Religione


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Autore Messaggio
uljanka
Sua Luminosa Oscurità
Messaggi: 5714
MessaggioInviato: Ven 12 Ott 2007 9:54 am    Oggetto:   

E per tornare a Tolkien... perché, a quanto si dice, L'Opus Dei non faceva storie se i nuovi adepti leggevano "Il Signore degli Anelli" e le faceva se leggevano i Padri della Chiesa?
Forse che il paradossale cristianesimo "depurato" e senza Cristo che alcuni tolkieniani vedono nel loro autore preferito, ponga meno problemi di fede che una ricerca condotta su testi legati comunque alla storia del tempo ed ai dubbi individuali di un misero santo ancorato al mondo terreno?
E io, che sono Tenebra, altro non posso vedere se non la Luce, e perciò sono la Luce.

Quando qualcuno dice 'io non credo nelle fate' da qualche parte una fata ride e prepara il suo fucile.
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Ven 12 Ott 2007 21:08 pm    Oggetto:   

Beh, azzardo un'ipotesi: perché il cattolicesimo è la setta cristiana che Impone la mediazione dei sacerdoti fra il fedele e la divinità (e quindi anche le "conoscenze" racchiuse nelle scritture).
Non so se sia così, quei fanatici di OD non li avvicino nemmeno con una motosega in mano, ma non sarebbe di certo una novità, datosi che all'epoca delle lotte di religione contro i protestanti, quel che distinse i papa boys armati di roncole era che a loro piaceva tanto restarsene attaccati a quel che diceva un prete, piuttosto che leggersi da sé il vangelo... Rolling Eyes

Indi, Il Signore degli Anelli, va bene, non essendo propriamente un testo sacro.
Olorin
Ultimo Elfo Inguardabile
Messaggi: 1698
Località: dove osano le anatre
MessaggioInviato: Lun 15 Ott 2007 14:16 pm    Oggetto:   

un muspeling ha scritto:
Beh, azzardo un'ipotesi: perché il cattolicesimo è la setta cristiana che Impone la mediazione dei sacerdoti fra il fedele e la divinità (e quindi anche le "conoscenze" racchiuse nelle scritture).


Uuuuuuhhh! Il mio lontano passato rabbrividisce e frigola leggendo questa definizione alquanto azzardata. Wink

Ritengo non siano né il posto né il luogo adeguati dove riesumare antiche consapevolezze, ma risulta evidente come degradando il cristianesimo da 'avvenimento' a ideologia moralista, anche un libro come il Signore degli Anelli possa venire interpretato come latore di un messaggio cattolico, mentre veicola solo dei codici di comportamento ad esso ispirati.
Gli ideali sono pericolosi. La realtà è preferibile: è spietata ma preferibile.

Una scrivania ordinata è sintomo di una mente malata
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Lun 15 Ott 2007 18:51 pm    Oggetto:   

Eeeeeh lo so!
Raggrinzire il cristianesimo pensandolo solo come cattolico è un azzardo grave e latore di errori Wink

In ogni caso, sì, JRRT era un fermo credente cattolico, un uomo di grande cultura ed erudizione, oltre ad aver vissuto tragedie come la Prima Guerra Mondiale in trincea e la seconda con uno dei figli impiegato al fronte (anche se alquanto in retroguardia). Era un pensatore che scriveva libri (Splendidi, imho) non faceva parte della cricca nefasta dei vescovi e dei capi dei capi del capo... Cool

Finchè si rimane al messaggio e all'ispirazione cattolica che sta dentro e dietro il Signore degli Anelli (e le altre opere di Tolkien) va tutto bene, altrimenti si finisce OT Rolling Eyes
meloth
Eldar
Messaggi: 368
MessaggioInviato: Gio 29 Nov 2007 22:39 pm    Oggetto:   

Ho solo una cosa da dire. Prima di giudicare bene o male la religione, ricordate una cosa:non è la religione cattiva, corrotta o esagerata, ma gli uomini che la praticano.
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Gio 29 Nov 2007 23:28 pm    Oggetto:   

Ergo, la religione è "male", grazie per la dimostrazione Meloth! Laughing
meloth
Eldar
Messaggi: 368
MessaggioInviato: Gio 29 Nov 2007 23:56 pm    Oggetto: muspelling   

Eh no caro mio, non fare il furbetto! Sai benissimo cosa intendevo dire! Il concetto di religione è buono, così come Dio, noi uomini spesso siamo disgraziati! E questo vale per tutti Twisted Evil
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Ven 30 Nov 2007 0:22 am    Oggetto:   

Uomini lo hanno definito tale (quel qualcosa che chissà se c'è o meno), uomini si definiscono tali... e se l'uomo è davvero così, ma come fai a fidarti di quel che dicono? Shocked

Risata
eNKay
Gwaihir
Messaggi: 11084
MessaggioInviato: Ven 30 Nov 2007 10:14 am    Oggetto:   

SIGNORI, come sapete bene, avendo letto le regole del forum (perché le avete lette, vero?!) in questo forum non sono graditi i discorsi sulla religione in sé, sulle credenze della gente.


Meloth, tu sei nuova e potevi non saperlo, quindi sei scusata. Evita solo di continuare con questo argomento. Hai le tue credenze e fai bene a difenderle, ma questo forum non è il luogo dove farlo.

Muspeling, a te una reprimanda un po' più seria, perché tu sei sul form da più tempo e le regole le conosci.

Non si parla di politica, non si parla di religione.

Detto questo, lo scopo del 3D non era quello di parlare di Religione, di dire se sia bella o brutta, cattiva o buona. Qui si parla della reliogione all'interno del contesto del Signore degli Anelli. La religione della Terra di Mezzo.

Per favore, tornate a parlare del tema in questione o sarò costretto a chiudere il 3D.

Datemi segno di aver letto e compreso, grazie.
[/b]
26 / 27 gennaio 2009

I giorni della memoria.
meloth
Eldar
Messaggi: 368
MessaggioInviato: Ven 30 Nov 2007 20:38 pm    Oggetto: eNkay   

Non lo sapevo, perdona la mia ignoranza! Comunque io cercavo di difenderla dai pregiudizzi, che sono dannosi e ci fanno vedere le cose nel verso sbagliato. Non avevo capito che si trattava di un discorso sulla religione nella Terra di Mezzo. A questo proposito approfitto per demolire la diffusa credenza di molti lettori che credono che la religione nelle opere di Tolkien sia politeistica. Non è così, ed egli lo spiega chiaramente nei suoi scritti personali. L'unica differenza forse è che Cristo non c'è ancora, quindi è una religione simile a quella ebraica, ma c'è anche l'elemento celtico per quanto riguarda la potenza angelica femminile più importante, Varda, che ricorda la dea Themis celtica. Forse è anche priva di molti formalisti propri di noi cristiani. Trovo sia tutto molto più semplice, no?
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Sab 01 Dic 2007 0:00 am    Oggetto:   

eNKay ha scritto:

Muspeling, a te una reprimanda un po' più seria, perché tu sei sul form da più tempo e le regole le conosci.

Non si parla di politica, non si parla di religione.

[/color][/b]


Suvvia eNKay, se leggi bene le mie risposte a meloth capirai che erano un parlare di nulla, se non un giocare con le sue stesse parole, così, per divertimento Wink

Comunque, ok, la smetto qui e smetto anche di sgualcirvela Laughing
eNKay
Gwaihir
Messaggi: 11084
MessaggioInviato: Lun 03 Dic 2007 13:19 pm    Oggetto:   

Muspeling, se nel tuo "parlare di nulla" c'è una frase come "La Chiesa è malvagia", io considero il tuo post una critica alla religione. Cosa non desiderabile, qui.

Non parliamone, né bene né male. Questo, ovviamente, vale anche per Meloth...
26 / 27 gennaio 2009

I giorni della memoria.
Lord Grifis
Hobbit
Messaggi: 51
Località: Bologna (sperduto fra le nebbie...)
MessaggioInviato: Mar 08 Gen 2008 13:48 pm    Oggetto:   

Riguardo alla religione nei libri di Tolkien, e in particolare nel Silmarillion, volevo notare la (a mio parere) bellissima metafora che Tolkien usa per descrivere la creazione di Arda...il tema della luce presente in Genesi viene qui sostituito dalla musica...semplicemente geniale! Surprised
Born into ashes to lose all the games...with a smile in face!
Imrahil
Nano
Messaggi: 183
Località: Dol Amroth
MessaggioInviato: Mar 08 Gen 2008 16:13 pm    Oggetto:   

come penso già saprete, tolkien, essendo un fervente cattolico, nella creazione di arda ma anche di alcuni personaggi si ispira alla religione cattolica... come Eru, l'unico, il dio, è ispirato al Dio cristiano, creatore ma non interviene nelle faccende degli uomini, tranne un unica volta, storia narrata nella bibbia, quando abbatte un cataclisma su due città delle quali non mi ricordo il nome, poichè gli abitanti erano tutti peccatori. anche Eru intervenne una sola volta, nella distruzione dell'isola di numenor... anche nella creazione degli elfi da parte di tolkien, è presente un principio religioso. secondo tolkien gli elfi sono quello che gli uomini sarebbero stati se non avessero commesso il peccato originale.
Lord Grifis
Hobbit
Messaggi: 51
Località: Bologna (sperduto fra le nebbie...)
MessaggioInviato: Mar 08 Gen 2008 16:15 pm    Oggetto:   

Imrahil ha scritto:
quando abbatte un cataclisma su due città delle quali non mi ricordo il nome.

Sodoma e Gomorrah Wink
Born into ashes to lose all the games...with a smile in face!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Lord of the Rings Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum