Religione


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Autore Messaggio
eNKay
Gwaihir
Messaggi: 11084
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 14:23 pm    Oggetto: Religione   

Stavo riflettendo sul fatto che, nonostante il Silmarillion parli esaustivamente delle divinità della Terra di Mezzo, non si accenna da nessuna parte di templi dedicati a una di queste. Non una chiesetta, non un tempietto, neanche un'immaginina piccola piccola.

La religione passa attraverso gli Elfi, che hanno conosciuto gli dei. Ma anche loro ne parlano poco e non li pregano.

Continuo a chiedermi come mai...
26 / 27 gennaio 2009

I giorni della memoria.
AylysRaziel
Deva Guerriera dei Boschi
Messaggi: 1543
Località: L'Antico Regno del Silenzio
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 15:08 pm    Oggetto: Re: Religione   

EnKay ha scritto:
Stavo riflettendo sul fatto che, nonostante il Silmarillion parli esaustivamente delle divinità della Terra di Mezzo, non si accenna da nessuna parte di templi dedicati...
La religione passa attraverso gli Elfi...
Continuo a chiedermi come mai...


Proprio tu che se una splendida Aquila non ti sei mai soffermato che il Dio e nell'aria che sferza le tue ali?
che è nell'acqua che ti rinfresca?
che è nello scricchiolio di un anziano albero?
E dentro di noi... ovunque e non servono luoghi per incontrarlo...
eNKay
Gwaihir
Messaggi: 11084
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 15:19 pm    Oggetto: Re: Religione   

AylysRaziel ha scritto:
E' dentro di noi... ovunque e non servono luoghi per incontrarlo...


Questo è vero, ma l'unica esperienza che abbiamo della Religione è quella organizzata, con luoghi di culto per le masse.

Se penso all'Europa centrale, almeno, mi suonerebbe molto strano un paese che non avesse una chiesa. Che sia di origine mercantile o bellica, un paese ha una chiesa.
26 / 27 gennaio 2009

I giorni della memoria.
Feanor
Eldar
Messaggi: 317
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 16:20 pm    Oggetto:   

Probabilmente perchè tutta la stessa Arda è un luogo di culto: i venti e le arie santificate a Manwe, suo simbolo e reminescenza, lo stesso per le stelle dedicate a Vana, per le acque e le correnti a Ulmo, per le creazioni artigianali ad Aule, per le foreste, i boschi e i prati a Lorien e Nessa, per i conflitti e le guerre a Tulkas e Orome, per la fertilità della terra e le messi a Yavanna; per la stessa morte consacrata a Mandos.
A che pro, dunque, edificare templi o intonare litanie, quando ogni più insignificante dettaglio del mondo e della vita è territorio sacro perchè propaggine diretta della stessa divinità, su cui è legittimo confrontarsi direttamente con loro, senza invocarli o ingraziarseli?
Io so i cieli voltolatori in strepiti e gli sciacquii
e le risacche e le correnti;
so la sera,
l'alba estasiata d'una amara gazzarra
e ho visto talvolta ciò che l'uomo credette
di vedere

da Le Illuminazioni
Eärwen
Balrog
Messaggi: 1390
Località: Alqualonde
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 20:18 pm    Oggetto:   

A riguardo ho trovato un paio di discussioni interessanti su un altro forum... dite che posso riportarle? o è meglio mettere il link? o magari devo fare un riassunto? Embarassed
Artu
Re del passato e del futuro
Messaggi: 2871
Località: Ascoli Piceno
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 20:31 pm    Oggetto:   

Anche io ci ho pensato tempo fa, ma ho pensato che potrebbero essere stati gli stessi dei che volevano cosi, o magari hanno lasciato un piccolo segno di loro nelle popolazioni, ad esempio gli hobbit hanno molto di Yavanna che se non erro era la dea che si occupava della natura
....
AylysRaziel
Deva Guerriera dei Boschi
Messaggi: 1543
Località: L'Antico Regno del Silenzio
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 22:38 pm    Oggetto:   

Eärwen ha scritto:
A riguardo ho trovato un paio di discussioni interessanti su un altro forum... dite che posso riportarle? o è meglio mettere il link? o magari devo fare un riassunto? Embarassed


a me piacerebbe riportassi i link (tutti) chiedi a NK, è lui l'autore del topic, in ogni caso anche per via PM ti chiederei, cortesemente, se potessi farmeli avere.. Grazie in anticipo
eNKay
Gwaihir
Messaggi: 11084
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 22:55 pm    Oggetto:   

Riporta, linka, sintetizza... fai quello che vuoi! Magari il link mettilo anche se riporti!
26 / 27 gennaio 2009

I giorni della memoria.
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 23:13 pm    Oggetto:   

EnKay ha scritto:
Riporta, linka, sintetizza... fai quello che vuoi! Magari il link mettilo anche se riporti!


Allora è meglio che linki + sintetizzi! Wink
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
AylysRaziel
Deva Guerriera dei Boschi
Messaggi: 1543
Località: L'Antico Regno del Silenzio
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 23:15 pm    Oggetto:   

EnKay ha scritto:
Riporta, linka, sintetizza... fai quello che vuoi! Magari il link mettilo anche se riporti!


umamma... già preso la camomillina stasera?
Eärwen
Balrog
Messaggi: 1390
Località: Alqualonde
MessaggioInviato: Lun 28 Feb 2005 23:28 pm    Oggetto:   

EnKay ha scritto:
Riporta, linka, sintetizza... fai quello che vuoi! Magari il link mettilo anche se riporti!


Laughing

ok ok, io chiedevo perchè non so come funzionano 'ste cose... se si può copiare da altri forum ecc... Embarassed

Cmq, per adesso riporto un intervento che mi è parso interessante, poi magari domani vedo di spulciare qualcos'altro:

"Gli Elfi in effetti citano Valar in alcuni canti, e formule ad esempio di saluto. Rimane non banale perché anch'essi non si rivolgano ad Iluvatar esplicitamente, che parrebbe naturale in un sistema religioso che vede Lui al grado più alto, o meglio sopra ogni grado.
Tra gli uomini l'unico luogo di culto doveva essere il Meneltharma (non ho gli incompiuti qui, spero sia scritto giusto) a Numenor; l'unico gesto religioso riportato è il ringraziamento per il cibo fatto da Faramir.
Vi è un tacito riferimento ad un "ordine", un "piano" e quindi un ordinatore utilizzando dei verbi al passivo ma senza metterne il soggetto. Un esempio: Elrond al consiglio dice che son stati convocati tutti lì, ma non da lui, ecc.
Non si fa mai riferimento per quanto riguarda gli hobbit ad una religione, un culto qualsivoglia. Se esaminiamo il cammino personale di Frodo però si può notare come anch'egli cominci a fare riferimento a quest'ordine, destino, piano. Il fatto che non se ne nomini esplicitamente l'autore può essere un modo per far parlare direttamente le azioni, le vicende, le scelte dei personaggi a testimoniare la possibile ispirazione religiosa.
Che per molti elementi come l'esaltazione degli umili(figura di Sam), la pietà (Bilbo e Frodo verso Gollum) e molti altri non difficili da trovare in tutta l'opera, può ben ricordare la fede cattolica. Insomma, questo omettere quasi completamente l'aspetto religioso della terra di mezzo quando gli altri son curati fin nei dettagli può essere un modo per non legarlo ad un culto "fantastico" nel senso di interno a quel mondo, ma di far invece penetrare (riconoscendone l'ispirazione) un culto del nostro mondo, quello professato da Tolkien."
nanny87
Hobbit
Messaggi: 24
Località: Lucca
MessaggioInviato: Dom 13 Mar 2005 22:36 pm    Oggetto:   

è vero non se ne sente mai parlare in tutti gli altri libri tranne nello Hobbit, alla fine quando Bilbo è al capezzale del moribombo thorin che dice che va ad aspettare.....
Telumehtar2
Eldar
Messaggi: 328
MessaggioInviato: Ven 25 Mar 2005 18:38 pm    Oggetto:   

Nel film TTT invece c'è una scena, non so se è solo nella versione estesa, in cui Arwen prega i Valar, ma ho controllato e nel libro non c'è
Sirya
Hobbit
Messaggi: 54
MessaggioInviato: Lun 02 Mag 2005 19:19 pm    Oggetto:   

Secondo me per gli elfi il fatto stesso di vivere è una preghiera, e per questo il modo migliore di onorare i Valar è vivere la propria vita pienamente, rispettando tutto ciò che esiste al mondo, dal più piccolo essere,
Morwen2
Baccador
Messaggi: 3185
Località: Gondolin
MessaggioInviato: Lun 02 Mag 2005 21:58 pm    Oggetto:   

Telumehtar2 ha scritto:
Nel film TTT invece c'è una scena, non so se è solo nella versione estesa, in cui Arwen prega i Valar, ma ho controllato e nel libro non c'è


vabbè quello perchè è stato riadattato dagli sceneggiatori. io penso che la religione nella Terra di Mezzo sia una questione molto intima, che ogni essere affronta nella propria intimità, senza condividerla con nessuno.
forse Tolkien viveva così la sua religiosità, la quale poi è stata trasposta nelle sue opere.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Lord of the Rings Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum