Per chi ama gli animali


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 98, 99, 100  Successivo
Autore Messaggio
Stefania
Vala
Messaggi: 965
Località: roma
MessaggioInviato: Ven 15 Ott 2004 22:56 pm    Oggetto:   

Vi racconto una cosa che mi è capitata ieri....ero in camera mia e sento suonare al campanello...va mio fratello...lascia entrare l'avventore. allora lo raggiungo e scopro che ha fatto entrare una ragazza (motivo per il quale le ha aperto....) che doveva fare un questionario sulla sicurezza domestica.....mio fratello si è dileguato e ha lasciato me a districare la situazione....ovviamente la cosa è andata a parare dove tutti sappiamo......servivano soldi per finanziare un centro per disabili e mi venivano offerte in cambio delle opere su vari argomenti. al momento sono occupata in altre azioni di beneficenza economicamente quindi ho offerto il mio aiuto come volontaria.....ha cominciato ad arrampicarsi sugli specchi, ha detto che il centro non sarebbe stato attivo ancora per alcuni mesi (mi aveva in precedenza mostrato foto del centro in piena attività...) e si è dileguata...
per ogni iniziativa onesta ce n'è una "sospetta".......è difficile fidarsi...
spero che i soldi che mando ogni mese ai bambini arrivino sul serio!
"Se le ali del Vento dell'Ovest portassero un corpo visibile, tale ci apparirebbe", disse Eomer mentre il cavallo si avvicinava per arrestrasi infine avanti allo stregone.
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Sab 16 Ott 2004 10:19 am    Oggetto:   

byron the bulb ha scritto:
Insomma, è la cosa migliore _per la Romania_ che sia una ONLUS italiana a partire per occuparsi di cani? <cuT>
Occuparsi di cani, invece, è un lavoro che non richiede qualifiche e che sarebbe in grado di svolgere qualunque rumeno. <cut> Una strategia migliore è quella dei finanziamenti ai governi legati alla realizzazione di dati progetti, con i volontari stranieri delegati a ruoli di osservazione-supervisione, per controllare che i progetti vengano effettivamente realizzati. Altra strada - rimanendo fuori dall'ambito governativo - è quella di creare radicate iniziative di microcredito, in modo da creare e finanziare associazioni locali. .


Premesso che neanch'io sono esperta di Romania (forse alcuni han pensato che facessi parte di quest'organizzazione, ma NON è cosi') e che quindi le cose che so le apprendo dal sito, l'intervento esterno è l'unico possibile al momento perchè gli abitanti sono totalmente assorbiti dal problema primario della propria sopravvivenza quotidiana, per avere un pesniero x qualcun altro. E purtroppo, con la pancia vuota, diventiamo tutti egoisti. Io e te siam fortunate perchè, x fare un es, possiamo permetterci di fare la 'spesa intelligente' (cosiddetta) in quanto abbiamo a disposizione una mezza dozzina di marche fra cui scegliere. Ma se ne avessimo solo una, dovremmo purtroppo accantonare i ns bei principi e comprare quel determinato prodotto o crepar di fame...Sad
Inoltre noi, grazie ad anni di benessere, abbiamo cmq sviluppato una coscienza animalista, là invece gli animali son considerati ancora oggetti. E' proprio questione di mentalità. Non parliamo del governo che non ne vuol sapere e del resto nemmeno a livello europeo frega nulla a nessuno. In fondo al mio post copio incollo uno degli ultimi report di Sara, che è illuminante su tutti questi punti.
Per quanto riguarda infine la 'tecnicita' del volontariato nei rifugi, sicuramente x accudire gli animali e pulire il rifugio chiunque lo puo' fare, ma c'è anche molta richiesta di veterinari, che là non abbondano (infatti ne arrivano tanti dall'Italia e dalla G. Bretagna)

byron the bulb ha scritto:
ma certo di animalisti anche qui da noi ne abbiamo tanto bisogno.


E quale Paese non è in queste condizioni, purtroppo... randagismo, maltrattamenti, abbandono, cucciolifici... C'è da rabbrividire... Sad

Ecco la parte scritta sul sito cui facevo riferimento (e scusate la lunghezza):

"Una volta rieletto, Basescu ha mantenuto le promesse della sua campagna elettorale. Ha incrementato il numero di accalappiacani e di auto per le catture. Non solo: improvvisamente sono apparsi di nuovo i bocconi avvelenati, gli stessi del 2001...ne parlano alcune tv nazionali, mostrando le immagini dei cani ancora agonizzanti dopo 3 giorni di lenta emorragia. Il veleno rompe a poco a poco tutti i vasi, fino a quando il cane, stremato, non puo' piu' muoversi. Ovviamente non sfuggono alla mattanza quelli di proprieta'. Ho pedinato, con due filmakers, alcuni accalappiacani al lavoro. Ho pianto, chiusa in macchina, assistendo alla freddezza della vecchia signora che indicava loro il nascondiglio del cane, sotto un auto. Non e' potuto sfuggire ai due lacci che, da due lati opposti, gli si sono stretti intorno alla gola e che lo hanno sollevato gettandolo nella camionetta.

Le immagini verranno presto trasmesse dai Rai News 24. Raccontero', in un'intervista di 5 minuti, che qui vengono siringati 75 cani al giorno (circa 1500 al mese, troppo pochi per il Sindaco, che non e' soddisfatto); diro' che gli accalappiacani lavorano anche di notte, per agire indisturbati senza che i protettori dei cani interferiscano nelle catture (li ho visti con i miei occhi). Diro' alla Rai che mentre si continua ad uccidere a questi ritmi e a minacciare con multe di 500 euro chi riscatta dal canile un cane e lo libera di nuovo in strada, non si sta facendo nessuna campagna di educazione per spiegare alla gente che la sterilizzazione e' l'unica soluzione plausibile e scientificamente efficace. Spieghero' che non sono solo ottusi e crudeli i politici rumeni che governano Bucarest, ma anche quelli eletti da noi che siedono al parlamento Europeo e che inviano miliardi di euro per rifare gli argini dei fiumi, le strade, le fogne, e non riservano nemmeno un centesimo per i diritti degli animali, neppure un euro per una campagna di sterilizzazione che risolverebbe, nel medio-lungo periodo, il dramma del randagismo.

All'impotenza che provo di fronte a questo scempio, oramai sempre lo stesso da 3 anni e che ha gia' fatto un numero incalcolabile di vittime, rispondo lavorando sempre piu' intensamente a Cernavoda e Medgidia. Dopo aver licenziato un veterinario rumeno ladro e disonesto, sto vivendo un periodo di grazia con i volontari italiani (7 al momento), che stanno facendo un lavoro straordinario. Giovedi' arriveranno 5 inglesi e 2 veterinarie tedesche. E' vero, le emergenze sono continue e le frizioni con la popolazione all'ordine del giorno, ma la tregua resiste e nelle due citta' i cani sono protetti per lo meno dalla mano delle istituzioni. Quello che poi la gente e' in grado di fare e' un'altra storia....ma per cambiare questo ci vorranno i decenni, e forse neppure vedro', io, Sara Turetta, i frutti di un cambiamento di mentalita'."


Ultima modifica di Marina il Sab 16 Ott 2004 13:54 pm, modificato 2 volte in totale
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Sab 16 Ott 2004 10:21 am    Oggetto:   

Morwen2 ha scritto:
dal canto mio credo che donerò qualcosa ai cani in Romania:


Very Happy Very Happy Very Happy

Grazie, almeno tutta sta 'querelle' ha prodotto una cuccia (anzi, due contando la mia)
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Sab 16 Ott 2004 10:26 am    Oggetto:   

melusina ha scritto:
ma... tu sei proprio sicura che la condizione dei cani di Bucarest sia prioritaria rispetto a quella degli esseri umani? Io credo proprio di no.


in queste cose cerco di non stabilire priorità 'gerarchiche', perchè non mi piace e non mi sento di affermare che un essere umano ha piu' diritto di stare al mondo di un animale (sarà delirante per alcuni, ma io la sento cosi' - nota il verbo che ho usato, è proprio una cosa istintiva prima ancora del pensiero logico). Percio' distinguo solo fra cause importanti e cause (per me) non importanti, selezionandole in base a paramentri del tutto soggettivi, che, se vuoi, ti posso esporre. E questa battaglia per i cani di Romania, per i miei criteri è una battaglia importante.
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Sab 16 Ott 2004 10:27 am    Oggetto:   

Morwen2 ha scritto:
Shocked sembrava quasi un talk show 'sto 3d!


Infatti eravamo d'accordo che Garrett sarebbe saltato su a dire "bbbboni, bbbboni, statevi bbbboni", invece s'è distratto, ha dimenticato le battute e ha rovinato tutto Wink
Questor
Eldar
Messaggi: 380
Località: Verona
MessaggioInviato: Sab 16 Ott 2004 11:38 am    Oggetto:   

Arrivo per ultimo e dico la mia.
Se devo scegliere tra dare i miei soldi alla ricerca sul cancro o ad un canile, li dò al canile. Se devo scegliere tra dedicare il mio tempo ad un malato di cancro o ad un cane lo dedico al malato di cancro, anche se l'ideale sarebbe portare il cane al malato di cancro perchè lui gli può dare più affetto di quanto potrei io.
Perchè niente soldi alla ricerca? Perchè secondo me quella è una truffa bella e buona, non in pratica, ma moralmente. E' una truffa morale. Quando fanno i grandi telethon, le raccolte sponsorizzate e cose così lo sapete che tutti quelli che vedete in Tv sono pagati per fare quello che fanno? E l'introito pubbliciitarioc he trasmissioni del genere comportano che fine fa? perchè la pubblicità c'è, non è che la aboliscano. Lo sapete quanto vuole come rimborso spese la nazionale cantanti per una partita? 20.000.000 di vecchie lire.
Ma al di là di questo quello che mi rompe veramente è che io dò i soldi alla ricerca, la ricerca scopre qualcosa di utile e poi a chi serve lo fa pagare, quando è stato finanziato con i miei soldi. poi a me tocca fare el collette di solidarietà per chi, e sono tanti, non può pagarsi i costosi farmaci. Parlavo con amici che lavorano nel campo, gente in gamba, gente di cui mi fido, molto sconsolatamente hanno ammesso che il cancro non verrà mai curato perchè non è conveniente. Conviene fare farmaci semrpe più potenti e venderli, man on curare iil cancro. Poi con i soldi delal ricerca sponsorizzata da me sapete cosa ci fanno? Gli esperimenti sugli animali. Al di là dell'etica e di cosa ne penso il fatto è che non servono a nulla, ci sono fior fiori di scienziati a dirlo. Lo sapete che siamo in grado di indurre e curare il cancro in un topo, ma non in un essere umano? perchè secondo voi? perchè il mio cane può andare ad annusare dove gli altri urinano o defecano senza problemi e io no? Ma ci vuole un genio per capire certe cose? Lo sapete che muoiono più bambini nel modno di TBC che persone di AIDS? E della TBC abbiamo il vaccino, ma se non si paga non lo si dà.... Quindi mi dipsiace io soldi cos alla ricerca non ne dò, piuttosto mi viene sottoposto un progetto di ricerca mi si spiega a cosa serve e come funziona e dopo ne parlaimo.
Konkorro al Bastard Inside Day, ma solo un pò
"Ci sono cose per le quali morirei, ma non ce n'è nessuna per cui ucciderei" - Gandhi
Pigu
Balrog
Messaggi: 1007
Località: Manciano
MessaggioInviato: Sab 16 Ott 2004 19:25 pm    Oggetto:   

oddio, che rigiro di interessi... speriamo che non sia realmente così altrimenti una cura per i malati di malattie considerate adesso "inguaribili", non si troverà mai!
Oltretutto non moltrepersone riescono a permettersi adeguate terapie, soprattutto inItalia che sono carissime!
Avete visto l'anno scorso a Striscia La notizia i rincari dei medicinali?? addirittura del 80 /90 %....
Loredana
Don't worry be happy!
Questor
Eldar
Messaggi: 380
Località: Verona
MessaggioInviato: Sab 16 Ott 2004 19:45 pm    Oggetto:   

Pigu ha scritto:
oddio, che rigiro di interessi... speriamo che non sia realmente così altrimenti una cura per i malati di malattie considerate adesso "inguaribili", non si troverà mai!
Oltretutto non moltrepersone riescono a permettersi adeguate terapie, soprattutto inItalia che sono carissime!
Avete visto l'anno scorso a Striscia La notizia i rincari dei medicinali?? addirittura del 80 /90 %....


Purtroppo io sono convinto sia così. Ci sono giri di interessi troppo grossi perchè le cose vadano diversamente...
Konkorro al Bastard Inside Day, ma solo un pò
"Ci sono cose per le quali morirei, ma non ce n'è nessuna per cui ucciderei" - Gandhi
Garrett
Alto inquisitore Alto inquisitore
Messaggi: 6120
MessaggioInviato: Sab 16 Ott 2004 19:48 pm    Oggetto:   

Marina ha scritto:

Infatti eravamo d'accordo che Garrett sarebbe saltato su a dire "bbbboni, bbbboni, statevi bbbboni", invece s'è distratto, ha dimenticato le battute e ha rovinato tutto Wink


Ehm, ho dimenticato la panza e la dentiera di Costanzo a casa... Laughing Wink
byron the bulb
Drago
Messaggi: 519
Località: Neverwhere
MessaggioInviato: Sab 16 Ott 2004 19:56 pm    Oggetto:   

Marina ha scritto:
Premesso che neanch'io sono esperta di Romania (forse alcuni han pensato che facessi parte di quest'organizzazione, ma NON è cosi') e che quindi le cose che so le apprendo dal sito, l'intervento esterno è l'unico possibile al momento perchè gli abitanti sono totalmente assorbiti dal problema primario della propria sopravvivenza quotidiana, per avere un pesniero x qualcun altro. E purtroppo, con la pancia vuota, diventiamo tutti egoisti. Io e te siam fortunate perchè, x fare un es, possiamo permetterci di fare la 'spesa intelligente' (cosiddetta) in quanto abbiamo a disposizione una mezza dozzina di marche fra cui scegliere. Ma se ne avessimo solo una, dovremmo purtroppo accantonare i ns bei principi e comprare quel determinato prodotto o crepar di fame...Sad
Inoltre noi, grazie ad anni di benessere, abbiamo cmq sviluppato una coscienza animalista, là invece gli animali son considerati ancora oggetti. E' proprio questione di mentalità. Non parliamo del governo che non ne vuol sapere e del resto nemmeno a livello europeo frega nulla a nessuno. In fondo al mio post copio incollo uno degli ultimi report di Sara, che è illuminante su tutti questi punti.
Per quanto riguarda infine la 'tecnicita' del volontariato nei rifugi, sicuramente x accudire gli animali e pulire il rifugio chiunque lo puo' fare, ma c'è anche molta richiesta di veterinari, che là non abbondano (infatti ne arrivano tanti dall'Italia e dalla G. Bretagna)


Guarda, qui si aprirebbe una discussione lunghissima e maledettamente fuori tema, se vuoi possiamo continuare in privato. Non è proprio il mio campo, ma quasi (visto che mi interesso di processi culturali e che la mia famiglia lavora nel volontariato internazionale da più generazioni).
Quello che posso dire è che, su due piedi, per il tipo di progetto il microcredito mi sembrerebbe la soluzione migliore, visto che ha anche il non indifferente vantaggio di creare lavoro. Ho seguito da vicino un progetto di microcredito, e si riescono a realizzare delle cose molto belle.
E' uno dei tipi di cooperazione più soft, ma che al momento sembrano funzionare meglio (e c'è anche da dire che io sono uno con uno sguardo molto critico riguardo alla cooperazione).
Naturalmente ci sarebbe bisogno di supervisori stranieri e soprattutto di veterinari (a Veterinari senza frontiere fanno delle cose egregie, avevo un amico che lavorava con loro - e i veterinari danno un aiuto concreto non solo agli animali, ma anche alle persone). Ma minori sono le dipendenze che si creano più il progetto si dimostra utile.
«Contemplando i musi dei cavalli e le facce della gente, tutta questa viva corrente senza rive sollevata dalla mia volontà e che corre a precipizio verso il nulla nella steppa purperea al tramonto, spesso penso: dove sono Io, in questa corrente?» Temujin
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Dom 17 Ott 2004 14:41 pm    Oggetto:   

Questor ha scritto:
Perchè niente soldi alla ricerca? Perchè secondo me quella è una truffa bella e buona, non in pratica, ma moralmente.


purtroppo non sei la prima persona cui lo sento dire. Anche addetti ai lavori l'hanno affermato e anch'io sono diffidente. E quanto all'inutilità della vivisezione son d'accordo con te, ma questo sarebbe un altro thread complesso che andrebbe trattato a parte...
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Dom 17 Ott 2004 14:50 pm    Oggetto:   

byron the bulb ha scritto:
Guarda, qui si aprirebbe una discussione lunghissima e maledettamente fuori tema, se vuoi possiamo continuare in privato. .


Discutiamo pure, qui o in privato (anche se non penso sia fuori tema, il therad è su come aiutre i cani rumeni). A me piace sempre imparare qualcosa di nuovo. Pero' forse si dovrebbe parlarne a Sara o, probabilmente meglio ancora, alle istituzioni. E in quest'ultimo caso, xo', temo che non starebbero a sentire perchè non gliene fregherebbe nulla di salvare i randagi in Romania. Già non fanno quasi nulla per il randagismo nostrano - c'è un'altra battaglia, ad es, x far chiudere un canile lager a Roma, e tutto viene messo a tacere, anche a livello di mass media (persino Striscia, che fa tanto la paladina dei deboli libera da vincoli e poi invece è uguale agli altri) e nessuno fa nulla perchè chi possiede il canile ha forti appoggi politici. E intanto quelle bestiole vivono in un autentico girone dantesco ogni giorno (se volete vi posto l'URL dove si parla di questa ennesima vergogna, ma vi avviso che trovate descrizioni apocalittiche e quindi se siete impressionabili non ve lo consiglio)... Evil or Very Mad Evil or Very Mad Exclamation Exclamation Non parliamo poi degli animalisti famosi, che si fanno belli in Tv e poi appena si spengono i riflettori... Lasciam perdere...
Morwen2
Baccador
Messaggi: 3185
Località: Gondolin
MessaggioInviato: Dom 17 Ott 2004 20:22 pm    Oggetto:   

Marina ha scritto:
Morwen2 ha scritto:
dal canto mio credo che donerò qualcosa ai cani in Romania:


Very Happy Very Happy Very Happy

Grazie, almeno tutta sta 'querelle' ha prodotto una cuccia (anzi, due contando la mia)


ho il cuore troppo tenero per vedere gli animali soffrire, nel mio piccolo (chiamalo piccolo se porto un altro animale a casa i miei mi diseredano)
faccio quel che posso per aiutarli Wink
byron the bulb
Drago
Messaggi: 519
Località: Neverwhere
MessaggioInviato: Lun 18 Ott 2004 10:42 am    Oggetto:   

Marina ha scritto:
Discutiamo pure, qui o in privato


Va bene, solo che in questi giorni il tempo mi scarseggia un po'. Mi riprometto di riprendere il discorso fra un po'.
«Contemplando i musi dei cavalli e le facce della gente, tutta questa viva corrente senza rive sollevata dalla mia volontà e che corre a precipizio verso il nulla nella steppa purperea al tramonto, spesso penso: dove sono Io, in questa corrente?» Temujin
Marina
Bracchetto del Cheshire
Messaggi: 4980
MessaggioInviato: Lun 18 Ott 2004 14:34 pm    Oggetto:   

byron the bulb ha scritto:
Va bene, solo che in questi giorni il tempo mi scarseggia un po'. Mi riprometto di riprendere il discorso fra un po'.


Nessun problema. Io aspetto Smile
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a OT Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 98, 99, 100  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum