Robert Jordan


Vai a pagina 1, 2, 3 ... 72, 73, 74  Successivo
Autore Messaggio
Murbella
Hobbit
Messaggi: 35
MessaggioInviato: Mer 16 Giu 2004 1:03 am    Oggetto: Robert Jordan   

Qualcuno mi sa dire com'è la saga L'occhio del mondo??Ho visto che sono 3 tomi di una certa consistenza...voi che ne dite??
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 16 Giu 2004 7:28 am    Oggetto: Re: Robert Jordan   

Murbella ha scritto:
Qualcuno mi sa dire com'è la saga L'occhio del mondo??Ho visto che sono 3 tomi di una certa consistenza...voi che ne dite??


Te lo sa dire FM. Leggi le recensioni
http://www.fantasymagazine.it/libri/55/
http://www.fantasymagazine.it/libri/62/
http://www.fantasymagazine.it/libri/67/
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
Perrin Aybara
Fratello dei Lupi
Messaggi: 7104
Località: dreamland
MessaggioInviato: Lun 28 Giu 2004 17:12 pm    Oggetto:   

Ciao..io sono nuovo qui (...). Smile
Ma vista la tua domanda mi sono iscritto per dirti:

E' FAVOLOSA!!!!!!! Shocked

Sto finendo di leggere il quarto libro "l'ascesa dell'ombra". E' un continuo crescendo di emozioni e sta seriamente minacciando George R.R. Martin al primo posto della mia classifica personale di autori....anche se credo non ci riuscirà. Wink
Comunque sia sono stato molto felice di aver comprato tutti 4 i libri (finora) e continuerò ad acquistarli fino alla fine...io che sono piuttosto taccagno... Razz

Saluti!

Perrin Occhidoro
[connessione persa...]


Ultima modifica di Perrin Aybara il Mar 29 Giu 2004 8:50 am, modificato 3 volte in totale
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Lun 28 Giu 2004 17:52 pm    Oggetto: Re: Robert Jordan   

franz ha scritto:
Murbella ha scritto:
Qualcuno mi sa dire com'è la saga L'occhio del mondo??Ho visto che sono 3 tomi di una certa consistenza...voi che ne dite??


Te lo sa dire FM. Leggi le recensioni
http://www.fantasymagazine.it/libri/55/
http://www.fantasymagazine.it/libri/62/
http://www.fantasymagazine.it/libri/67/

Sta per arrivare la quarta... Wink
Un sorriso, Andrea
|M4rte|
Hobbit
Messaggi: 12
Località: Roma
MessaggioInviato: Mar 06 Lug 2004 2:04 am    Oggetto:   

Sono nuovo del forum quindi saluto tutti Smile

Visto che ho finito da 2 giorni di leggere "L'occhio del mondo" vorrei rispondere: A me non è piaciuto per niente!

Non ne elenco i motivi in modo dettagliato perchè conterrebbero degli spoilers, dico solo che oltre ad aver scritto un finale abbastanza ridicolo e frettoloso secondo me R. Jordan è anche un gran copione. Soliti schemi letti e riletti in decine di libri fantasy, spunti letteralmente rubati da Tolkien...insomma, ne dicono un gran bene, ma , in my humble opinion, chi non l'ha letto non si perde niente.

P.S. So di essere mooooolto impopolare Razz
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 06 Lug 2004 7:09 am    Oggetto:   

|M4rte| ha scritto:
Sono nuovo del forum quindi saluto tutti Smile

Visto che ho finito da 2 giorni di leggere "L'occhio del mondo" vorrei rispondere: A me non è piaciuto per niente!

Non ne elenco i motivi in modo dettagliato perchè conterrebbero degli spoilers, dico solo che oltre ad aver scritto un finale abbastanza ridicolo e frettoloso secondo me R. Jordan è anche un gran copione. Soliti schemi letti e riletti in decine di libri fantasy, spunti letteralmente rubati da Tolkien...insomma, ne dicono un gran bene, ma , in my humble opinion, chi non l'ha letto non si perde niente.

P.S. So di essere mooooolto impopolare Razz


Ciao M4rte (è scappata una lettera?). Ogni opinione è buona. Nessuno si scandalizza se non trovi picevole Jordan. Solo che non ci dici nulla suoi tuoi gusti letterari.
Bentrovato Very Happy
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Mar 06 Lug 2004 8:46 am    Oggetto:   

|M4rte| ha scritto:
Visto che ho finito da 2 giorni di leggere "L'occhio del mondo" vorrei rispondere: A me non è piaciuto per niente!

Guarda, non credo tu sia impopolare.
Come per ogni autore che si rispetti, esistono suoi fan e suoi detrattori; e poi, nel mezzo, persone che valutano obiettivamente ciò che leggono e che giungono a conclusioni diverse.
Tu sei tra quelli che han letto Jordan, trovandolo poco innovativo (hai valutato bene la data dell'opera? Chiedo, eh... io non ho letto). Non mi pare sia scandaloso.
E comunque, se piacesse a tutti comincerei a dubitare seriamente del suo lavoro. Piacere a tanti è ben diverso che piacere a tutti. Wink

In ogni caso, nonostante le insistenze del buon Silvio Lazzarini, sono molto perplesso e non riesco a cominciare la saga: tollero molto poco queste cose infinite senza finali. Hanno il pregio di sviluppare meglio l'ambientazione, di renderla più profonda, ma hanno anche il grande difetto di tediare (e di ammazzare di noia alla lunga).
Preferisco cose più rapide, magari a scapito di un'ambientazione meno spiegata (ma più vissuta).
Jordan penso resterà ancora per un bel po' un mio punto di domanda. Smile
Un sorriso, Andrea
|M4rte|
Hobbit
Messaggi: 12
Località: Roma
MessaggioInviato: Mar 06 Lug 2004 16:44 pm    Oggetto:   

Un grazie a Fran e Negrore che mi hanno risposto Laughing

Franz mi chiede dei miei gusti letterari. Rispondo subito, specificando che parlerò solo del genere fantasy visto il thread del forum...

Prima di tutto sono un amante di Tolkien di cui ho letto tutto ciò che è stato pubblicato in Italia. Il mondo creato da lui e il modo in cui l'ha fatto, credo sia irrangiungibile da chiunque altro si cimentasse in qualcosa di simile, anche se la speranza è l'ultima a morire no? Laughing
Per questo motivo ho iniziato a leggere molte saghe (si, proprio quelle che piacciono tanto a Negrore Razz ) :

- Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di Martin la trovo fantastica, lo stile narrativo è molto molto originale, ogni personaggio principale ha un "punto di vista", ovvero Martin suddivide i capitoli dei libri in base al personaggio che sta vivendo quella parte di storia (infatti ogni capitolo porta il nome di un personaggio).
A parte questo la trama si evolve con migliaia di colpi di scena che ti tengono "appiccicato" alle pagine e ti fanno fare esclamazioni del tipo: <<Nooooo!! non ci credo!!!>> Laughing inoltre si discosta un po dai soliti canoni fantasy letti e riletti. Giudizio: da leggere!!!

-Ho iniziato La Spada della verità di T. Goodking, a pagina 165 ho preso il libro e l'ho riposto nella libreria...l'arancio della copertina sono sicuro che porterà un po' di vivacità allo scaffale...hihiihi. Giudizio: Mediocre

-Saga dei Drenai di D. Gemmell: Per ora ho letto solamente "La leggenda dei Drenai" e l'ho trovato entusiasmante, epico, leggendario. Gemmell è un maestro nella caratterizzazione dei personaggi e in 350 pagine è riuscito, secondo me, a fare un miracolo. Mi è sembrato di aver letto un libro di 2000 pagine per come riesce a raccontare la storia. Giudizio: Spettacolare!

-Saga dei Rigante di D. Gemmell: Pur mantenendo uno stile descrittivo, a mio avviso incredibile, tanto da farti entrare nell'atmosfera che avvolge il romanzo senza alcuna difficoltà, non è all'altezza de "La leggenda dei Drenai", anche se riesce veramente a far respirare l'aria delle Highlands scozzesi (l'ambientazione è di pura fantasia, non parla di popoli celti insomma, anche se l'equazione Rigante = Celti sembra essere valida...). Giudizio: Per chi ama Gemmell

-Ed infine "La ruota del Tempo" di Jordan, di cui sopra ho riportato parte delle mie delusioni a riguardo. Per rispondere a Negrore: si, conosco la data della prima pubblicazione e questo mi fa incavolare ancora di più: Invece di provare a "creare" qualcosa di nuovo, l'autore copia in maniera spudorata tutti gli schemi fantasy di Tolkien. In un altro forum ho anche scritto in maniera dettagliata cosa intendo, però qui non so come gestite gli spoilers, quindi, per ora, me ne tengo alla larga Laughing Aggiungo che Lo stile narrativo, complice, immagino, anche la traduzione, non è certo ai livelli dei grandi maestri tra cui, ovviamente, Tolkien, e ci metto anche Martin e Gemmell.
A mio avviso, in 700 e rotte pagine, ci racconta quello che, per esempio Gemmell, riuscirebbe a scrivere in 300. Considerando che la saga è arrivata al 10° libro....Giudizio: Prolisso e Copione!

Passo e chiudo Laughing
Storm
Thor
Messaggi: 3895
Località: Torino
MessaggioInviato: Mar 06 Lug 2004 16:50 pm    Oggetto:   

|M4rte| hai dei bei gusti letterari, poi è sempre un piacere trovare fan di Gemmel!
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 06 Lug 2004 16:51 pm    Oggetto:   

M4rte, ho eliminato il tuo avatar perché troppo grosso, se non ne trovi uno della misura adatta, spediscimi l'immagine che penso io ad adattarla.
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
Storm
Thor
Messaggi: 3895
Località: Torino
MessaggioInviato: Mar 06 Lug 2004 16:56 pm    Oggetto:   

Mi sembrava fosse successa "una specie di magia"... Laughing
|M4rte|
Hobbit
Messaggi: 12
Località: Roma
MessaggioInviato: Mar 06 Lug 2004 17:00 pm    Oggetto:   

Si scusatemi per l'avatar...me ne sono reso conto in tempo reale cmq Laughing l'avevo eliminato anche io Laughing
Rhaegar combattè con coraggio,
Rhaegar combattè con nobiltà,
Rhaegar combattè con onore.
E Rhaegar morì.
wappe
Hobbit
Messaggi: 63
MessaggioInviato: Mar 10 Ago 2004 9:02 am    Oggetto:   

la ruota del tempo, secondo me, è un capolavoro - almeno fino al quarto libro fiora stampato in italiano.
non sono d'accordo sul fatto che Jordan abbia copiato in maniera spudorata tolkien, anzi, ci sono gli elementi del fantasy questo è ovvio, ma oltre a quello e al fatto che i personaggi affrontino il male e si mettano in viaggio non ci vedo nient altro.
Ma come si fa a dire certe cose???
so che con questa frase diventerò mooooolto impopolare ma il signore degli anelli è poco più che un racconto per bambini, ben fatto per carità, ma non c'è suspence, è tutto scontato.
io credo che per molti essendo uno dei primi romanzi fantasy letti, magari tra i 10 e 1 16 anni, può sembrare chissà cosa, ma rileggendolo magari vi accorgereste che quello che avevato letto anni prima non era in realtà questo gran che.
Vi prego non lapidatemi per questo, è un opinione personalissima.
ribadisco il fatto che Jordan sia un grande scrittore, la storia poi è avvincente, leggetela senza pregiudizi e senza pensare sempre a paragonare tutti con tolkien.


un saluto
...ma certi sogni son come le stelle: irraggiungiubili, però, quanto è bello alzare gli occhi e vedere che son sempre là...
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Mar 10 Ago 2004 10:03 am    Oggetto:   

ho letto solo il primo volume. le analogie con Tolkien sono evidenti. tutto sommato però mi è piaciuto.... le analogie si assottigliano mano a mano che si procede con la lettura. devo dire che molti han detto che alla fine del primo volume "accellera" troppo... io dico che invece è la prima parte che va troppo col freno a mano.
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Mar 10 Ago 2004 10:05 am    Oggetto:   

wappe ha scritto:
so che con questa frase diventerò mooooolto impopolare ma il signore degli anelli è poco più che un racconto per bambini, ben fatto per carità, ma non c'è suspence, è tutto scontato.
io credo che per molti essendo uno dei primi romanzi fantasy letti, magari tra i 10 e 1 16 anni, può sembrare chissà cosa, ma rileggendolo magari vi accorgereste che quello che avevato letto anni prima non era in realtà questo gran che.

Drachen cade fulminato da un ictus.

Razz
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 72, 73, 74  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum