L'eroe


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
Melian
Ospite

MessaggioInviato: Gio 13 Gen 2005 10:34 am    Oggetto:   

Carmilla è la protagonista di un bel romanzo gotico dedicato a questa affascinante vampira. L'autore è Joseph Sheridan Le Fanu e risale al 1872. Come romanzo non è conosciutissimo eppure è un vero gioiellino della letteratura.
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Gio 13 Gen 2005 11:59 am    Oggetto:   

Melian ha scritto:
Carmilla è la protagonista di un bel romanzo gotico dedicato a questa affascinante vampira. L'autore è Joseph Sheridan Le Fanu e risale al 1872. Come romanzo non è conosciutissimo eppure è un vero gioiellino della letteratura.


Benissimo, mi informerò nella mia libreria di fiducia.
Citazione:
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare: Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, Palin che ha usato Vista
bookmark
Hobbit
Messaggi: 15
MessaggioInviato: Gio 13 Gen 2005 13:49 pm    Oggetto:   

Belial, the MadHatter ha scritto:
bookmark ha scritto:
io proporrei, anche legandomi al discorso di Melian, una terza categoria; e cioè l'eroe che non c'entra nulla con il mondo che deve salvare: magari non ne condivide i valori o gli è addirittura ostile. tuttavia viene eletto ad "eroe" da una scelta divina (profezia o quant'altro) e tutti devono accontentarsi del fatto che sarà un grosso presuntuoso a salvarli. non so se mi spiego...

Non tutti questi personaggi sono così odiosi... Qualcuno ogni tanto risulta piuttosto ben riuscito... Di questa categoria, ricordo con piacere Matt Mantrell di Christopher Stasheff.
Questa categoria è molto apprezzata dai mangaka: non riesco nemmeno a ricordare quanti shoujo hanno una trama simile...
Ciao,
Belial, the MadHatter


si beh, ma qualcuno c'è... e poi sarebbe interessante vedere il conflitto interiore degli altri personaggi, che detestano (o comunque non lo amano) l'eroe, tuttavia devono aiutarlo e seguirlo perché "l'ha detto la profezia" o quant'altro...
La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca.(Heidegger)

Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima. (Einstein)
Melian
Ospite

MessaggioInviato: Gio 13 Gen 2005 14:01 pm    Oggetto:   

bookmark ha scritto:
si beh, ma qualcuno c'è... e poi sarebbe interessante vedere il conflitto interiore degli altri personaggi, che detestano (o comunque non lo amano) l'eroe, tuttavia devono aiutarlo e seguirlo perché "l'ha detto la profezia" o quant'altro...

una trama così sarebbe in effetti interessante.
In effetti, almeno per le mie esperienze letterarie, l'eroe identificato dalla "profezia" viene difficilmente ostacolato dagli altri personaggi perchè temono le conseguenze della mancata realizzazione della suddetta profezia. Mai letto di nessuno che dice "ma questo qui chi si crede di essere?"
Se non ricordo male Thomas Covenant, di Donaldson, appartiene a questa categoria, un personaggio che viene catapultato in un mondo diverso e che porta con se il segno di essere il salvatore indicato da qualche profeta lungimirante. Di questa saga ho letto il primo libro e poi mi sono fermata per le ragioni che ho già descritto qualche post sopra.
Feanor
Eldar
Messaggi: 317
MessaggioInviato: Gio 13 Gen 2005 16:22 pm    Oggetto:   

Melian ha scritto:
Se non ricordo male Thomas Covenant, di Donaldson, appartiene a questa categoria.


Hai ragione Melian, Thomas Covenant l'Incredulo, che nella Landa, mondo che era destinato a liberare dalla minaccia dello Spregiatore, era chiamato Berek Mezzamano o il Latore del Messaggio secondo i dettami della profezia, è sicuramente ascrivibile a questa categoria, ma sono davvero rari personaggi così originali e così profondamente caratterizzati.
Desirion
Tuatha Dé Danann Tuatha Dé Danann
Messaggi: 1619
Località: Tír na n'Og (To)
MessaggioInviato: Lun 17 Gen 2005 8:10 am    Oggetto:   

Feanor ha scritto:
Melian ha scritto:
Se non ricordo male Thomas Covenant, di Donaldson, appartiene a questa categoria.


Hai ragione Melian, Thomas Covenant l'Incredulo, che nella Landa, mondo che era destinato a liberare dalla minaccia dello Spregiatore, era chiamato Berek Mezzamano o il Latore del Messaggio secondo i dettami della profezia, è sicuramente ascrivibile a questa categoria, ma sono davvero rari personaggi così originali e così profondamente caratterizzati.



Interessantissima questa Feanor!! Mi devo informare!! Very Happy Wink

Grazie anche alla mia signora Melian! Wink
Record di messaggi cancellati su FM!!Zzot free
Melian
Ospite

MessaggioInviato: Lun 17 Gen 2005 11:39 am    Oggetto:   

Parlando invece di eroine mi vengono in mente due figure.
La prima è Eowyn (il riferimento a LOTR è quasi sempreinevitabile) che deve agire da uomo per potere compiere il suo destino senza però rinunciare alla sua grazia, per esempio non si taglia i capelli come molte donne guerriere invece fanno, e all'amore. La seconda tipologia è quella delle eroine alla Bradley, le maghe solitarie e a volte un po' presuntuose che considerano gli altri esseri umani e soprattutto gli uomini, privi del Potere, inferiori.
Che siano maghe o guerriere, non provo in generale simpatia per le eroine "femministe", nelle quali non mi riconosco nè mi identifico e raramente ho trovato in altri romanzi fantasy personaggi femminili alla Eowyn.
Feanor
Eldar
Messaggi: 317
MessaggioInviato: Lun 17 Gen 2005 16:02 pm    Oggetto:   

Desirion ha scritto:
Feanor ha scritto:

Hai ragione Melian, Thomas Covenant l'Incredulo, che nella Landa, mondo che era destinato a liberare dalla minaccia dello Spregiatore, era chiamato Berek Mezzamano o il Latore del Messaggio secondo i dettami della profezia, è sicuramente ascrivibile a questa categoria, ma sono davvero rari personaggi così originali e così profondamente caratterizzati.



Interessantissima questa Feanor!! Mi devo informare!! Very Happy Wink

Grazie anche alla mia signora Melian! Wink


Purtroppo Desirion credo proprio che questa saga non sia più edita, di improbabile reperimento, e che non sia nemmeno prevista una prossima ristampa! Evil or Very Mad Mad
griffondor
Sommo cerimoniere Sommo cerimoniere
Messaggi: 15157
Località: (A.S.) Roma - Stadio Olimpico
MessaggioInviato: Lun 17 Gen 2005 16:40 pm    Oggetto:   

Forse su delos lo trovi Wink http://www.delosstore.it/cerca/?k=cerca&t=L&v=Thomas+Covenant+l%27Incredulo&e=cerca&x=16&y=8
NIPOTE di Pick


(There's a heartbeat
And it never really died)
virae
Waylander
Messaggi: 2952
Località: Dros Delnoch
MessaggioInviato: Lun 17 Gen 2005 17:09 pm    Oggetto:   

Melian ha scritto:
Parlando invece di eroine mi vengono in mente due figure.
La prima è Eowyn [...]
La seconda tipologia è quella delle eroine alla Bradley, le maghe solitarie e a volte un po' presuntuose che considerano gli altri esseri umani e soprattutto gli uomini, privi del Potere, inferiori.[...]



Al contrario di te, a me le eroine piacciono. Leggo la Bradley e non mi sembra di riscontrare l'esistenza del tipo di personaggi che dici tu... o meglio, le sue donne non sono tutte così.

Mi vengono in mente molte donne fantastiche: Virae (Gemmell), Morgana (MZB), Cassandra (MZB), Ce'Nedra (Eddings), Elhana (Eddings), Alipia (Turtledove), Vanai (Turtledove), Tarma (Lackey) e potrei continuare così a lungo

Per quanto riguarda le categorie, mi rimane più difficile catalogare le eroine piuttosto che gli eroi perchè mi sembrano tutti casi unici. Però credo che questo sia un problema mio...
""The earl and the legend will be together at the wall. And the men shall dream, and the men shall die, but shall the fortress fall?"
[Legend- Gemmell]
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Lun 17 Gen 2005 17:24 pm    Oggetto:   

virae ha scritto:


Mi vengono in mente molte donne fantastiche:

Virae (Gemmell)
Ce'Nedra (Eddings)
Vanai (Turtledove)


A parte Alipia (che mi sta sui gioielli di famiglia, non chiedermi perchè), tutte queste donne... le ho amate Embarassed Cool

Peccato non abbiamo mai corrisposto, soprattutto la rossa Ce'Nedra.

Brava Virae (ah, devi dire al conte di non essere geloso), belle nomination Very Happy
Desirion
Tuatha Dé Danann Tuatha Dé Danann
Messaggi: 1619
Località: Tír na n'Og (To)
MessaggioInviato: Mar 18 Gen 2005 8:51 am    Oggetto:   

Feanor ha scritto:
Purtroppo Desirion credo proprio che questa saga non sia più edita, di improbabile reperimento, e che non sia nemmeno prevista una prossima ristampa! Evil or Very Mad Mad




Crying or Very sad ... Rolling Eyes Wink
Record di messaggi cancellati su FM!!Zzot free
Desirion
Tuatha Dé Danann Tuatha Dé Danann
Messaggi: 1619
Località: Tír na n'Og (To)
MessaggioInviato: Mar 18 Gen 2005 8:52 am    Oggetto:   

griffondor ha scritto:
Forse su delos lo trovi Wink http://www.delosstore.it/cerca/?k=cerca&t=L&v=Thomas+Covenant+l%27Incredulo&e=cerca&x=16&y=8





Shocked Very Happy ... Rolling Eyes Wink

Mr. Green
Record di messaggi cancellati su FM!!Zzot free
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum