Berserk: è peggiorato negli ultimi numeri, o è sempre bello?


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Autore Messaggio
Leida80
Stregona di Angmar
Messaggi: 4986
Località: Roma
MessaggioInviato: Ven 15 Apr 2005 13:35 pm    Oggetto: Berserk: è peggiorato negli ultimi numeri, o è sempre bello?   

Ho visto la questione aperta in un altro topic, e visto che avevo in mente da un po' di aprire una discussione del genere, ho colto la palla al balzo.
Sulle pagine di Berserk Collection è in atto da qualche mese una discussione sulla qualità degli ultimi numeri del fumetto: per alcuni ha perso mordente, per altri è sempre ad alti livelli.
Vi dico la mia: ho avuto modo di recente di rileggermi tutti numeri e quindi ho mente fresce su come si svolge la storia, e credo che il calo di qualità ci sia stato. Fino allaprima Eclisse le cose andavano egregiamente; ottima storia, perfetta caratterizzazione dei personaggi, e un disegno organico dietro la trama che invogliava il lettore ad andare avanti. Già l'Eclisse in sé mi ha in qualche modo delusa: dopo averla tanto attesa, mi sembra non fosse proprio al'altezza delle mie aspettative.
Poi c'è stato un breve intermezzo, con la storia di Lucine, in cui mi sembrava che il manga si fosse ripreso. Fallace speranza. Di lì in poi tutto scivola. Innanzitutto la trama è confusa, gli avvenimenti si susseguono uno dietro l'altro e io non riesco a vederci dietro un vero progetto. E' come se Miura stesse procedendo un po' a caso, a almeno si fosse dimenticato della linea principale della storia. Ho il terrore che la cosa possa sfuggirgli di mano un po' come Hagiwara con Bastard!!!
Poi, come qualcuno faceva notare nella posta della Collection, i personaggi non sono più altezza: Serpico è un gran punto di domanda, potrebbe essere interessante ma è incompiuto, Isidoro è un po' la copia di Pak, e svolge la stessa funzione nell'economia del manga, Shilke è un po' sciapetta.
La sterzata verso il fantasy classico, poi, non l'ho molto gradita. Miura ha cambiato le atmosfere del manga, rendendole più paciose e in contraddizione con quelle dei primi numeri.
Non so, rimpiango le prime avventure, così crude nella loro semplicità, così capaci di cogliere l'essenza delle cose, di far riflettere, piene di momenti di alto lirismo. Ora tutto si scioglie in combattimenti sempre più confusi e inutili spiegazioni misticheggianti.
Con questo, non volgio dire che Berserk sia ormai pessimo in sè, perchè lo trovo comunque in certo grado superiore alla media dei manga, ma il gap si sta sicuramente colmando, e Berserk diventa sempre più un prodotto mediocre.
Che ne pensate?
StarPig
Nano
Messaggi: 180
Località: Le terre di Coconino
MessaggioInviato: Ven 15 Apr 2005 15:29 pm    Oggetto:   

Miura è vittima del solito allungamento "forzato" causato dall'enorme successo; è evidente che l'autore non abbia idee dello stesso livello di quelle che hanno mosso la serie nei primi capitoli.
Berserk sta diventando terribilmente convenzionale. Non solo, l'autore ha praticamente distrutto la propria ambientazione introducendo magia a pacchi e armi magiche che permettono ad un pirla qualsiasi di affrontare gli Apostoli, novelli "orchetti"... povero Gatsu...
Per di più ha completamente accantonato (ma forse le riprende) le motivazioni che permettevano al protagonista di rimanere in vita.
Inoltre le vicende del "Falco" e del suo esercito di semidei/orchetti sembrano talmente slegate da quelle della "compagnia del Gatsu" ( Razz ), che comprende una nuova versione del guerriero nero, il Katsu01, che solo il Karma Burlone(TM) potrebbe farle mescolare ancora... mah, vedremo Very Happy

p&l
Jaime Lannister
Il Predicatore
Messaggi: 1455
Località: Casterly Rock
MessaggioInviato: Ven 15 Apr 2005 16:13 pm    Oggetto:   

I personaggi stanno paurosamente perdendo di caratterizzazione e di mordente . Non si capisce Caska cosa ci stia a fare . Come me l'ha ridotta disgraziato Miura !
Vedere ogni genere di mostro preso dalla Fantasy classica e leggermente rimaneggiato , poi , mi ha fatto rimpiangere i primi numeri .
Leggere Gatsu cosi' spento non mi ha proprio convinto .
Negli ultimi numeri ho avuto l' impressione di avere per le mani un estratto di Dragonlance... stereotipi presi dal Gioco di Ruolo : il gruppo di personaggi , il guerriero , la maga , il novizio , il curatore , il bel tenebroso... tutte caratterizzazioni strette e forzate . Dov'e' finito l' orrore , il cinismo , la cruda realta' , la sensazione lovecraftiana che i protagonisti siano impotenti davanti a forze ed entita' al di la' dell'umana comprensione ? Prima Gatsu poteva contare solo sulla sua rabbia , sul fatto di essere umano ...ora si ritrova con una spada e un'armatura che fanno tutto da sole . Ho pensato potesse essere un preludio ad uno scontro finale , per parificare le forze in campo , ma non vorrei mai vedere uno scontro in cui Gatsu vince per merito di un'arma magica e di un'armatura demoniaca .
E , se perdesse , tanto vale che lo faccia con stile : da solo , sanguinante , sotto la pioggia .

Il resto di quello che penso l'avete gia' scritto voi .
Peccato , una volta , quando era mensile , Berserk era il primo fumetto che leggevo , estraendolo dalla pila di uscite mensili . Ora lo leggo , ma non piu' con lo spirito e il piacere dei primi tempi .
Secondo me dopo l' eclisse si era aperto lo spiraglio perfetto per chiudere le trame in sospeso , svelare i misteri su il Cavaliere del Teschio ( tra parentesi si e' riconfermato un indegno deus ex machina di recente ) , Zodd e la Mano di Dio , inscenare un bello scontro finale dove magari Gatsu ci lasciasse la pelle . Alla faccia dell' happy ending .
Cosi' Berserk sarebbe entrato nell' Olimpo dei Manga , invece ora sta' scendendo il crinale a tutta velocita' .
Lascio ancora il beneficio del dubbio a Miura ( del resto lascio ancora il beneficio del dubbio a Hagiwara , non dimentico quello che hanno fatto di buono al di la' delle cocenti delusioni ) , non smettero' di comprare Berserk ma piu' per spirito collezionistico da " prima edizione " e per gloriosa abitudine , che per altro .
Concludo dicendo che , se non fosse " Berserk " , un fumetto dei giorni nostri , con un calo del genere sarebbe stato immediatamente depennato dalla lista della spesa mensile .
Berserk ( e Bastard!!) e' uno dei motivi per i quali' ora preferisco prendere serie concluse , in blocco , e previa richiesta di giudizio a chi ha gia' letto ...per evitarmi delusioni del genere , soprattutto quando i gusti del pubblico maturano ( quanti anni sono passati dal glorioso primo numero ? ) e di roba di qualita' ne esce , e anche tanta .
Hear me *meeeow*
Bruce
Balrog
Messaggi: 1129
Località: Imola (BO)
MessaggioInviato: Ven 15 Apr 2005 17:18 pm    Oggetto:   

Anche a mio parere il fantastico Berserk è molto in calo Sad
L'inserimento degli oggetti magici non mi è piaciuto proprio per niente!!
Gatsu era figo perchè lui era il più figo senza bisogno di accessori o di amichetti presi da D&D

La serie doveva finire da tempo ...
Non sarà il falco a stroncare Gatsu ma il business

Saluti Epici,
Bruce

"Ci sarà tempo di dormire quando saremo morti" - R. Sambora
Aegis
Hobbit
Messaggi: 43
Località: Cremona
MessaggioInviato: Sab 16 Apr 2005 19:41 pm    Oggetto:   

Sono anch' io della stessa opinione, probabilmente gli editori di Miura lo hanno obbligato a proseguire con la storia visto l'enorme successo, ma abbiamo constatato tutti che ormai le idee sono un po confuse, resta solo da sperare in una fine rapida e onorevole per questo manga che ha fatto storia. Per quanto riguarda Bastard, vorrei solo sapere da quale spacciatore si rifornisce Hagiwara, e interrompere l'afflusso di allucinoigeni, che ormai da tempo hanno influito negativamente sull' andamento di questo Ex bel manga....
Casanunda
Bibliotecario di Babele Bibliotecario di Babele
Messaggi: 4288
Località: Locus Horribilis
MessaggioInviato: Dom 17 Apr 2005 0:54 am    Oggetto:   

Così per intenderci: ma da che numero all'incirca avete notato questo scadimento?
Io ho preso ieri il numero 6 della ristampa Maximum, più in là non sono arrivato (OT ma la ristampa Maximum quanti numeri originali continene a volume? /OT)
StarPig
Nano
Messaggi: 180
Località: Le terre di Coconino
MessaggioInviato: Dom 17 Apr 2005 3:01 am    Oggetto:   

Casanunda ha scritto:
Così per intenderci: ma da che numero all'incirca avete notato questo scadimento?
Io ho preso ieri il numero 6 della ristampa Maximum, più in là non sono arrivato (OT ma la ristampa Maximum quanti numeri originali continene a volume? /OT)


Dall'apparizione della streghetta, numero 24 della collection, la serie ha cominciato a rotolare giù per la china.
Già all'apparizione di Farnese (non ricordo il numero) però le cose non stavano andando benissimo.

La Maximum dovrebbero essere un volumetto e mezzo, ma non ne sono sicuro. Quante pagine sono? La collection, che corrisponde ai volumetti giapponesi, sono circa 240 pagine.

p&l
Casanunda
Bibliotecario di Babele Bibliotecario di Babele
Messaggi: 4288
Località: Locus Horribilis
MessaggioInviato: Dom 17 Apr 2005 12:07 pm    Oggetto:   

StarPig ha scritto:
La Maximum dovrebbero essere un volumetto e mezzo, ma non ne sono sicuro. Quante pagine sono? La collection, che corrisponde ai volumetti giapponesi, sono circa 240 pagine.


Allora è così, la Maximum conta 344 pagine.
Merci Wink
Jaime Lannister
Il Predicatore
Messaggi: 1455
Località: Casterly Rock
MessaggioInviato: Dom 17 Apr 2005 18:04 pm    Oggetto:   

Dalla fine del flashback , circa .
Hear me *meeeow*
Leida80
Stregona di Angmar
Messaggi: 4986
Località: Roma
MessaggioInviato: Dom 17 Apr 2005 21:23 pm    Oggetto:   

Sono d'accordo praticamente con tutto quello che avete detto. Non c'è più quella poesia, quella semplice forza...e la magia non c'entra un ciufolo col resto, cacchio!
Secondo me l'ultima cosa davvero bella è Lucine, poi precipita.
Desirion
Tuatha Dé Danann Tuatha Dé Danann
Messaggi: 1619
Località: Tír na n'Og (To)
MessaggioInviato: Dom 17 Apr 2005 22:53 pm    Oggetto:   

Adesso ve la giro io una bella domandona. Non è per provocare, giuro. Non è per fare il solito discorso inutile.

Ma voi, foste stati in Miura, che avreste fatto? (e non rispondete: non sono miura!)
Nel senso che se aveste ideato una storia di così grande, insuperato (forse solo alita?) successo ... e poi il produttore vi avesse chiesto di continuarlo... senza porre la fine la dove volevate, ma variandolo anzi secondo i gusti del mercato... voi che avreste fatto?

Chi di voi sa se è Miura che lo vuole portare avanti così o se è qualcuno che lo costringe?

Infondo non sappiamo nulla. Però questo è il prezzo del successo. Se l'opera di Licia per esempio riscuotesse sempre più successo?
Licia se ti obbligassero a fare un seguito, a tutti i costi... tu cosa gli risponderesti?
Se ti dicessero o lo fai o non farai mai più nulla... cosa gli diresti?

Io credo che gli diresti la stessa cosa che gli direi io... e che forse avrebbe dovuto dire Miura...ma non l'ha detto

VAFFANC...!!



Wink scusate, ma entrare di domenica alle 22 al lavoro fa male...
Record di messaggi cancellati su FM!!Zzot free
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Dom 17 Apr 2005 23:14 pm    Oggetto:   

Dex, è la classica domanda: è l'autore a fare mercato o il mercato a fare l'autore? Se Licia o Miura mandassero a quel paese l'editore che gli chiede di andare avanti su qualcosa cosa succederebbe? Che l'editore troverebbe qualcun'altro, lo farebbe diventare un idolo e il Miura della situazione passerebbe in sordina. Viceversa, cosa può produrre un autore se messo di fronte a un obbligo? L'arte nasce dagli obblighi o dall'estro? Dall'estro sicuramente.

Purtroppo non è un mondo perfetto, purtroppo un'azione isolata come il possibile rifiuto di Miura sarebbe dimenticata in poco tempo. La speranza nasce dalla tecnologia in questo caso, il giorno che si riuscirà a superare i vincoli fisici del libro e i suoi costi, forse ci sarà un cambio di rotta... e forse no. Speruma bin. Very Happy
Jaime Lannister
Il Predicatore
Messaggi: 1455
Località: Casterly Rock
MessaggioInviato: Dom 17 Apr 2005 23:38 pm    Oggetto:   

PatoGK ha scritto:
L'arte nasce dagli obblighi o dall'estro? Dall'estro sicuramente.


Ovviamente e' giusto , ma bisogna constatare che dietro la creazione di un Manga c'e' molto piu' mestiere che arte ... i mangaka comunque hanno l'obbligo di presentare tot pagine al giorno X , e se sgarrano , o il prodotto finito non e' sufficiente , piegano la schiena e ricominciano Confused a volte con ritmi serratissimi , disumani anche per un Giapponese Wink
Quelli bravi hanno l'abilita' di non perdere la testa e mantenere la qualita' alta , rinnovandosi senza uscire dai binari , e sforzandosi di tirar fuori idee nuove Wink

Citazione:
Ma voi, foste stati in Miura, che avreste fatto?


Mi sarei sforzato , come hanno fatto tanti altri autori prima di lui , di presentare ai suoi fan un prodotto all' altezza . Il cambiamento e' una cosa positiva , ma puo' e deve essere fatto con coscienza e con testa . E il cambiamento di temi e ambientazione del Berserk degli ultimi numeri , e' svolto proprio male ... se fosse stato sviluppato con piu' calma avrebbero ottenuto un risultato migliore : allargare la fascia di pubblico e lasciare i vecchi fan contenti .

Per il resto... le pressioni su un autore , le politiche di mercato , le spinte esterne non sono giustificazioni e non devono mai diventarlo , se non in casi estremi: il lettore giudica il prodotto finito , e se quest'ultimo e' mediocre uno non lo compra lo stesso per solidarieta' con l' autore perche' i produttori lo tengono sotto torchio . A meno che non si tratti di me , ovviamente Very Happy
Se un quadro e' brutto rimane brutto uguale anche se il pittore aveva la febbre quando lo ha dipinto , o andava di fretta , o non aveva voglia ...
Hear me *meeeow*
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Dom 17 Apr 2005 23:42 pm    Oggetto:   

DonDiego ha scritto:
Se un quadro e' brutto rimane brutto uguale anche se il pittore aveva la febbre quando lo ha dipinto , o andava di fretta , o non aveva voglia ...


Qui rischiamo l'OT di brutto, ma cosa ti fa capire se un prodotto è brutto? Il tuo gusto personale? E il tuo gusto personale non è influenzato da fattori esterni come televisione, radio, giornali? Beh, se la tua risposta è negativa a quest'ultima domanda sono molto felice per te Very Happy, purtroppo esiste una massa che è influenzabile dagli stessi che pubblicano quello che deve essere letto/visto/ascoltato. E questa massa forma il mercato. Per i pochi che vogliono prendere qualcosa di originale, beh, non c'è posto in un ottica di mercato globale. E cambia la domanda iniziale, da "L'autore fa il mercato o il mercato fa l'autore?" si passa a "Il consumatore fa il mercato o il mercato fa il consumatore?". Wink
Desirion
Tuatha Dé Danann Tuatha Dé Danann
Messaggi: 1619
Località: Tír na n'Og (To)
MessaggioInviato: Dom 17 Apr 2005 23:47 pm    Oggetto:   

PatoGK ha scritto:

Purtroppo non è un mondo perfetto, purtroppo un'azione isolata come il possibile rifiuto di Miura sarebbe dimenticata in poco tempo.


Wow Pato... non pensavo mi prendessi ancora in considerazione. Felice d'aver scoperto che non è così. Hai ragione, che posso dirti? Però il punto è che se hai avuto la fortuna di aver fatto qualcosa che ha avuto così tanto successo, secondo me è molto meglio chiudere. Chiudere in bellezza. Se poi chi ti ha prodotto ti obbliga a continuare e tu gli dici di no e chiudi, non importa se l'azione è isolata. Capisco cosa vuoi dire e concordo con il tuo discorso. Però alla luce di quel che è successo a Berserk, non sarebbe stato meglio se Miura avesse davvero chiuso a 40 numeri (per dire) la sua storia?
Rimanendo a questi livelli, il "fumetto" sarebbe stato più bello... memorabile... adesso invece sta diventando una cagata pazzesca!

Potresti spiegare meglio cosa intendevi dire nelle ultime righe, quando parlavi di tecnologia? Wink
Grazie per il pronto intervento...hahaha Laughing Very Happy
Record di messaggi cancellati su FM!!Zzot free
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Fumetti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum