Domandina piccola piccola


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
metalupo
Ospite

MessaggioInviato: Ven 06 Ago 2004 11:33 am    Oggetto:   

PatoGK ha scritto:
Per ora di inglese leggo solo materiale tecnico sull'IT, presumo che con un pò di abitudine e il buon vecchio dizionario sia possibile adattarsi a leggere anche un racconto.


Guarda... io son partito come te! Materiale tecnico e basta!
Ma basta avere l'intenzione! Poichè alla fin fine lo scoglio da superare per leggere una lingua (parlarla è altro paio di maniche) è un vocabolario ricco, ma d'altra parte non si fanno grandi progressi a cercare sul dizionario (metodo lento e tedioso) consiglio di leggere qualcosa a 'video' con dizionari elettronici a portata (babylonfish è l'ideale perchè non devi digitare neanche la parola...solo cliccarci su). Si fanno rapidi progressi così!
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Ven 06 Ago 2004 12:17 pm    Oggetto:   

Beh però leggere non materiale tecnico a video è un metodo stancante per la vista e abbastanza scomodo. Preferisco di gran lunga leggere sulla cara e vecchia carta. Considerate anche le ormai 9 ore quotidiane passate davanti al pc (x lavoro) e le altre eventali ore passate a casa mi pare di dover ogni tanto staccare la vista per posarla su un libro Smile
Cosa peraltro molto utile per non abituare gli occhi ad un unico movimento e riuscire a ritardare l'abbassarsi della vista, comune per i frequent user di pc come me
metalupo
Ospite

MessaggioInviato: Ven 06 Ago 2004 16:54 pm    Oggetto:   

franz ha scritto:
In generale si sente la mancanza dei 'vecchi' del fantasy italiano


Serissimo commento:
Daccordo...forse è un male! Ma ha i suoi vantaggi! Es: per 3 (dico 3) anni ho pensato di farmi avanti nel proporre a Silvio Sosio per Delos un articolo sulle nanotecnologie - argomento che mi interessa moltissimo, come mostro in altro thread - in cui avrei riassunto i punti salienti degli aspetti tecnici e presentato una rassegna di romanzi di fantascienza che hanno toccato l'argomento.
E mi è mancato il coraggio di proporlo! Ne parlai in una sessione iRC con Emiliano Farinella ma a Silvio ...niente!
Questo perchè Delos è fantastico ma ti da l'impressione che sia un circolo d'amici chiuso su se stesso (non sto dicendo che è! Dico che sembra così... ad uno come me fondamentalmente timido e timoroso del giudizio altrui... parecchio difficile a fare il primo passo), vecchi esperti che sanno il fatto loro ma ormai troppo in alto ed inarrivabili per sperare di confrontarti con loro da pari a pari. Oggi addirittura, forse subissati di mail, hanno persino levato i link alle mail private dalle schede degli articolisti!

Qui saremo più o meno tutti di primo pelo... ma diamine! Io qui mi sento a mio agio!
Hieronymus
Balrog
Messaggi: 2043
MessaggioInviato: Ven 06 Ago 2004 17:40 pm    Oggetto:   

Scusa Metalupo, non è il mio settore però tu vorrei dare un "suggerimento" amicale
Wink
Di gente "troppo in alto e inarrivabile" non credo ne esista, se ti imbatti in qualcuno che si crede tale sono problemi suoi e del suo psichiatra.
Questa vale per il mio campo ,ma credo anche per gli scrittori.
Io credo che se ci si "accosta" con garbo ed educazione sia sempre lecito chiedere, la scortesia è il non rispondere o il rispondere maleducatamente.
Io ( che ormai mi avvio ad essere trai vecchi avendo superato gli anta ) personalmente avverto la mancanza di molti amici che come te o molti altri, non sono nati già arruvati, ma hanno fatto lunga e dura ( talvolta ) gavetta.
Ripeto se mi trovo gente che fa il "sussiegoso" dimenticandosi di aver mangiato cacca la mando affa in zero secondi...
Tu chiedi e supera il timore del giudizio altrui... E' comprensibile, ma se non lo fai non cresci Wink
Scusa se mi sono permesso Rolling Eyes
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Ven 06 Ago 2004 17:57 pm    Oggetto:   

Mi permetto anchio di darti un suggerimento amichevole riprendendo il concetto di Hieronymus.
Io lavoro in un settore completamente diverso, l'IT. Un settore fortemente specialistico, dove un buon 40% del tuo valore è dato dalla conoscenza, dal tuo know-how.
Penso che neanche in questo settore possano esistere delle persone troppo in alto e inarrivabili, se proprio quelle persone che oggi sono considerati miti (Torvalds, tanto x fare un esempio, il padre di Linux) non avessero trovato qualcuno che, quando erano all'inizio, li avesse aiutati e instradati verso la "giusta via" pensi forse che sarebbero riusciti a fare quello che hanno fatto ?
Condivido l'idea di Hieronymus, chiedere è lecito, rispondere è cortesia Smile

Come diceva Totò "Nessuno nasce imparato"....
Hieronymus
Balrog
Messaggi: 2043
MessaggioInviato: Ven 06 Ago 2004 18:03 pm    Oggetto:   

Aggiungo soltanto una picciola cosa ancora poi mi taccio:
Conosco un po' sia l'ambiente del Fantastico italico sia ( un po' perchè è enorme ) quello americano.
I rari "spocchioni" che ho conosciuto erano mezze cartucce del nostro belpaese che si sono montati la testa dopo una fugace botta di 'ulo...
OK chiusa qui la tirata Wink
metalupo
Ospite

MessaggioInviato: Mar 17 Ago 2004 17:29 pm    Oggetto:   

Thanks Hiero e Pato. In effetti ho sbagliato ad aprire un argomento così tre secondi prima di staccare la spina definitivamente per un periodo di vacanza...

Approfitto di un saltello veloce nel forum che sto facendo or ora con un portatile preso in prestito per aggiungere 2 parole in proposito...

Quel che volevo raccontare era appunto, come avete ben capito stando alle vostre risposte, più un atteggiamento (problematico e sbagliato) personale che una effettiva critica alla organizzazione interna di delos o di altri ambienti fanzinari-professionali. L'errore mio, e ci ho messo un bel po' per capirlo anche in contesti di vita ben diversi da quello in oggetto, è quello di voler essere subito in grado di mostrare la massima 'perfezione' e 'sicurezza'... di non tollerare A PRIORI l'idea stessa della fallibilità o anche solo della momentanea incertezza, sbavatura dovuta all'inesperienza...ecc...

Un atteggiamento deleterio perchè bloccante!

Quel che dicevo era appunto che poichè a volte molti 'giovani' (io non lo sono affatto, anagraficamente parlando, cmq... oggi ne faccio trentotto) sono - rispetto ai vecchi - molto più fervidi nella loro passione tanto quanto sono inesperti, la mancanza di gente 'smaliziata' con cui confrontarsi può da una parte essere uno svantaggio (da chi impari? da chi mutui punti di vista più complessi, maturi e profondi?) e dall'altra uno stimolo per non cadere nell'atteggiamento rassegnato di auto-relegazione e potersi allegramente lanciare nella mischia più attivamente sentendosi liberi di sperimentare...

Cmq, tornerò con più calma sull'argomento, appena mi si offre lo spunto, per chiarire meglio e allargare il discorso... soprattutto per parlare meno in astratto ma portando ad esempio una proposta concreta!
Hieronymus
Balrog
Messaggi: 2043
MessaggioInviato: Mar 17 Ago 2004 18:17 pm    Oggetto:   

Guarda te lo dico con il quore in mano e il fegato in tasca Wink ...
Scherzi a parte se c'è un orgoglioso ( e molto orgoglione ) al mondo sono io e ben comprendo cosa vuoi dire.
Il tuo "sentimento" non è un male, anzi, ce ne fossero...e' che è normale ( fa parte del gioco della vita, se è in buona fede ) anche "ritentare".
La mia non era una difesa a priori di Delos o di altri gruppi, ovnque c'è il bene e il male, il buono e il meno buono, era un mero suggerimento da parte di uno che si scontra con queste cose praticamente tutti i giorni:
Oggi, ad esempio, ho dovuto rifare interamente daccapo una nuova copertina perchè l'Art aveva un'altra idea, ho buttato via una settimana di lavoro e ho ricominciato daccapo. Il punto è se in colui che ti "muove" la critica c'è onestà o meno, perchè esistono anche i secondi casi purtroppo.
Una volta "sgamati" però si evitano come la peste e magari si "sputtanano" ovunque.
Nessuno è nato "imparato" o con "scienza infusa dagli archetipi iperurani".
Io vado spesso a chiedere a amici o comunque illustratori più bravi o con maggior esperienza, ad esempio, e per lo stesso motivo non nego mai un "aiuto" ( se sono in grado di darlo ) a chi lo chiede educatamente.
Siamo qasi coetanei, io ne ho appena compiuti 41 ( solo Franz è più vecchio di me Laughing ).
Secondo me tentare sempre e confrontarsi cercando di imparare dai più bravi, ovviamente...
Credo che se uno vale, prima o poi... Wink

Non ho sentito Franz su questo tema, e invece credo sarebbe interessante sentire la sua opinione Very Happy
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Mar 17 Ago 2004 20:00 pm    Oggetto:   

A parte bacchettarci perchè siamo OT ??? Twisted Evil

Cmq t'è gha ragiun, nessuno nasce imparato, ma un aiutino genetico non guasta, te lo dice un programmatore figlio di una programmatrice a sua volta figlia di un programmatore. Praticamente, la professione di famiglia Very Happy
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Mar 17 Ago 2004 20:05 pm    Oggetto:   

PatoGK ha scritto:
A parte bacchettarci perchè siamo OT ??? Twisted Evil

Cmq t'è gha ragiun, nessuno nasce imparato, ma un aiutino genetico non guasta, te lo dice un programmatore figlio di una programmatrice a sua volta figlia di un programmatore. Praticamente, la professione di famiglia Very Happy


Azz un programmatore al cubo... non è che sei anche l'ottavo figlio mago di un ottavo figlio? (vediamo chi coglie la citazione)
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Mar 17 Ago 2004 20:07 pm    Oggetto:   

palin ha scritto:
PatoGK ha scritto:
A parte bacchettarci perchè siamo OT ??? Twisted Evil

Cmq t'è gha ragiun, nessuno nasce imparato, ma un aiutino genetico non guasta, te lo dice un programmatore figlio di una programmatrice a sua volta figlia di un programmatore. Praticamente, la professione di famiglia Very Happy


Azz un programmatore al cubo... non è che sei anche l'ottavo figlio mago di un ottavo figlio? (vediamo chi coglie la citazione)


Zi zi programmatore al cubo e, come avevo già detto da altri parti, sommo adepto della setta dei programmatori che da SEMPRE la colpa ai sistemisti se non funziona qualcosa Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
Hieronymus
Balrog
Messaggi: 2043
MessaggioInviato: Mar 17 Ago 2004 20:09 pm    Oggetto:   

PatoGK ha scritto:
A parte bacchettarci perchè siamo OT ??? Twisted Evil

Cmq t'è gha ragiun, nessuno nasce imparato, ma un aiutino genetico non guasta, te lo dice un programmatore figlio di una programmatrice a sua volta figlia di un programmatore. Praticamente, la professione di famiglia Very Happy


Belìn se c'ho ragione, Laughing ma è anche vero quello che tu dici un po' di elfi intorno alla culla aiutano Wink ( sai sono un reazionario antiscientista Laughing )
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Mar 17 Ago 2004 20:12 pm    Oggetto:   

Hieronymus ha scritto:
PatoGK ha scritto:
A parte bacchettarci perchè siamo OT ??? Twisted Evil

Cmq t'è gha ragiun, nessuno nasce imparato, ma un aiutino genetico non guasta, te lo dice un programmatore figlio di una programmatrice a sua volta figlia di un programmatore. Praticamente, la professione di famiglia Very Happy


Belìn se c'ho ragione, Laughing ma è anche vero quello che tu dici un po' di elfi intorno alla culla aiutano Wink ( sai sono un reazionario antiscientista Laughing )


Ecco, non avevo notato la presenza di un altro ligure (wow, di solito online ce ne sono pochissimi).

Beh vedi hiero, sinceramente, se la scienza veramente avesse ragione, soprattutto la matematica, non si spiegherebbero i misteri dell'informatica (che sono misteri appunto). Prima di essere tramutato in microchip da Franz, presumo aprirò prima o poi un thread in OT sui misteri non risolti dell'informatica Very Happy
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Mar 17 Ago 2004 20:14 pm    Oggetto:   

PatoGK ha scritto:
Beh vedi hiero, sinceramente, se la scienza veramente avesse ragione, soprattutto la matematica, non si spiegherebbero i misteri dell'informatica (che sono misteri appunto). Prima di essere tramutato in microchip da Franz, presumo aprirò prima o poi un thread in OT sui misteri non risolti dell'informatica Very Happy


Vado OT e dissento. Tutte le volte che reputavo "strano" un comportamento di un sistema mi sono accorto che "ha sempre ragione lui".

Windows ovviamente fa eccezione.
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Hieronymus
Balrog
Messaggi: 2043
MessaggioInviato: Mar 17 Ago 2004 20:18 pm    Oggetto:   

Laughing Dillo a me che mi sono avvicinato ai computer anni fa soltanto perchè mi hanno fatto conoscere i Mac.
Resta inteso che lo uso, ma sono certo che:
Lo costruiscono ma non sanno con esattezza cosa stanno facendo
Funziona grazie a potenti incantesimi incisi su lamine di ferro meteorico poste al suo interno.
I Gremlins ESISTONO!!!

sono contento di vedere che anche tu sei uno scettico sulla "scienza"

PS Detto inter nos...
La Terra è piatta, e il sole le gira intorno, lo vedono tutti... ma ci vogliono far credere il contrario
Cool
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum