Mark Lawrence e la trilogia dei fulmini


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Sab 04 Lug 2015 10:22 am    Oggetto: Mark Lawrence e la trilogia dei fulmini   

Non ho trovato discussioni dedicate a questo autore. Ho visto in libreria che è uscita tutta la sua trilogia dei fulmini in un unico volume. Volevo sapere se qualcuno lo ha letto e le vostre opinioni a riguardo. Il libro intanto lo ho comperato.
Il Bardo
Eldar
Messaggi: 319
Località: Un po' Qui un po' La
MessaggioInviato: Sab 04 Lug 2015 19:01 pm    Oggetto:   

http://www.fantasymagazine.it/forum/viewtopic.php?p=655974#655974
Yanez
Hobbit
Messaggi: 48
MessaggioInviato: Gio 09 Lug 2015 22:41 pm    Oggetto:   

Ho letto i primi due libri e ho comprato immediatamente il terzo.
A me è piaciuto, molto. Il personaggio principale è uno di quelli che ti ricordi, geniale e pericoloso, amorale e lucido. Non tutti i personaggi di contorno sono così ben disegnati, ma il protagonista (che è anche il narratore) fa da traino. L'ambientazione, un medioevo fantascientifico, è interessante, la storia logica e ben narrata.
A volte le considerazioni del protagonista su quello che succede danno luogo a qualche lungaggine, ma non ho mai trovato la storia confusa.
La cosa che mi è piaciuta di più, comunque, è la frase finale (del primo libro, ma anche del secondo). Non andartela a vedere, ha un senso solo se hai letto un libro. Da scrittrice (o meglio da aspirante tale), mi piacerebbe riuscire a chiudere un romanzo in un modo così incisivo.
Spero di esserti stata d'aiuto!
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Sab 11 Lug 2015 1:47 am    Oggetto:   

Grazie della tua puntuale opinione Yanez, ulteriore conferma di non aver fatto un acquisto a vuoto. Lo comincio a leggere appena finisco il secondo di Rothfuss.

ps.: un medioevo fantascientifico?
DM1
Arsore di ponti
Messaggi: 1241
MessaggioInviato: Lun 13 Lug 2015 9:53 am    Oggetto:   

Il terzo libro è uscito solo in versione completa con i due volumi precedenti vero?
Alla fine, il potere distrugge sempre se stesso - Steven Erikson

Yanez
Hobbit
Messaggi: 48
MessaggioInviato: Lun 13 Lug 2015 10:49 am    Oggetto:   

DM1 ha scritto:
Il terzo libro è uscito solo in versione completa con i due volumi precedenti, vero?

Non ti so dire per il cartaceo, ma in ebook c'è anche in versione singola.
Yanez
Hobbit
Messaggi: 48
MessaggioInviato: Lun 13 Lug 2015 10:56 am    Oggetto:   

Vincenzo Ferrara ha scritto:


ps.: un medioevo fantascientifico?


Mi spiego: lo scenario è medioevale, ma ci sono molti accenni ai "Costruttori", che un tempo avevano abitato il continente. Poco a poco si capisce che i Costruttori altro non sono che una civilt àavanzata tipo quelle attuale. Quello che ne ho dedotto che l'ambientazione sia quella di un medioevo postapocalittico.
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Mar 14 Lug 2015 16:33 pm    Oggetto:   

Yanez ha scritto:
Vincenzo Ferrara ha scritto:


ps.: un medioevo fantascientifico?


Mi spiego: lo scenario è medioevale, ma ci sono molti accenni ai "Costruttori", che un tempo avevano abitato il continente. Poco a poco si capisce che i Costruttori altro non sono che una civilt àavanzata tipo quelle attuale. Quello che ne ho dedotto che l'ambientazione sia quella di un medioevo postapocalittico.


Grazie della spiegazione Yanez. Ho cominciato a leggere in primo libro proprio stamattina.
PrimaevalWorld
Elfo
Messaggi: 247
Località: tra Torino e la Citta'
MessaggioInviato: Ven 17 Lug 2015 17:31 pm    Oggetto:   

da appassionata di Brooks e Final Fantasy non posso che essere stuzzicata dalle parole "medioevo fantascientifico" Very Happy e se poi le recensioni sono così...penso che lo aggiungerò alla lista! Ma il personaggio principale è proprio così ambiguo? Perché dalla descrizione mi sembra tanto uno di quelli che o si amano o si odiano...
"Scopri piu' piu' piu' piu' piu' piu' luoghi!"
Yanez
Hobbit
Messaggi: 48
MessaggioInviato: Sab 18 Lug 2015 23:50 pm    Oggetto:   

PrimaevalWorld ha scritto:
Ma il personaggio principale è proprio così ambiguo? Perché dalla descrizione mi sembra tanto uno di quelli che o si amano o si odiano...


Non lo definirei ambiguo. E' decisamente uno stupratore, un assassino imprevedibile e feroce, senza alcun senso della lealtà. La storia che si porta alle spalle lo umanizza, ma non lo giustifica. Quello che lo rende interessante è la sua genialità (unita a una solida cultura). Il tutto al servizio di un'ambizione freddamente perseguita. Un personaggio sopra le righe, ma notevole.
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Sab 25 Lug 2015 12:31 pm    Oggetto:   

Ho finito di leggere il primo libro, mi è piaciuto. Mi è piaciuto anche il personaggio principale, Jorg. E' uno stupratore, violento, un assassino tuttavia col passare delle pagine ho avvertito in lui anche una crescita del senso di lealtà verso i compagni. Proprio una bella lettura.



Piccola curiosità a margine contenente un breve spoiler:




Quando Jorg scopre il computer senziente che parla loro (e scambiato da Jorg stesso per uno spirito ovviamente), esso afferma che non ha contatti con esseri umani da circa 1000 anni. Tuttavia per l'affermazione di un nuovo e totale medioevo secondo me dovrebbero passare almeno un 5mila anni dopo un olocausto affinché il ricordo dei Costruttori assuma tinte "ancestrali".
Yanez
Hobbit
Messaggi: 48
MessaggioInviato: Sab 25 Lug 2015 16:14 pm    Oggetto:   

Vero... ma dubito che, dopo così tanto tempo, si potrebbero trovare oggetti così ben conservati dei Costruttori.
Che ne pensi della frase finale, è piaciuta anche a te?
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Mar 28 Lug 2015 1:06 am    Oggetto:   

Yanez ha scritto:
Vero... ma dubito che, dopo così tanto tempo, si potrebbero trovare oggetti così ben conservati dei Costruttori.
Che ne pensi della frase finale, è piaciuta anche a te?


Immaginavo più tempo anche per dar maggiore spazio "di vita" alle antiche dinastie di cui si accenna nel libro e consolidare maggiormente sotto il segno di un medioevo l'epoca di Jorg.
La frase finale? Bellissima, molto epica, un po "spaghetti western oriented" (ed è un complimento), chiude una lettura eccellente ed un primo libro che, sebbene facente parte di una trilogia, termina regalando al lettore un buon senso di appagamento.
Vincenzo Ferrara
Nano
Messaggi: 111
Località: NA
MessaggioInviato: Ven 07 Ago 2015 16:33 pm    Oggetto:   

Finita la trilogia, lettura davvero eccellente, conclusione non da meno. Idee alla base davvero meritevoli, romanzo crudo ma spesso anche ironico e sagace. Uno dei migliori fantasy che abbia letto recentemente, per quanto mi riguarda superiore anche ai due scritti di Rhotfuss (cito quelli perché sono i libri che ho letto prima della trilogia suddetta). Trilogia in alcuni punti anche inaspettatamente profonda.
Yanez
Hobbit
Messaggi: 48
MessaggioInviato: Ven 07 Ago 2015 18:38 pm    Oggetto:   

Mi hai battuto sul tempo, Vincenzo! Io il terzo libro non sono ancora riuscito a leggerlo. Grazie del feedback.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum