XWP Xena Warrior Princess


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12, 13  Successivo
Autore Messaggio
Jaime Lannister
Il Predicatore
Messaggi: 1455
Località: Casterly Rock
MessaggioInviato: Ven 06 Mag 2005 1:35 am    Oggetto:   

Se tutti i film ammeregani fossero come Alexander ( e tutte le Olimpie fossero come la Jolie Cool ) il mondo ne trarrebbe grande giovamento Very Happy
Hear me *meeeow*
Sigfrid
Vala
Messaggi: 906
Località: Numenor, La città eterna
MessaggioInviato: Ven 06 Mag 2005 9:53 am    Oggetto:   

DonDiego ha scritto:
Se tutte le Olimpie fossero come la Jolie Cool ) il mondo ne trarrebbe grande giovamento Very Happy
Parole sante, Laughing figurati che mi guarda con i suoi occhioni verdi dal desktop ogni volta che accendo il computer, benchè (come avrai certamente capito) consideri una gran bella figliola anche Renè O'Connor (Olimpia/Gabrielle) Wink .
Hilda: Principe dei cavalieri e signore di somma virtù, lode a te Orion! Cavaliere di Asgard.
Favorito di Hilda e superbo difensore delle genti del nord!...
I Cavalieri dello Zodiaco II serie
Ladro d'Anime
Gollum
Messaggi: 752
Località: Bologna
MessaggioInviato: Lun 09 Mag 2005 20:03 pm    Oggetto:   

DonDiego ha scritto:
Se tutti i film ammeregani fossero come Alexander ( e tutte le Olimpie fossero come la Jolie Cool ) il mondo ne trarrebbe grande giovamento Very Happy


Ammetto di avere sperato in una scena d'incesto...ovviamente solo per la jolie Embarassed
IL LADRO D'ANIME
Colui che cavalca le tenebre e governa la morte e la distruzione
----------------
http://www.terrediconfine.eu/
Rivista gratuita dedicata alla fantascienza, al fantasy e agli anime
Sigfrid
Vala
Messaggi: 906
Località: Numenor, La città eterna
MessaggioInviato: Lun 09 Mag 2005 22:27 pm    Oggetto:   

Ladro d'Anime ha scritto:

Ammetto di avere sperato in una scena d'incesto...ovviamente solo per la jolie Embarassed

Non mettere limite al libertinismo degli antichi Greci, Very Happy ma hai centrato il punto e mi domando, quanti fra quelli che sono intervenuti nel forum, denigrando la serie, abbiano letto i miti di cui si sono fatti così strenui difensori (in parte giustamente) con obbiettività. Perchè se lo avessero fatto si sarebbero resi conto che non tutte le depravazioni erano state inventate da De Sade e che quindi non sempre si può essere completamente fedeli all' originale. Confused
Hilda: Principe dei cavalieri e signore di somma virtù, lode a te Orion! Cavaliere di Asgard.
Favorito di Hilda e superbo difensore delle genti del nord!...
I Cavalieri dello Zodiaco II serie
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Lun 09 Mag 2005 23:14 pm    Oggetto:   

Sigfrid ha scritto:
Non mettere limite al libertinismo degli antichi Greci, Very Happy ma hai centrato il punto e mi domando, quanti fra quelli che sono intervenuti nel forum, denigrando la serie, abbiano letto i miti di cui si sono fatti così strenui difensori (in parte giustamente) con obbiettività. Perchè se lo avessero fatto si sarebbero resi conto che non tutte le depravazioni erano state inventate da De Sade e che quindi non sempre si può essere completamente fedeli all' originale. Confused


Anche su questo non sono d'accordo Very Happy

Nel senso, non mi sta bene un taglio, una censura perbenista. Se c'è una scena in cui un figlio va con la madre, il padre con la nonna, il cugino colla zia o il fratello colla sorella (oppure le loro controparti omosessuali ovviamente) per me deve essere messa. D'altra parte i greci avevamo effettivamente una mentalità più aperta di altre culture dell'epoca. Ovviamente io non capisco certi comportamenti (come l'incesto) ne li consiglio, ma se un qualche autore s'è preso la briga di rendercene partecipi scrivendolo in una sua opera non capisco chi si arroghi il diritto di dirmi che non posso saperlo vedendo una trasposizione cinematografica o televisiva di tale opera.
Ladro d'Anime
Gollum
Messaggi: 752
Località: Bologna
MessaggioInviato: Lun 09 Mag 2005 23:31 pm    Oggetto:   

Sigfrid ha scritto:
Ladro d'Anime ha scritto:

Ammetto di avere sperato in una scena d'incesto...ovviamente solo per la jolie Embarassed

Non mettere limite al libertinismo degli antichi Greci, Very Happy ma hai centrato il punto e mi domando, quanti fra quelli che sono intervenuti nel forum, denigrando la serie, abbiano letto i miti di cui si sono fatti così strenui difensori (in parte giustamente) con obbiettività. Perchè se lo avessero fatto si sarebbero resi conto che non tutte le depravazioni erano state inventate da De Sade e che quindi non sempre si può essere completamente fedeli all' originale. Confused


Beh, a me sembra di aver espresso riserve in un altro campo...e comunque, volendo fare un paragone con De sade egli è forse gratuitamente schifido. Per gli antichi Greci (piaccia o no) la pedofilia faceva parte di una sorta di rito di passaggio. Nel mito, beh...Edipo è una povera vittima e quasi tutti gli eroi che escono dagli schemi, in estrema sintesi, vengono puniti proprio per questa forma di tracotanza.
IL LADRO D'ANIME
Colui che cavalca le tenebre e governa la morte e la distruzione
----------------
http://www.terrediconfine.eu/
Rivista gratuita dedicata alla fantascienza, al fantasy e agli anime
Jaime Lannister
Il Predicatore
Messaggi: 1455
Località: Casterly Rock
MessaggioInviato: Mar 10 Mag 2005 0:39 am    Oggetto:   

Sigfrid ha scritto:
Non mettere limite al libertinismo degli antichi Greci, Very Happy ma hai centrato il punto e mi domando, quanti fra quelli che sono intervenuti nel forum, denigrando la serie, abbiano letto i miti di cui si sono fatti così strenui difensori (in parte giustamente) con obbiettività. Perchè se lo avessero fatto si sarebbero resi conto che non tutte le depravazioni erano state inventate da De Sade e che quindi non sempre si può essere completamente fedeli all' originale. Confused


Non mi sembra che "depravazione" = "non fedelta' all'originale" .
Bel tentativo dal punto di vista dialettico , ben orchestrato , provocante , ma fragile . Perseveranza encomiabile , come la tua dialettica , del resto . Ma c'e' una grossa sfasatura tra forma e contenuto :
Non si possono paragonare le "depravazioni" socialmente riprovevoli di De Sade e degli antichi greci ( se cosi' vogliamo chiamarle - quelle degli antichi ) con la mancata fedelta' all' originale ( detta nell' uso comune depravazione non perche' sia tale in senso stretto , ma perche' appunto riprovevole ) .
Anche ammettendo un possibile confronto tra fattispecie del tutto eterogenee , hai mancato , se vogliamo , l'oggetto della questione : quella di Xena non e' mancanza di fedelta' dell' orginale : tu stesso dici che Xena sta' ai miti greci in un rapporto di ispirazione , non di derivazione . Io e altri abbiamo obiettato che non puo' esservi ispirazione e comunanza di temi senza un fondamento e un substrato comune , fedele e puntuale , se non in termini assoluti ( derivazione ) almeno in grande e sostanziale parte . Differenza sottile ma significativa .

Magari ho frainteso il tuo discorso , ma se la tua frase intendeva essere nell' argomento non vedo altri significati . Correggimi se sbaglio che edito il mex Wink

BTW il presunto libertinismo degli Antichi Greci e' tale ( meglio : detto tale ) perche' letto da noi , nel nostro -diversissimo- contesto sociale e morale . Non erano depravati , lascivi , pedofili , omosessuali o altro : erano loro , punto . Siamo noi che vogliamo sempre paragonare in ambito storico le societa' passate con i nostri canoni di giudizio , fondati su metri di valore se non parziali e soggettivi , grandemente influenzati dal nostro modo di vedere le cose cosi' attuale , dalla nostra volonta' perversa ( questa si' ) di voler per forza confrontare , classificare , giudicare . Sempre col nostro metro di giudizio .
Il confronto e' positivo , ma va' svolto senza astrarlo dal contesto del soggetto ,cercando di avere un punto di vista il piu' ampio possibile .
Hear me *meeeow*
Sigfrid
Vala
Messaggi: 906
Località: Numenor, La città eterna
MessaggioInviato: Mar 10 Mag 2005 23:07 pm    Oggetto:   

Don Diego ha scritto:
Non erano depravati , lascivi , pedofili , omosessuali o altro : erano loro , punto . Siamo noi che vogliamo sempre paragonare in ambito storico le societa' passate con i nostri canoni di giudizio , fondati su metri di valore se non parziali e soggettivi , grandemente influenzati dal nostro modo di vedere le cose cosi' attuale , dalla nostra volonta' perversa ( questa si' ) di voler per forza confrontare , classificare , giudicare . Sempre col nostro metro di giudizio .
La mia e stata volutamente una provocazione fatta, vi assicuro, non a cuor leggero visto che in un certo senso ho attaccato le mie origini ma dalle risposte che ho letto mi è sembrato che l' unico avere una conoscenza approfondita di ciò di cui parlavo è stato (come sospettavo) Ladro di Anime.
Il resto degli interventi, tranne qualche caso sporadico, mi e sembrato che sia stato fatto fatto più per una antipatia (legittima) nei confronti della serie, ma forse anche questo è normale per una serie che aveva come protagoniste due donne guerriere (già questo e raro) per lo più omosessuali.
Per il resto al di là della tua ottima dialettica Don Diego (la prossima volta ti rispondo con delle equazioni Laughing ) devo dire di essere solo parzialmente d' accordo con voi e mi domando se un mito può essere reinterpretato/attualizzato chi si arroga il diritto di dire cosa deve restare fedele al fondamento e al substrato comune e cosa no.
Non credete forse che anche in quel caso ci sarebbe qualcuno che criticherebbe la scelta fatta in base ai suoi gusti personali come stiamo facendo noi Question
Avete mai notato ad esempio che a parte l' episodio di Hercules che ho citato non si è mai parlato in nessun film, telefilm o documentario delle origini del minotauro (sarà forse a causa di quella stessa morale che ha fatto censurare il telefilm di Xena) Question
Hilda: Principe dei cavalieri e signore di somma virtù, lode a te Orion! Cavaliere di Asgard.
Favorito di Hilda e superbo difensore delle genti del nord!...
I Cavalieri dello Zodiaco II serie
Jaime Lannister
Il Predicatore
Messaggi: 1455
Località: Casterly Rock
MessaggioInviato: Mer 11 Mag 2005 0:12 am    Oggetto:   

Non pretendo di essere l'estremo conoscitore di Xena , ma le mie puntate me le sono guardate , la mia personale idea me la sono fatta .
C'e' stato effettivamente qualche intervento superficiale , credo anche da parte mia , ma non credo che per farsi un giudizio su un telefilm episodico e ridondante ( come tutti i telefilm sia chiaro) ci sia bisogno di un'approfondita conoscenza che vada oltre la visione di minimo di episodi.

Sono sostanzialmente d'accordo sul tuo discorso riguardante la reinterpretazione\attualizzazione del mito , con alcune precisazioni :
non esiste nessuno con l'autorita' ( ad eccezione dell' autore della reinterpretazione ,e ' ovvio Wink ) per decidere cosa debba rimanere originale e cosa possa essere cambiato nel tentativo di modernizzare il tutto .
Solo la nostra coscienza e la nostra personalissima sensibilita' possono soccorrerci...e la mia idea e' che quello che e' il contenuto , il messaggio del mito non puo' essere stravolto : pena lo snaturamento . E il contenuto viene percepito in maniera diversa da persona a persona , per cui siamo nel territorio dell' opinabile...fino ad un certo punto . Non credo si possa contestare che il nucleo fondamentale che trasmettono i miti greci riguardi elementi inerenti l' uomo in quanto tale , quindi immutabili nel tempo , nella misura in cui li leggiamo nel loro contesto " di allora " . uomo , famiglia , societa' .
Non per questo un 'attualizzazione e' negativa a prescindere . Il mio discorso voleva focalizzare l'attenzione sui " punti di vista " ... una volta che uno compie uno sforzo per immedesimarsi , per mantenere in primo piano il contesto storico originale , allora forse potrebbe essere legittimato a dare una rilettura dell' oggetto in questione ...perche' appunto ha acquisito una comprensione non parziale , non mediata dell' argomento . Qui si ricollega il discorso su Xena e le improbabili pretese di fedelta' e "storicita" che hanno avuto gli autori .

Ma stiamo divagando , eravamo partiti da un'attualizzazione nel senso di " effetti speciali " , e guarda dove mi hai trascinato... Razz
Hear me *meeeow*
Sigfrid
Vala
Messaggi: 906
Località: Numenor, La città eterna
MessaggioInviato: Mer 11 Mag 2005 22:21 pm    Oggetto:   

PatoGK ha scritto:

Anche su questo non sono d'accordo Very Happy
Nel senso, non mi sta bene un taglio, una censura perbenista. Se c'è una scena in cui un figlio va con la madre, il padre con la nonna, il cugino colla zia o il fratello colla sorella (oppure le loro controparti omosessuali ovviamente) per me deve essere messa. D'altra parte i greci avevamo effettivamente una mentalità più aperta di altre culture dell'epoca. Ovviamente io non capisco certi comportamenti (come l'incesto) ne li consiglio, ma se un qualche autore s'è preso la briga di rendercene partecipi scrivendolo in una sua opera non capisco chi si arroghi il diritto di dirmi che non posso saperlo vedendo una trasposizione cinematografica o televisiva di tale opera.

Come ho gia detto sopra a Don Diego la mia è stata una provocazione per capire quanti di quelli che sono intervenuti criticando la scarsa fedeltà al mito sapevano realmente qualcosa di più oltre l' Iliade e l' Odissea.
Detto questo, purtroppo bisogna essere realisti e rendersi conto che alcune parti del mito non sono mai state rappresentate ne lo saranno mai in film o telefilm a meno che non si decida di girare un serial prodotto da Schicchi Embarassed , devi quindi rassegnarti a trovare il tempo di leggerti i miti in versione integrale (io l' ho fatto).
Sulla censura però come ho già detto la penso come te, ritengo anzi scandaloso che i direttori di rete si preoccupino di più delle varie associazioni di genitori, di quanto facciano con me che gli procuro ascolti. Evil or Very Mad
Evidentemente un appassionato di fantastico conta meno di uno spettatore di Ricci o Costanzo.
Hilda: Principe dei cavalieri e signore di somma virtù, lode a te Orion! Cavaliere di Asgard.
Favorito di Hilda e superbo difensore delle genti del nord!...
I Cavalieri dello Zodiaco II serie
Shauku de Belork
Balrog
Messaggi: 2261
Località: Pozzolo Formigaro (AL)
MessaggioInviato: Gio 12 Mag 2005 11:18 am    Oggetto:   

Sigfrid ha scritto:
Evidentemente un appassionato di fantastico conta meno di uno spettatore di Ricci o Costanzo.


Questo è scontato ormai da anni, purtroppo. Il fatto non è che la persona valga meno, ma che il numero di persone sia minore di quelli che vedono costanzo, De filippi e compagnia bella. (Striscia non mi dispiace per questo non ho inserito ricci, anche se non sbaglio Scherzi a Parte è sempre suo e fa ribrezzo....)

Il numero di amanti del fantasy sta crescendo in questo periodo, anche soprattutto a queste serie che non rispettando i miti (ho solo una vaga conoscenza di essi per cui non mi arrogo il diritto di critare quanto si discostino tali telefilm da essi, anche se perfino con la mia scarsa cultura mi rendo conto degli strafalcioni e sconvolgimenti assurdi fatti), hanno attratto dei giovani al mondo fantasy e epico/storico. Il numero rimane tuttavia inferiore agli spettatori di altri programmi.

Per quanto riguarda l'attenzione rivolta ai comitati dei genitori rispetto che a te spettatore è il fatto che una loro azione può portarti via una fetta enorme di pubblico. Io comitato decido che tale programma è una schifezza? lo dico a tutti quelli che consosco, impedisco ai miei figli di vederlo e per sicurezza impedisco che vedano del tutto quella rete, non si sa mai cosa mi sia sfuggito di "pericoloso". Tu spettatore già ci sei e hai in mano molto meno potere. Se te ne vai e con te molta altra gente allora ti ascolterò.

Politica del commercio....
Noi siamo in Sempiterno Scorrere.

Jirel
Haut-lady Haut-lady
Messaggi: 4532
Località: milano
MessaggioInviato: Gio 12 Mag 2005 11:36 am    Oggetto:   

Sigfrid ha scritto:
Come ho gia detto sopra a Don Diego la mia è stata una provocazione per capire quanti di quelli che sono intervenuti criticando la scarsa fedeltà al mito sapevano realmente qualcosa di più oltre l' Iliade e l' Odissea..


scusa ma non ti sembra di essere un pochino prevenuto su coloro che ti rispondono?
La paura uccide la mente
Dendarii forever!!!!!
Socio Fondatore Zzott Fun Club

BI forever
Sigfrid
Vala
Messaggi: 906
Località: Numenor, La città eterna
MessaggioInviato: Ven 13 Mag 2005 0:05 am    Oggetto:   

Jirel ha scritto:

scusa ma non ti sembra di essere un pochino prevenuto su coloro che ti rispondono?

Quando critichi la serie, leggittimamente lo ripeto, salendo in cattedra facendomi il pistolotto sulla scarsa fedeltà la mito, presupponendo che io ne sappia di meno (e ti assicuro che a causa delle mie origini non è così) non ti sembra che sia autorizzato cercare di capire quanti fra di loro abbiano una reale conoscenza di quello di cui stanno parlando Question
Se però con i miei interventi ho offeso qualcuno non era mia intenzione farlo e se ai letto i messaggi avrai notato che con alcuni mi sono anche divertito a scherzare.
Qualcuno avrà iniziato a capirlo dall' avatar che mi sono scelto che ti assicuro non è solo dovuta alla mia passione per Wolf' s Rain, vero PatoGK Question Wink
Hilda: Principe dei cavalieri e signore di somma virtù, lode a te Orion! Cavaliere di Asgard.
Favorito di Hilda e superbo difensore delle genti del nord!...
I Cavalieri dello Zodiaco II serie
Annarita Petrino
Hobbit
Messaggi: 41
MessaggioInviato: Sab 03 Dic 2005 17:09 pm    Oggetto:   

si forse un po' buonista lo era questo telefilm, che ho adorato, ma ci sono state delle puntate che sono un po' uscite dal seminato.

in particolare sulla conclusione. con quel sogno dove lei e Olimpia venivano crocifisse. un vero macello...

cmq anche a me piacerebbe rivederla. Surprised
Messer Forestiero
Nazgul
Messaggi: 422
MessaggioInviato: Sab 03 Dic 2005 20:44 pm    Oggetto:   

Era mediocre e piuttosto squallido né più né meno di tanti altri telefilm di questo genere. Confused Fastidiose queste versioni dei miti (ma anche di altre cose), confezionate con caratterizzazioni banalmente modernizzanti dei personaggi (dotati di un modo d'agire e di una gestualità scioccamente americane di bassa cucina Mad ), dei sentimenti, degli eventi, detestabilmente fasulle. E questo vale per tutti gli altri telefilm e film della stessa bassa risma.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Fantasy televisiva Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12, 13  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum