Ma perchè le trilogie?


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Spaturnio
Bombadil
Messaggi: 850
Località: Far Away
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 4:58 am    Oggetto: Ma perchè le trilogie?   

Com'è che i romanzi vanno sempre a tre a tre?

Dopo aver letto "Il Re delle Volpi" mi ci sono voluti dieci minuti buoni per capire che il racconto era composto da due soli volumi e mi ha fatto un effetto strano. Ormai sono al punto che, quando compro qualcosa di nuovo, do per scontato che ci sarà una "trilogia", anche perchè, quando manca in originale, ci pensano gli editori italiani a crearne una.

La trilogia penso che sia un fatto tipico del Fantasy perchè, a pensarci bene, non è così frequente nella fantascienza o nel romanzo di narrativa: mi ricorda un pò quei telefilm che terminavano con la tipica frase "Riuscirà il nostro eroe... ...lo vedrete nella prossima puntata!"

Non sembra anche a voi che questa linea editoriale svilisca un pò l'idea stessa di "romanzo" che termina "Quando è finito"?
virae
Waylander
Messaggi: 2952
Località: Dros Delnoch
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 10:33 am    Oggetto:   


Non saprei... a me piace l'idea di più volumi, ma sono meno propensa di un tempo a iniziarne una nuova. Forse perché ormai è raro che siano solo trilogie: a volte sono n-mila libri!

Sai, penso che un po' dipenda dal mercato: squadra che vnce non si cambia Wink Però a volte è proprio l'impostazione della storia fantasy che richiede più libri. Anche un libro autoconclusivo, a volte, lascia aperte delle porte che potrebbero portare a dei seguiti.
""The earl and the legend will be together at the wall. And the men shall dream, and the men shall die, but shall the fortress fall?"
[Legend- Gemmell]
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 10:45 am    Oggetto: Re: Ma perchè le trilogie?   

Spaturnio ha scritto:
Com'è che i romanzi vanno sempre a tre a tre?


Ha iniziato Tolkien, gli altri hanno preso spunto da lui... ma alle volte è solo una scelta editoriale (vero Licia?) Wink
Melian
Ospite

MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 10:49 am    Oggetto:   

Spaturnio sei rimasto alla trilogia? Wink
E' già una fortuna se si fermano a tre. Vogliamo parlare di quei romanzi infiniti composti da volumi e volumi che ora che aspetti l'uscita del volume successivo hai già dimenticato cosa è successo prima?

Ultimamente sono molto più orientata a romanzi autoconclusivi. Oppure mi piacciono quegli autori che, come la Bujold, Miéville e pochi altri, ambientano le loro storie negli stessi universi mantenendo però una certa indipendenza tra un romanzo e un altro.

Dietro a saghe fiume ho paura che ci siano scelte editoriali e autori pagati a peso più che non a contenuti.
jibril84
Hobbit
Messaggi: 90
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 11:38 am    Oggetto:   

3 è il numero perfetto Razz
~ Le quattro lune: Darkover
-Kruppe-
IppoPato IppoPato
Messaggi: 14989
Località: Darujhistan
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 11:53 am    Oggetto:   

jibril84 ha scritto:
3 è il numero perfetto Razz


Potrei ucciderti per questa affermazione... Evil or Very Mad Razz
Coram85
Capitano di vascello
Messaggi: 13169
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 11:56 am    Oggetto:   

Possono essere tre o più volumi perchè (oltre alla scelta editoriale...), le trame sono molto descrittive.
Parte del racconto è occupato dalle descrizioni, inevitabili quando si deve spiegare qualcosa che non esiste, che è frutto della fantasia, e che il lettore può immaginare solo con una buona spiegazione dell'autore.
I wrote a paranormal story, including babes, alcohol and Battle Rock! Is called Dark Rock Chronicles!

Dark Rock Chronicles fan page
creeper
Fantasma della torre
Messaggi: 1573
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 16:00 pm    Oggetto:   

A me le trilogie piacciono, però le saghe in n-mila volumi non le ho ancora cominciate. Temo di scordare tutto ciò che è accaduto in precedenza (e poi mi sanno tanto di manovra commerciale).
La trilogia mi pare la struttura adatta al fantasy... sarà per Tolkien, sarà per abitudine, sarà perché permette di allungare la storia senza esagerare, ma trovo irresistibile una saga in tre volumi.
jibril84
Hobbit
Messaggi: 90
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 16:28 pm    Oggetto:   

Pato ha scritto:
jibril84 ha scritto:
3 è il numero perfetto Razz

Potrei ucciderti per questa affermazione... Evil or Very Mad Razz


hu hu hu Mr. Green
~ Le quattro lune: Darkover
LouisCypher
Orcopedico da battaglia
Messaggi: 2651
Località: Varese
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 17:52 pm    Oggetto:   

Le trilogie stanno bene sui ripiani delle librerie Laughing (e ho fatto anche la rima!)

A parte gli scherzi, non so assolutamente quale possa essere il motivo per cui le trilogie sono così in voga: è vero che una trilogia può essere considerata anche "La Divina Commedia", quindi credo che la "mitologia" del numero 3 c'entri qualcosina... ma anche no Rolling Eyes

Però che le trilogie riempiano bene i ripiani è assodato
"Non pretendo di essere stato un grande uomo. Eppure, se io non fossi nato...tante cose sarebbero diverse... Migliori? Non penso"
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 18:02 pm    Oggetto:   

Melian ha scritto:
Spaturnio sei rimasto alla trilogia? Wink
E' già una fortuna se si fermano a tre. Vogliamo parlare di quei romanzi infiniti composti da volumi e volumi che ora che aspetti l'uscita del volume successivo hai già dimenticato cosa è successo prima?

Soprattutto se sono volumi da 900 pagine di media!
Mannaggia alla Ruota del tempo.
LouisCypher
Orcopedico da battaglia
Messaggi: 2651
Località: Varese
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 18:18 pm    Oggetto:   

Gwen della Provincia Bass ha scritto:

Soprattutto se sono volumi da 900 pagine di media!
Mannaggia alla Ruota del tempo.


Anche quella riempie le mensole mica male! Peccato che abbia le coste di colori diversi... (una cosa che odio!)
"Non pretendo di essere stato un grande uomo. Eppure, se io non fossi nato...tante cose sarebbero diverse... Migliori? Non penso"
CroW
Hobbit
Messaggi: 34
Località: Pisa
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 20:35 pm    Oggetto:   

Narrazione iniziale - Spannung - Epilogo

È un sistema teatral-cinematografico collaudato. E anche editorialmente non dispiace. De gustibus.
Somewhere I belong
http://cantodelcorvo.splinder.com - Idee e racconti fantasy di Mario_C
Spaturnio
Bombadil
Messaggi: 850
Località: Far Away
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 21:16 pm    Oggetto:   

Melian ha scritto:
Spaturnio sei rimasto alla trilogia? Wink
E' già una fortuna se si fermano a tre. Vogliamo parlare di quei romanzi infiniti composti da volumi e volumi che ora che aspetti l'uscita del volume successivo hai già dimenticato cosa è successo prima?


Mannaggia a me e a quando ho incominciato a leggere Martin Evil or Very Mad
T.U.F.K.A.C.*
Animula vagula, blandula Animula vagula, blandula
Messaggi: 6879
Località: Parthenope
MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2006 23:17 pm    Oggetto:   

Ave,

Ormai la trilogia è un'istituzione. La trovo anche piacevole, quando l'opera è ben costruita e abbraccia per intero tutto ciò che c'è da sapere e che il lettore vorrebbe conoscere.
Il problema comincia quando si allunga troppo il brodo per ragioni commerciali, quando l'autore diluisce la trama in migliaia di sottotrame senza un senso e una ragione apparenti, o quando non è palesemente in grado di gestire una saga.

Divus Imperator Dixit.
*The User Formerly Known As Caesar

If I had another chance tonight, I'd try to tell you that the things we had were right
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum