Made in Japan


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Autore Messaggio
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Sab 08 Mag 2004 17:30 pm    Oggetto:   

6- 126.925.843 abitanti (ottobre 2000)
Fra le nazioni del mondo, il Giappone si trova al nono posto per numero di abitanti e al quarto per densita' di popolazione.
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Sab 08 Mag 2004 17:38 pm    Oggetto:   

7 - Sushi!

Non è sempre facile reperire i molti prodotti impiegati per la preparazione dei sushi, ma è comunque possibile, specie nelle grandi città, riuscire ad acquistare i prodotti originali presso i moltissimi negozi specializzati in articoli asiatici.
In questo veloce colpo d'occhio l'elenco dei maggiori ingredienti utilizzati per cucinare.

RISO: E' fondamentale per i sushi il "su-meshi" ( il riso all'aceto ), il riso che una volta cotto viene rapidamente fatto raffreddare consentendo l'assorbimento del condimento di aceto unito a zucchero e sale.
Il riso perde gradualmente sapore una volta raccolto: è meglio quindi consumarlo rapidamente.
URUCHIMAI: E' il riso più comune impiegato per i sushi. Rimane morbido ma consistente dopo la cottura. A differenza dei risi a chicchi lunghi, l'urichimai una volta cotto è leggermente appiccicoso ed il suo gusto è tendente al dolce e viene esaltato dall'aceto.
GENMAI: E' un riso scuro, il più nutriente tra i risi giapponesi e con un'alto contenuto proteico. La sua cottura è più lunga ma il riso rimane maggiormente consistente. E' meno usato del bianco ( anche perchè risalta meno l'involucro nero del nori e delle guarnizioni ).
MOCHIGOME: E' un chicco corto, opaco e una volta cotto molto vischioso e compatto. Viene impiegato per i dessert. La sua presenza è piuttosto rara nei sushi. In alcune zone viene aggiunto ad altri tipi di riso a chicco corto per ottenere un sumeshi più colloso e facile da modellare.

PESCI E CROSTACEI: E' indispensabile per i sushi ed i sashimi l'uso di pesce freschissimo. Nonostante la vendita comune di pesce già tagliato e "pronto all'uso" è meglio puntare sul pezzo intero che affetterete poi voi prima di servirlo. (quq metto i più comuni.... c'è anche la balena se è per questo ma costa 400 euro il pezzo... Shocked )

SABA: E' lo sgombro che si accompagna con il miso e l'aceto. In un sashimi le fettine di saba vengono intinte in shoyu ( salsa di soia ) mescolate con radice di zenzero fresco grattugiata. Deve essere consumato lo stesso giorno in cui è stato pescato, poiché si deteriora facilmente.
EBI: I grossi gamberi imperiali, apprezzati per la forma ed il sapore. Vengono consumati crudi ma anche bolliti fino a farli diventare rossi. Vengono spesso infilati su degli spiedini per "raddrizzarli".
SAKE: E' il salmone crudo che viene usato nel tamaki-zushi e nelle insalate. La versione affumicata viene impiegata per i sushi , come farcitura o come guarnizione, o sostituisce il nori per i sushi arrotolati.
HOTATE: Sono le conchiglie di San Giacomo e per il sashimi viene utilizzata soltanto la noce che assume un aspetto gradevole se parzialmente divisa a metà e presentata come una farfalla.
IKA: E' il calamaro, viene utilizzato soltanto se freschissimo.
Viene usato sia il sacco che i tentacoli. Generalmente viene proposto con il sacco tagliato prima per il lungo e poi trasversalmente, in modo che sia più facile da masticare.
ME-KAJIKI: La carne rosa pallida del pesce spada è molto gustosa e anche molto richiesta per il sashimi. Per la preparazione dell'insalata "kajiki no tataki" viene tagliata in senso opposto della fibra.
AKAMI: Il tonno in Giappone è uno degli alimenti più graditi e viene spesso inseriti nella preparazione di sushi e sashimi, naturalmente freschissimo. Sono da evitare i pezzi scuri e devono essere eliminate le venature di grasso prima di essere utilizzato.
IKURA: Le uova di salmone sono bellissima decorazione per i sushi e sashimi e fanno un bel contrasto con il su-meshi. Sono vendute nei negozi specializzati e nella grande distribuzione. Vanno consumate entro il breve periodo dopo l'apertura della confezione.

VERDURE: Vengono utilizzate, sopratutto nei sushi, come farciture e guarnizioni.

DAIKON: Questo ortaggio somiglia come forma ad una carota ma è di famiglia dei ravanelli. Lo si usa per preparare delle zuppe, le unsalate e come decorazione per i sushi. Prima di acquistare, assicuratevi che l'ortaggio abbia buccia lucente e intatta e che sia ben sodo.
SHIITAKE: Sono dei funghi che crescono esclusivamente in Asia. Vengono utilizzati solo nella forma essiccata e prima di cucinarli bisogna tenerli nell'acqua calda per almeno un'ora. Eliminate il gambo prima dell'utilizzo.

TOFU: E' un formaggio di soia e costituisce un elemento principale della cucina giapponese e ha diversi tipi: momen-gosci ( compatto ), kinu-gosci ( morbido ) e abura-age per i sashimi.

ABURA-AGE: E' un tipo di tofu fritto e sottile che si può farcire con delle verdure e su-meshi. Prima dell'uitilizzo va sbollentato per un minuto, sgocciolato e sciacquato sotto l'acqua corrente. Si può trovare questo tipo di tofu in vendita freschi, surgelati o in barattolo.

CONDIMENTI E ACCOMPAGNAMENTI: Sono la parte essenziale dei sushi e sashimi che danno sapore e bellezza nella presentazione.

GARI: Fettine di zenzero sottaceto da gusto piccante e colore rosa. Vengono masticate tra un tipo di sushi e l'altro per non confondere il gusto delle pietanze. Venduto nei barattoli, ma facile da preparare in casa.
UMEBOSHI: Sono le prugne sotto sale di colore rosso molto digestive. Sono venduti già pronte e vanno conservate in frigorifero.
MISO: E' una pastella fermentata di soia che viene utilizzata come base per vari tipi di salse e minestre.
ACETO DI RISO: E' un aceto particolare giapponese dal gusto molto delicato. La sua leggera acidità sparisce quasi subito dopo averlo aggiunto ai cibi. Ci sono due tipi: quello puro ( yonezu ) e quello meno raffinato ( kokumotsu ).
SAKE': E' un distillato di riso tipico giapponese incolore e quasi inodore. E' un giusto accompagnamento per sushi e sashimi e deve essere bevuto caldo.
MIRIN: E' il tipico vino dolce di riso utilizzato per cucinare le varie pietanze.
SHISO: E' una pianta aromatica che può essere di due colori, rossa o verde.
Viene utilizzata praticamente interamente, dai fiori ai frutti.
WASABI: Salsa di colore verde chiaro dal gusto molto forte.
Spesso viene chiamato il "rafano giapponese" ma in realtà l'unica cosa che accomuna il wasabi al rafano è il fatto di essere entrambi radici. Nella versione grattugiato fresco è una rarità. Viene di solito venduto in polvere.

ALGHE: E' molto comune nella cucina giapponese l'utilizzo dei diversi tipi delle alghe. Sono ricche di proteine, vitamine e sali minerali.

KONBU: Ci ne sono diversi tipi di questa alga e sono classificati per tipo e modo d'utilizzo. Ad esempio, dashi-konbu è utilizzato per preparare il brodo dashi, il brodo più usato nella cucina giapponese.
NORI: E', soprattuto, l'involucro dei sushi arrotolati. Si misurano, di solito, 18x20 cm e sono in confezioni da 5 o da 10 pezzi. Ricordate che il lato lucido di questa alga va sempre verso il basso.




Sushi (per 4 persone)

1. Riso lessato 400 g

2. Aceto bianco di vino 3 cucchiai

3. Zucchero 1 cucchiaio

4. Sake 1 cucchiaio

5. Sale 1 cucchiaio

6. Pesci misti in filetto 500 g

7. Gamberi bolliti 4

8. Uova 4

9. Radice di zenzero 1 media

10. Aceto di vino bianco q.b.

11. Olio q.b.

12. Salsa di soia q.b.


Difficoltà Tempo
Difficile 50 m
Consigli
I pesci misti in filetto più da utilizzare sono: branzino, tonno, sogliola e salmone. A piacere si possono aggiungere altri pesci.



1 Preparate una salsina con zucchero, sale, aceto e sake. Mettete il riso lessato ancora caldo in una ciotola, versatevi il condimento appena creato ed amalgamate.

2 Sbattete le uova e cuocetele in una padella antiaderente con poco olio, formando due frittatine sottili. Lasciatele raffreddare e tagliatele quindi a strisce sottili.

3 Lessate i gamberi per alcuni minuti in acqua bollente salata, sgusciateli, puliteli e divideteli in due. Tagliate la polpa dei pesci a fettine sottili in diagonale.

4 Pulite lo zenzero e tagliatelo a lamelle sottili che lascerete riposare ricoperte d'aceto per qualche minuto.

5 Con le mani lavorate il riso formando delle piccole palline, disponetele poi in un piatto da portata. Guarnite ogni pallina con una rondella di zenzero, mettete sul piatto anche i gamberi e le fettine di polpa di pesce e servite accompagnando con la salsa di soia.
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Yume-chan
Vala
Messaggi: 922
Località: Fano
MessaggioInviato: Sab 08 Mag 2004 18:35 pm    Oggetto:   

Più completo di così!
La spiegazione sulla cerimonia del tè è stata chiarissima! Very Happy
E la ricetta del sushi...mi viene l'aquolina in bocca solo a leggerela!!
Forse quest'estate andrò in un ristorante giapponese, non so cosa mi aspetterà, ma credo che i sapori siano più delicati di quelli della cucina cinese! (sono una abituè dei ristoranti cinesi, purtoppo quello giapponese più vicino sta a Riccione e...non è alla mia portata!) Ma è vero che i ristoranti Giapponesi costano 'na cifra?
Sei stato gentilissimo Drachen!
Yume-chan
Vala
Messaggi: 922
Località: Fano
MessaggioInviato: Sab 08 Mag 2004 22:02 pm    Oggetto:   

Altra domanda, questa perchè non ricordo bene:
la scrittura ad ideogrammi va dall'alto al basso e da destra verso sinistra?
Ricordavo il cartone di Lupin dove Zenigata riceveva le lettere del mitico ladro e erano scritte a colonne! Rolling Eyes
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Sab 08 Mag 2004 23:52 pm    Oggetto:   

Yume-chan ha scritto:
Altra domanda, questa perchè non ricordo bene:
la scrittura ad ideogrammi va dall'alto al basso e da destra verso sinistra?
Ricordavo il cartone di Lupin dove Zenigata riceveva le lettere del mitico ladro e erano scritte a colonne! Rolling Eyes


Che mi ricordi io sì. Se vuoi chiedo, tanto ho un giapponese per vicino di casa (ed è pure un bravo liutaio).
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Ylunio1
Maia
Messaggi: 607
Località: Palermo
MessaggioInviato: Dom 09 Mag 2004 1:12 am    Oggetto:   

I Giapponesi scrivono da in alto a destra, in colonne, fino in basso a sinistra... ^_^
Nessuno può cominciare l'infinito poiché esso non ha né principio né fine...
Nessuno può terminare l'inesistente poiché esso non è mai cominciato...
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Dom 09 Mag 2004 11:27 am    Oggetto:   

Yume-chan ha scritto:
Ma è vero che i ristoranti Giapponesi costano 'na cifra?

purtroppo si! Sad
però dipende molto anche da cosa ordini.
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
sini
Fata del reame boscoso
Messaggi: 2390
Località: bologna
MessaggioInviato: Dom 09 Mag 2004 12:14 pm    Oggetto:   

Drachen....ma sei un enciclopedia del sapere Giapponese Laughing Laughing
Yume-chan
Vala
Messaggi: 922
Località: Fano
MessaggioInviato: Dom 09 Mag 2004 14:00 pm    Oggetto:   

effettivamente...mi piacerebbe molto assaggiare il sushi, una volta l'ho trovato da vendere al supermercato ma ho paura che non sarebbe stata la stessa cosa così non l'ho comprato...cibi in scatola...bleah! Wink
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Dom 09 Mag 2004 19:07 pm    Oggetto:   

sini ha scritto:
Drachen....ma sei un enciclopedia del sapere Giapponese Laughing Laughing

si fa quel che si può. Cool
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Glorelen
Vala
Messaggi: 953
Località: Caras Galadhon
MessaggioInviato: Dom 09 Mag 2004 21:52 pm    Oggetto: povero FOGU   

Tempo fa ho visto un documentario in televisione che mi ha fatto veramente accapponare la pelle! Argomento: i giapponesi e il pesce.
Premesso che giapponesi amano il pesce crudo e che per essere consumato (come ci ha minuziosamente illustrato Drachen) quest'ultimo deve essere freschissimo. La cosa che spesso viene tralasciata é che i pesci in questione subiscono spesso delle vere e proprie torture per far sì che arrivino più freschi possibile nel piatto del goloso di turno. Sul tavolone dove i pesci venivano preparati c'erano una fila di poveri FOGU (pesci palla) squoiati e mutilati ma che ancora muovevano spasmodicamente le branchie tentando di respirare! Infatti l'abilità del pescivendolo sta proprio nel pulire il pesce senza ucciderlo! Lo stesso trattamento per qualsiasi pesce finisca nel preziosissimo sushi di qualche buongustaio nipponico.
Io non sono un'animalista esasperata, adoro la bistecca al sangue e non mi infastidisco davanti alla vetrina del macellaio; trovo ignobili certe inutili depravazioni da parte di un popolo ritenuto tanto nobile!
Grazie al cielo il povero FOGU ogni tanto si prende la sua bella rivincita accoppando il buongustaio di turno con il suo potentissimo veleno (infatti per poterlo preparare occorre una speciale licenza)
sini
Fata del reame boscoso
Messaggi: 2390
Località: bologna
MessaggioInviato: Dom 09 Mag 2004 22:12 pm    Oggetto: Re: povero FOGU   

Glorelen ha scritto:
La cosa che spesso viene tralasciata é che i pesci in questione subiscono spesso delle vere e proprie torture per far sì che arrivino più freschi possibile nel piatto del goloso di turno. Sul tavolone dove i pesci venivano preparati c'erano una fila di poveri FOGU (pesci palla) squoiati e mutilati ma che ancora muovevano spasmodicamente le branchie tentando di respirare! Infatti l'abilità del pescivendolo sta proprio nel pulire il pesce senza ucciderlo! Lo stesso trattamento per qualsiasi pesce finisca nel preziosissimo sushi di qualche buongustaio nipponico.


oddio.... Shocked ma è terribile... me sono degli ignobili assassini! Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
luna
Balrog
Messaggi: 4924
Località: lucca
MessaggioInviato: Lun 10 Mag 2004 0:09 am    Oggetto:   

ho mangiato molto meglio ai ristoranti cinesi rispetto ai giapponesi,i sapori sono troppo particolari il sushi soprattutto,per non parlare delle alghe con cui lo avvolgono... Confused
ed è vero per quanto riguarda l'essere cari...apparte se si considera che servono portate a base di pesce crudo è anche normale una notevole maggiorazione di prezzo.
Resto fedele ai "miei" spaghettini di soia Razz
Ci tenevo a ringraziare Drachen per tutte le cose interessanti che ha scritto,in particolar modo il cerimoniale del thè...mi ha affascinato Cool
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Lun 10 Mag 2004 8:41 am    Oggetto:   

vi faccio notare che l'aragosta che a noi italiani piace tanto viene bollita VIVA.
prima della famosa pistola a chiodi (che viene usata in testa a maiali e mucche) che rende la morte immediata (previo buona mira...), il maiale veniva (ma in alcuni posti viene) ucciso tramite lo sgozzamento (che non è piacevole).
il pesce palla resta una delle maggiori cause di morte in Giappone.
diciamo che secondo questo metro giustizia è fatta.

non sono un animalista estremo ma mi dispiace pure a me dei metodi di macellazione cruenti, però non si può ipocritamente non pensare che un pesce viene fatto soffrire solo durante la morte mentre una bestia standard da allevamento (che noi mangiamo) soffre tutta la vita: viene ingrassata fino allo sfinimento (è una tortura pure quello), viene nutrita spesso (sebbene sia illegale) dei resti riciclati della sua stessa specie, viene messa in celle strettissime dove non si può muovere e si ammala. prendiamo i polli/galline: gli viene tagliato il becco, perde l'uso delle zampe, la stanza viene illuminata a giorno di continuo in modo tale da accellerare il processo metabolico.

il pesce palla è fortunato, lasciatemelo dire.

p.s. lo stesso trattamento d'ingrasso i cinesi lo fanno... ai cani. Razz
p.p.s. si vede che adoro il sushi? Laughing
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Leida80
Stregona di Angmar
Messaggi: 4986
Località: Roma
MessaggioInviato: Lun 10 Mag 2004 9:20 am    Oggetto:   

il maiale nei paesi lo scannano ancora. Non ho mai assistito alla scena, per fortuna, ma a sentire quanto il maiale urla non credo sia una bella morte...
Anche in natura, poi, non è che i pesci se la vedano meglio...il povero salmone, dopo che si è fatto un mazzo come una capanna per risalire il corso del fiume e andarsi a riprodurre, spesso finisce in bocca all'orso, che lo spella tipicamente da vivo...
ovviamente sono contraria alla crudeltà sugli animali, ma sono d'accordo con Drachen: mi inquietano molto di più le condizioni di vita cui sono sottoposti i nostri animali in batteria.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a OT Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum