China Miéville


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 20, 21, 22, 23  Successivo
Autore Messaggio
Oberyn Martell
Nazgul
Messaggi: 492
Località: Pavia
MessaggioInviato: Mer 07 Set 2011 9:54 am    Oggetto:   

Da poco finito Perdido Street Station (veramente introvabile, tra l'altro), posto un commentino.

Direi che nel complesso mi è piaciuto.
Andando contro corrente, ho apprezzato di più la parte iniziale rispetto alla seconda parte (il finale non mi ha convinto per niente devo dire), probabilmente per il fascino dell'ambientazione. Proprio le fatidiche 200 pagine iniziali sono quelle che ho trovato più interessanti.
Probabilmente c'è un po' troppo info-dump nel complesso, ma io personalmente non l'ho trovato fastidioso perché non è messo in maniera idiota (per esempio camuffandolo nei dialoghi), semplicemente le descrizioni di razze/luoghi sono molto articolate. In ogni caso ripeto che non l'ho trovato fastidioso, anche laddove non necessario (del resto amo il word-building ben fatto).

Sarebbe da consigliare, se solo si trovasse in giro!
E' più facile che un cammello passi attraverso la cruna di un ago se questa è lievemente oleata.


"Tutti possono sbagliare" disse il riccio scendendo dalla spazzola.
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Dom 23 Ott 2011 12:15 pm    Oggetto:   

Per chi fosse interessato a conoscere questo autore e non ha avuto modo finora di farlo perché alcune sue opere sono ormai introvabili, dal 20 ottobre è disponibile in libreria Perdido Street Station, edito da Fanucci in edizione economica a 6.90 E.
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Dom 23 Ott 2011 13:29 pm    Oggetto:   

Ah bene! Very Happy
Cioé, Perdido l'ho già letto, ma gnente gnente che pubblichino in economica anche il resto della trilogia, non mi spiacerebbe...
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Dom 23 Ott 2011 14:07 pm    Oggetto:   

Oberyn Martell ha scritto:
Sarebbe da consigliare, se solo si trovasse in giro!

Consigliabile lo è, ma personalmente ho sempre pensato che Mieville, con grandissime doti immaginifiche, non riesce a raggiungere i livelli di amalgama di Erikson. Erikson il world-building te lo sbatte in faccia nei modi più disparati e mai fastidiosi.
Circa Perdido Street Station, c'è un buco grande come una casa proprio nell'evento cruciale del romanzo, quello che scatena tutta la seconda parte: grave errore che mi ha fatto cadere le braccia. Cose così avrebbero fatto a pezzi altri autori, ma Mieville ha dalla sua una indiscutibile immaginazione e fa un grande lavoro sull'ambientazione, quindi lo si perdona, nonostante resti l'amaro in bocca: poteva sforzarsi un po' di più nel risolvere quel nodo. Se punti tutto sul world-building e poi la storia scricchiola, be', mi sembra che sarebbe il caso di cambiare l'ordine delle priorità: *prima* la storia, poi l'ambientazione. IMHO.
Un sorriso, Andrea
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Dom 23 Ott 2011 14:46 pm    Oggetto:   

Negróre ha scritto:
Se punti tutto sul world-building e poi la storia scricchiola, be', mi sembra che sarebbe il caso di cambiare l'ordine delle priorità: *prima* la storia, poi l'ambientazione. IMHO.


Se si lavora bene su entrambe tanto meglio Smile : si hanno così in mano dei piccoli (o grandi) capolavori.
Blakie
Hobbit
Messaggi: 60
Località: Dimensione parallela
MessaggioInviato: Dom 23 Ott 2011 19:41 pm    Oggetto:   

@M.T.
Grazie! Sei il mio nuovo idolo, subito dopo Chuck Norris. ammicca
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Lun 24 Ott 2011 0:08 am    Oggetto:   

Blakie ha scritto:
@M.T.
Grazie! Sei il mio nuovo idolo, subito dopo Chuck Norris. ammicca


Surprised Grazie Razz
frankifol
Balrog
Messaggi: 1457
Località: roma
MessaggioInviato: Lun 24 Ott 2011 19:54 pm    Oggetto:   

secondo me ambientazioni senza storia stanno su, storie senza ambientazione un po' meno. O meglio, a me comunicano assenza di spessore
Settima proposizione - Il resto è conseguenza
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Mar 25 Ott 2011 11:08 am    Oggetto:   

frankifol ha scritto:
secondo me ambientazioni senza storia stanno su, storie senza ambientazione un po' meno. O meglio, a me comunicano assenza di spessore

Se preferissi l'ambientazione alla storia, allora mi leggerei dei bei testi geografici: lì di ambientazione ce n'è un sacco! Wink
Senza storia, un romanzo non è un romanzo.
Una storia debole crea un romanzo debole.
Una romanzo con grande ambientazione e una storia che scricchiola nel suo evento cardine è, secondo me, un romanzo che con la scusa dell'ambientazione si dimentica qual è il ruolo di un romanzo: raccontare una storia internamente coerente. Se la storia, specie quando fantastica, è sottoposta agli "effetti speciali" (quanto a importanza e cura) in me nasce la disillusione e, cosa grave, ripiombo nell'incredulità, cioè esattamente quello che uno scrittore del fantastico dovrebbe evitare.
E, in tutta sincerità, che un romanzo di 800 pagine si riveli "stupido" proprio nell'evento cardine è frustrante. Lo scrissi anche a suo tempo, nella (mia) recensione presente qui su Fantasy Magazine.
Un sorriso, Andrea
Blakie
Hobbit
Messaggi: 60
Località: Dimensione parallela
MessaggioInviato: Dom 06 Nov 2011 12:57 pm    Oggetto:   

Ma qualcuno sa se la Fanucci prevede di pubblicare di nuovo i restanti 2 volumi della trilogia? Oppure conviene cercare di trovare la vecchia edizione per avere tutti e 3 i libri?
M.T.
Paladino Guardiano
Messaggi: 2408
MessaggioInviato: Dom 06 Nov 2011 13:42 pm    Oggetto:   

Ho scritto a Fanucci Editore, oltre per avvisarlo della svista della quarta di copertina di PSS, per informarmi se ci saranno altre ripubblicazioni delle opere di Mieville.
Blakie
Hobbit
Messaggi: 60
Località: Dimensione parallela
MessaggioInviato: Mer 09 Nov 2011 20:39 pm    Oggetto:   

Bene, allora aspetto buone nuove Smile
Rakanius
Drago
Messaggi: 540
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 09 Nov 2011 21:45 pm    Oggetto:   

Oberyn Martell ha scritto:

Andando contro corrente, ho apprezzato di più la parte iniziale rispetto alla seconda parte (il finale non mi ha convinto per niente devo dire)


un po' in ritardo per commentare, ma sono molto d'accordo. Per fare l'originalone a tutti i costi, il benemerito Miéville ha fatto un finale che non è un finale.
Bruno
--- partecipa al mio blog su:
http://www.mondifantastici.blogspot.com/
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14733
MessaggioInviato: Lun 21 Nov 2011 15:09 pm    Oggetto:   

Ebbene sì, Perdido Street Station da ieri è nella Modlibrary.

Appena finisco Barbi, Falconi e la Hobb sarà il suo momento. Mr. Green Rolling Eyes
(searching for)
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Lun 21 Nov 2011 15:51 pm    Oggetto:   

ho iniziato una volta un suo libro ma forse non era il momento giusto.
Non mi è piaciuto ma ci voglio riprovare
Citazione:
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare: Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, Palin che ha usato Vista
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 20, 21, 22, 23  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum