IT


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Autore Messaggio
Curufin
Drago
Messaggi: 508
MessaggioInviato: Sab 01 Nov 2008 2:03 am    Oggetto:   

Io non ho mai visto il film tratto da It perché per me il libro è un capolavoro assoluto e, visto che ho sempre sentito parlare piuttosto male (se non malissimo) della versione cinematografica (o era addirittura una miniserie TV??), preferisco evitarmi un devastante mal di stomaco! Mr. Green
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Sab 01 Nov 2008 15:55 pm    Oggetto:   

Il film su It era una miniserie di due puntate realizzate per la TV. A questo film ne seguirono altri, creando una sorta di "macroserie" che negli USA fu passata con il titolo di "King's Nights" (giocando con il titolo "Le notti di Salem"), le quali volevano sfruttare l'onda delle prime trasposizioni cinematografiche (Misery e Rosemary's Baby). In Italia tali puntate furono passate in periodi relativamente ravvicinate. Tra le varie trasposizioni, forse la migliore fu quella de L'ombra della scorpione (il capolavoro di King IMHO), la quale per cercare di essere quanto più fedele al libro (cosa che comunque non riuscì in pieno) fu divisa in addirittura 6 puntate da due ore l'una. Altro che Peter Jackoson e le versioni estese di ISDA XD
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Davos Seaworth
Cavaliere delle Cipolle
Messaggi: 2371
MessaggioInviato: Sab 01 Nov 2008 16:33 pm    Oggetto:   

Comprato giovedì mattina su di una bancarella il libro, per tre euro Cool
pick
Ospite

MessaggioInviato: Sab 01 Nov 2008 16:47 pm    Oggetto:   

Okamis ha scritto:
Rosemary's Baby

Non è suo, il romanzo... è di Ira Levin. Wink Quanto a IT, è impossibile che il TV movie sia peggiore del libro. Mr. Green Anzi, almeno nel film c'è Tim Curry. Wink
Jesse Custer
Dancer of Death Dancer of Death
Messaggi: 9196
Località: Ferrara / Jesi (AN)
MessaggioInviato: Sab 01 Nov 2008 16:51 pm    Oggetto:   

Okamis ha scritto:
Tra le varie trasposizioni, forse la migliore fu quella de L'ombra della scorpione


Ma dai Shocked
Di livello ben più superiore IMHO ci sono "Carrie, lo sguardo di Satana", "Shining",, "Creepshow", "La zona morta", "Stand By Me - Ricordo di un'estate", "I vampiri di Salem's Lot", "Misery non deve morire", "La metà oscura", "Le ali della libertà", "L'ultima eclissi", "Il miglio verde", "Secret Window" e "The Mist" Rolling Eyes
Akira Kurosawa è più bello di voi.

Pick, guidaci tu!
Davos Seaworth
Cavaliere delle Cipolle
Messaggi: 2371
MessaggioInviato: Sab 01 Nov 2008 16:52 pm    Oggetto:   

pick ha scritto:
Okamis ha scritto:
Rosemary's Baby

Non è suo, il romanzo... è di Ira Levin. Wink Quanto a IT, è impossibile che il TV movie sia peggiore del libro. Mr. Green Anzi, almeno nel film c'è Tim Curry. Wink


Così mi sconforto!
Già quelle 1200 pagine mi facevano paura, ma se mi dici così non inizio nemmeno!
Jesse Custer
Dancer of Death Dancer of Death
Messaggi: 9196
Località: Ferrara / Jesi (AN)
MessaggioInviato: Sab 01 Nov 2008 16:57 pm    Oggetto:   

Diciamo che tutto quello che c'è in 1200 pagine poteva essere scritto in 50 e il risultato sarebbe stato decisamente superiore e meno pallosso Wink
Akira Kurosawa è più bello di voi.

Pick, guidaci tu!
pick
Ospite

MessaggioInviato: Sab 01 Nov 2008 16:59 pm    Oggetto:   

Non voglio sconfortarti... ho già parlato altrove del mio "rapporto" con IT, e con l'opera omnia di King in generale. Se vuoi, prima o poi ti manderò copia di un articolo del mio amico S. T. Joshi, molto più acuto e razionale di quanto io possa mai scrivere. Articolo che, tra l'altro, condivido in toto. Wink L'arrivo del "Manitou" e la lotta finale contro di lui sono tra le pagine più atrocemente noiose e sconfortanti che io abbia mai trovato in un libro (presumibilmente Wink ) horror. In IT, IMO, King è come un giocatore di freccette che ne tappezza completamente il muro ma non centra MAI il bersaglio, nemmeno i cerchi esterni. Quanto a conquistarsi la simpatia dei lettori, beh... i "Losers" tengono egregiamente fede al loro nome.
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Sab 01 Nov 2008 18:07 pm    Oggetto:   

@ Pick: Hai ragionissima... Volevo dire "Cimitero Vivente" (1989) dove c'è una piccola citazione del film basato sull'opera di Levin (che tra l'altro mi pare sia della fine degli anni Sessanta). Insomma, sono andato in confusione ^_^''

@ Vampire: intendevo la migliore tra le trasposizioni di quella serie TV Wink Scusate, pure lì non sono stato chiarissimo ^_^''
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Sab 01 Nov 2008 19:14 pm    Oggetto:   

Beh, come è stato giustamente detto, IT è un libro bello grosso e ha diverse parti in sé, alcune non mi hanno convinto, come il finale "principale", il ragnone e compagnia bella. L'inizio però a me ha colpito, sia per i protagonisti che per l'horror che vivono che a me ha fatto davvero tintinnare qualcosa dentro. Inoltre, c'è l'ultimo finale ( Laughing ) del libro, quello della bicicletta a chi ha già letto e sa sarà chiaro Wink , io l'ho gradito assai. Very Happy
Il film, per forza di cose, non può essere così esteso da presentare tutti gli aspetti del testo.
Elyria
Anjin
Messaggi: 4837
Località: fra la terra e il mare
MessaggioInviato: Dom 02 Nov 2008 0:12 am    Oggetto:   

@ Pick e Vampire : certo però che non vi va bene mai niente...! Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
IT è bello proprio perchè ti fa affogare dentro le pagine, imho. Wink

@ Musp: il finale della bici ricordo che mi ha lasciato irritata per una settimana...Del resto, il Re (di cui ho letto tutto lo scibile umano Cool ) solo recentemente, forse, ha imparato a fare i finali.
http://novatlantide.wordpress.com/

Caoticista nell'animo.
pick
Ospite

MessaggioInviato: Mer 05 Nov 2008 9:57 am    Oggetto:   

OT In ogni caso, IMO, con King si assiste spesso a una sorta di Effetto Vonnegut: quello che funziona sulla carta di rado (MAI, per Vonnegut) funziona sullo schermo. Wink
Curufin
Drago
Messaggi: 508
MessaggioInviato: Mer 05 Nov 2008 15:02 pm    Oggetto:   

un muspeling ha scritto:
...c'è l'ultimo finale ( Laughing ) del libro, quello della bicicletta a chi ha già letto e sa sarà chiaro Wink , io l'ho gradito assai. Very Happy...

Mmmh...e son già due cose su cui siamo d'accordo...devo iniziare a preoccuparmi??? Mr. Green
A me è piaciuto anche il finale "aracnide" (non sarà perfetto, ma dubito che si potesse chiudere molto meglio...tutto quanto scritto prima è, a mio avviso, eccezionale, e qualunque finale è facile che lasci un po' con l'amaro in bocca) e, a furia di frequentare sto topic, mi sa che rileggerò IT molto, ma molto presto...e sarà la quarta volta, se non la quinta, ho perso il conto! Very Happy
pick
Ospite

MessaggioInviato: Mer 05 Nov 2008 15:12 pm    Oggetto:   

Anch'io rileggerò presto Il buio oltre la siepe... ma non certo per le apparizioni di Boo Radley.
OT Curufin, per favore... metti giù quel lanciafiamme!
Wink
Curufin
Drago
Messaggi: 508
MessaggioInviato: Mer 05 Nov 2008 15:25 pm    Oggetto:   

pick ha scritto:
...OT Curufin, per favore... metti giù quel lanciafiamme!
Wink

A dire il vero, avevo afferrato la fiamma ossidrica e la latta di Diavolina per il barbecue... burning Mr. Green Wink
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Horror Magazine Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum