Manga e Manwa Fantasy


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Autore Messaggio
Ladro d'Anime
Gollum
Messaggi: 752
Località: Bologna
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 12:53 pm    Oggetto: Manga e Manwa Fantasy   

Conoscete il Manga "Bastard" e il Manwa "Solalord"...Se qualcuno li conosce mi potrebbe dire cosa ne pensa. Non vorrei fare considerazioni o giudizi su cose che i più ignorano........
IL LADRO D'ANIME
Colui che cavalca le tenebre e governa la morte e la distruzione
----------------
http://www.terrediconfine.eu/
Rivista gratuita dedicata alla fantascienza, al fantasy e agli anime
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 12:57 pm    Oggetto: Re: Manga e Manwa Fantasy   

Ladro d'Anime ha scritto:
Conoscete il Manga "Bastard" e il Manwa "Solalord"...Se qualcuno li conosce mi potrebbe dire cosa ne pensa. Non vorrei fare considerazioni o giudizi su cose che i più ignorano........


Cosa sono i Manwa ??? Embarassed
ashura
Ashura dio-guerriero del fuoco Ashura dio-guerriero del fuoco
Messaggi: 1998
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 13:25 pm    Oggetto:   

sono i manga coreani, in italia sono arrivati da poco ma promettono molto bene, sia per quanto riguarda trame che per il disegno. io apprezzo molot island e rebirth. il primo per i colpi di scena e il disegno fine e particolare, il secondo per i personaggi
Ashura
fanstasygnocco meteora 2005/6 ( a parimerito)

fantasygnocco meteora edizione 2008
Storm
Thor
Messaggi: 3895
Località: Torino
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 14:26 pm    Oggetto:   

Di Bastard ho letto i primi numeri. Non era male, un misto tra potere, deliri cosmici e demenzialità. Verso gli ultimi numeri che stavo leggendo era entrata in gioco anche l'Apocalisse. Bei disegni e citazioni metal per ogni dove.
Schiacciare il Nemico, inseguirlo mentre fugge e sentire il lamento delle [loro] femmine.

Ladro d'Anime
Gollum
Messaggi: 752
Località: Bologna
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 14:37 pm    Oggetto:   

ashura ha scritto:
sono i manga coreani, in italia sono arrivati da poco ma promettono molto bene, sia per quanto riguarda trame che per il disegno. io apprezzo molot island e rebirth. il primo per i colpi di scena e il disegno fine e particolare, il secondo per i personaggi


Credo che ti sbagli: i manwa sono i fumetti cinesi ...Solalord, Super Shen, V Generazione, Street Fighter II, III ecc..... sono di HongKong
IL LADRO D'ANIME
Colui che cavalca le tenebre e governa la morte e la distruzione
----------------
http://www.terrediconfine.eu/
Rivista gratuita dedicata alla fantascienza, al fantasy e agli anime
ashura
Ashura dio-guerriero del fuoco Ashura dio-guerriero del fuoco
Messaggi: 1998
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 14:40 pm    Oggetto:   

ommamma, e come si chiamano quelli coreani?
Ashura
fanstasygnocco meteora 2005/6 ( a parimerito)

fantasygnocco meteora edizione 2008
Ladro d'Anime
Gollum
Messaggi: 752
Località: Bologna
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 14:42 pm    Oggetto:   

ashura ha scritto:
ommamma, e come si chiamano quelli coreani?


Boh, Io Alita l'ho sempre definito un manga
IL LADRO D'ANIME
Colui che cavalca le tenebre e governa la morte e la distruzione
----------------
http://www.terrediconfine.eu/
Rivista gratuita dedicata alla fantascienza, al fantasy e agli anime
ashura
Ashura dio-guerriero del fuoco Ashura dio-guerriero del fuoco
Messaggi: 1998
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 14:46 pm    Oggetto:   

sono sicuro che ci sia un termine giusto, l'ho letto qualche mese fa su un fumetto coreano. ma non é che forse che tutti i fumetti orientali all'infuori del giappone vengono chiamati manwa?
Ashura
fanstasygnocco meteora 2005/6 ( a parimerito)

fantasygnocco meteora edizione 2008
Ladro d'Anime
Gollum
Messaggi: 752
Località: Bologna
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 14:48 pm    Oggetto:   

Le considerazioni che volevo fare erano pressapoco queste:
Non credete che particolari appartenenti alla nostra cutlura storico-religiosa citati in maniera molto superficiale rendano le storie un po' ridicole ed inverosimili agli occhi di un occidentale?
Stesso discorso vale per l'escalation di potenza dei protagonisti e degli avversari di turno.
IL LADRO D'ANIME
Colui che cavalca le tenebre e governa la morte e la distruzione
----------------
http://www.terrediconfine.eu/
Rivista gratuita dedicata alla fantascienza, al fantasy e agli anime
Belial, the MadHatter
Gollum
Messaggi: 777
Località: Inferno
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 15:18 pm    Oggetto:   

Ladro d'Anime ha scritto:
Credo che ti sbagli: i manwa sono i fumetti cinesi ...Solalord, Super Shen, V Generazione, Street Fighter II, III ecc..... sono di HongKong

Spiacente, sei tu a sbagliare. I manwa sono coreani al 100%. Se non ti fidi, basta che tu faccia una ricerca con Google.

Compravo Model, ma la Star lo ha interrotto a tempo indeterminato. La Flasbook pubblichera' Arcana e Tarot Cafe' e mi sembrano molto interessanti, ma 5,20euro il volume cominciano a essere molti...
Ciao,
Belial, the MadHatter
Solo nel silenzio la parola,
solo nelle tenebre la luce,
solo nella morte è la vita;
fulgido è il volo del falco nel cielo deserto.
Belial, the MadHatter
Gollum
Messaggi: 777
Località: Inferno
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 15:25 pm    Oggetto:   

Ladro d'Anime ha scritto:
Le considerazioni che volevo fare erano pressapoco queste:
Non credete che particolari appartenenti alla nostra cutlura storico-religiosa citati in maniera molto superficiale rendano le storie un po' ridicole ed inverosimili agli occhi di un occidentale?

Se permetti... Secondo il tuo ragionamento, L'ultimo samurai e tutti i film occidentali ambientati in ambito orientale sono una scempiaggine della cultura giapponese... (Personalmente ritengo che L'ultimo samurai lo sia...).
Sinceramente non mi danno molto fastidio le incursioni dei mangaka nella nostra cultura, anzi ho molto apprezzato Angel Sanctuary, un manga in cui angeli e demoni sono posti su un piano decisamente "umano". Certo, non so se riuscirei a sopportare un manga con protagonista un italiano e ambientato nell'Italia moderna a causa delle troppe differenze di mentalita', ma questo vale anche per film e libri...

Citazione:
Stesso discorso vale per l'escalation di potenza dei protagonisti e degli avversari di turno.

Credo sia un discorso valido per i personaggi dei manga piu' commerciali come Dragon Ball, Yu degli spettri,... e molti dei fumetti americani...
Ciao,
Belial, the MadHatter
Solo nel silenzio la parola,
solo nelle tenebre la luce,
solo nella morte è la vita;
fulgido è il volo del falco nel cielo deserto.
Ladro d'Anime
Gollum
Messaggi: 752
Località: Bologna
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 16:01 pm    Oggetto:   

Belial, the MadHatter ha scritto:
Ladro d'Anime ha scritto:
Credo che ti sbagli: i manwa sono i fumetti cinesi ...Solalord, Super Shen, V Generazione, Street Fighter II, III ecc..... sono di HongKong

Spiacente, sei tu a sbagliare. I manwa sono coreani al 100%.


Credo che abbiamo ragione entrambi Very Happy
I manwa sono sia cinesi che coreani: se fai una ricerca con google, come dici, utilizzando come parole chiave manwa+cinesi oltre al mio sito vegono fuori tante altre cose. Poi ho l'albo di Solalord praticamente sottomano
IL LADRO D'ANIME
Colui che cavalca le tenebre e governa la morte e la distruzione
----------------
http://www.terrediconfine.eu/
Rivista gratuita dedicata alla fantascienza, al fantasy e agli anime
Ladro d'Anime
Gollum
Messaggi: 752
Località: Bologna
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 16:04 pm    Oggetto:   

[?[/quote]
Se permetti... Secondo il tuo ragionamento, L'ultimo samurai e tutti i film occidentali ambientati in ambito orientale sono una scempiaggine della cultura giapponese... (Personalmente ritengo che L'ultimo samurai lo sia...).
Sinceramente non mi danno molto fastidio le incursioni dei mangaka nella nostra cultura, anzi ho molto apprezzato Angel Sanctuary, un manga in cui angeli e demoni sono posti su un piano decisamente "umano". Certo, non so se riuscirei a sopportare un manga con protagonista un italiano e ambientato nell'Italia moderna a causa delle troppe differenze di mentalita', ma questo vale anche per film e libri...

Citazione:
Stesso discorso vale per l'escalation di potenza dei protagonisti e degli avversari di turno.

Credo sia un discorso valido per i personaggi dei manga piu' commerciali come Dragon Ball, Yu degli spettri,... e molti dei fumetti americani...
Ciao,
Belial, the MadHatter[/quote]

Beh non discuto quello che dici...perfettamente d'accordo. Ad ognuno la sua cultura e se si fanno incursioni di questo tipo dovrebbero essere credibili.....Insomma un esempio: in Solalord appare un universo primigenio che si chiama "Golgota"!!!!!!!
IL LADRO D'ANIME
Colui che cavalca le tenebre e governa la morte e la distruzione
----------------
http://www.terrediconfine.eu/
Rivista gratuita dedicata alla fantascienza, al fantasy e agli anime
totoro
Cappellaio matto
Messaggi: 2991
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 16:08 pm    Oggetto:   

Dunque, di Bastard ho apprezzato i primi numeri, poi mi ha stufato.
Per quanto riguarda il fatto che si rielaborino elementi della cultura occidentale in modo superficiale concordo che può sembrare ridicolo nei manga più commerciali, ma se dosati con originalità i risultati sono spesso molto interessanti. Wink
Non apprezzo molto i manwa finora tradotti in italiano, ma molte serie che ancora non sono giunte mi paiono molto interessanti, specialmente quelle un pò meno ricalcanti i manga e più originali sia nella grafica che nella storia in sè... Wink
Leida80
Stregona di Angmar
Messaggi: 4986
Località: Roma
MessaggioInviato: Mar 21 Set 2004 16:55 pm    Oggetto:   

conosco Bastard!!. E' il fumetto preferito del mio ragazzo. Un giudizio? Fino al numero 17 è un buon manga; niente di eccezionale, ma divertente, storia interessante, buon aspetto grafico. Poi, il disegno esplode e diventa curatissimo, maniacale, stupendo. Retini a più non posso, tavole sconfinate...da quel punto di vista niente da eccepire, se non una eccessiva convenzionalità del tratto. La storia pure esplode, ma in senso negativo; diventa un pastrocchio, un casino privo di coerenza. La carne al fuoco è tantissima, troppa, e dubito che Hagiwara riuscirà mai a portare a compimento tutto quel che ha iniziato. E' da tempo che la storia se ne va completamente per fratte...
Non credo però che il problema sia la banalizzazione degli stilemi della cultura occidentale. E' proprio a livello di costruzione di trama, che non ci siamo.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum