Asimov


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
Autore Messaggio
Requiem
Hobbit
Messaggi: 13
MessaggioInviato: Ven 23 Mar 2012 13:53 pm    Oggetto:   

Io avrei fatto come lui, trovo che la soluzione Galaxia non sia così cattiva come la si dipingeva. Nessuno ha mai parlato di perdere la propria individualità, ma anzi la soluzione prevedeva di acquisire una facoltà in più, che ci avrebbe messo istantaneamente in comunione con ogni altro essere vivente.
Ergo niente più violenza, guerra, supremazia del più forte sul più debole, perchè fare del male a qualcun'altro sarebbe stato come fare del male a sè stessi.

Anch'io sono un grandissimo appassionato di Asimov Very Happy
Leggiti il ciclo dei robot e quello dell'impero, vedrai come insieme al ciclo della fondazione rappresentano un'unica grande e complicata saga!
E poi ovviamente c'è Fondazione e Terra (l'ultimo romanzo della serie), poi ci sono i due prequel incentrati su Hari Seldon, senza contare la miriade di romanzi (più o meno riusciti) slegati dalla saga principale.

Unico consiglio: evita il ciclo di Lucky Star, secondo me l'apice negativo del grande Isaac Confused
Fate
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Sab 27 Gen 2018 8:41 am    Oggetto:   

Alla fine dell'eternità e Solaria... me li ricorderò per sempre. Asimov per me è uno degli autori più stimolanti in assoluto, non è neppure un autore di fantascienza, ma di filosofia della scienza. 
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a E la fantascienza? Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum