Guy Gavriel Kay


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Loren
Hobbit
Messaggi: 18
MessaggioInviato: Gio 16 Mar 2006 22:09 pm    Oggetto: Guy Gavriel Kay   

Ciao a tutti!
Neo iscritto in questo forum e non sapendo da che parte farmi, (non ho ancora avuto la possibilità di leggere tutte la migliaia di messaggi...), propongo una trilogia che ho letto (e riletto in verità varie volte) e di cui non ho visto citazioni (ma ripeto, sono appena iscritto...). I romanzi in questioni sono:
- La Strada dei Re
- La Via del Fuoco
- Il Sentiero della Notte
di Guy Gavriel Kay (potete trovare il suo nome nella prefazione di Christofer Tolkien al Silmarillion, nella quale lo ringrazia per la collaborazione...).
Consiglio la lettura a tutti coloro che amano vedersi travolgere dagli eventi e gustarsi la composizione di un puzzle i cui pezzi si incastrano alla perfezione.
Ciao a tutti!
Tigana
Incantatrice
Messaggi: 4213
Località: Corte dei Miracoli
MessaggioInviato: Gio 16 Mar 2006 23:03 pm    Oggetto:   

Benarrivato Very Happy
Guy Gavriel Kay Rolling Eyes questo nome non mi è nuovo Wink

Loren ha scritto:
- La Strada dei Re
- La Via del Fuoco
- Il Sentiero della Notte

Da chi è edita questa trilogia? Very Happy


Ho capito, con un'illuminazione segreta, di non essere nessuno. Nessuno, assolutamente nessuno.
Loren
Hobbit
Messaggi: 18
MessaggioInviato: Ven 17 Mar 2006 1:54 am    Oggetto:   

Dunque, devo ammettere che io posseggo una edizione abbastanza vecchia della trilogia de "Il mondo di Fionavar", della Sperling&Kupfer nella fattispecie. Per curiosità, ultimamente ho cercato nei siti delle varie case editrici per verificare se era stato nuovamente ristampato ma non ho trovto nulla... Crying or Very sad Speriamo sia stata una mia svista...
Dello stesso autore ho letto anche "I Giardini della Luna" (se la memoria non mi inganna), ma devo ammettere che Fionavar mi ha esaltato di più... Wink
Tigana
Incantatrice
Messaggi: 4213
Località: Corte dei Miracoli
MessaggioInviato: Ven 17 Mar 2006 12:50 pm    Oggetto:   

Purtroppo è possibile che non sia una tua svista e probabilmente nuove edizioni non ce ne sono, ma è anche vero che curiosando per le librerie, ogni tanto qualcosa si trova Wink .
Ho letto anche io "Il Paese delle due Lune" e a mi è piaciuto davvero tanto. I Giardini della Luna, è un'altra cosa http://www.fantasymagazine.it/libri/89 Wink
Del resto anche io pasticcio sempre con i titoli Embarassed


Ho capito, con un'illuminazione segreta, di non essere nessuno. Nessuno, assolutamente nessuno.


Ultima modifica di Tigana il Ven 17 Mar 2006 15:01 pm, modificato 1 volta in totale
Loren
Hobbit
Messaggi: 18
MessaggioInviato: Ven 17 Mar 2006 14:47 pm    Oggetto:   

Mah, sono veramente rinco....nito!!! Embarassed
Era effettivamente "Il Paese delle due Lune", grazie Tigana...
virae
Waylander
Messaggi: 2952
Località: Dros Delnoch
MessaggioInviato: Ven 17 Mar 2006 14:48 pm    Oggetto:   


Ecco chi era il tizio! Anche io ho letto e apprezzato "Il paese delle due lune" ma non ho visto in giro altri libri suoi... chissà, magari qualche bancarella dell'usato o DelosStore...
""The earl and the legend will be together at the wall. And the men shall dream, and the men shall die, but shall the fortress fall?"
[Legend- Gemmell]
kindra
Hobbit
Messaggi: 51
MessaggioInviato: Ven 17 Mar 2006 19:55 pm    Oggetto:   

Purtroppo i libri di Guy Gavriel Kay sono fuori catalogo ormai da anni. Se dovessi fare una petizione presso un editore per chiedere la pubblicazione di un autore, quello di Kay sarebbe il primo nome che mi viene in mente.

All'inizio degli anni '90 Sperling&Kupfer aveva pubblicato:
Il paese delle due lune (Tigana)
e la trilogia di Fionavar (The Fionavar Tapestry), composta dai romanzi
La strada dei re (The Summer Tree)
La via del fuoco (The Wandering Fire)
Il sentiero della notte (The Darkest Road).
Ultimamente ho iniziato a leggere libri in inglese, e ho letto i suoi
A Song for Arbonne
The Lions of Al-Rassan
e la duologia The Sarantine Mosaic, composta da
Sailing to Sarantium
Lord of Emperors.
Sono in attesa (l'ho ordinato) di The Last Sight of the Sun, poi avrò letto tutta la sua opera in prosa.
Kay è straordinario!

Quanto ai "Giardini della luna", come è già stato detto è di Steven Erikson.
Loony79
Nazgul
Messaggi: 463
Località: *Druhim Vanashta*
MessaggioInviato: Sab 18 Mar 2006 11:03 am    Oggetto:   

Ho letto anche io "Il Paese delle Due Lune", un romanzo poetico, commovente e di notevole impatto emotivo. Sicuramente da leggere.
E intanto i giorni passano, ed i ricordi sbiadiscono, e le abitudini cambiano...
...E' stato splendido pero' Amarti...
Loren
Hobbit
Messaggi: 18
MessaggioInviato: Sab 18 Mar 2006 17:34 pm    Oggetto:   

Tanto per sottolineare la mia sbadataggine, ho giusto finito di leggere Memorie di Ghiaccio qualche settimana fa, e I Giardini della Luna è giusto giusto il romanzo che apre la saga di Erikson... Vabbè, prima o poi in uno di quei romanzi che leggo mi ci perderò dentro... Confused
Comunque, a proposito di saghe snobbate dalle case editrici, qualcuno di voi sa se il ciclo de "La Rosa del Profeta" dei mitici Weis e Hickman è mai stato edito per intero? Io ho solo il primo libro ("La rosa del Profeta" appunto) in una edizione della Mondadori Blues di non so mai quanti anni fa... Question

Ciao! Very Happy
DiVega
Sword of Orion Sword of Orion
Messaggi: 6863
Località: Dark Border
MessaggioInviato: Lun 20 Mar 2006 21:45 pm    Oggetto:   

Guy Gavriel Kay... se non sbaglio è colui che ha ambientato la storia nella "Penisola del Palmo", vera e propria citazione verso il nostro paese.


Purtroppo non ne ho mai letto alcuna opera. Rolling Eyes
kindra
Hobbit
Messaggi: 51
MessaggioInviato: Lun 20 Mar 2006 23:51 pm    Oggetto:   

Citazione:
"Penisola del Palmo", vera e propria citazione verso il nostro paese.


Il paese delle due lune è ispirato alla situazione politica dell'Italia del Rinascimento, con tanti piccoli stati (9 nel romanzo di Kay) che si dividono il territorio della penisola e non sono in grado di far fronte alla minaccia dei regni confinanti, più vasti e forti.
Kay ha dichiarato di aver scritto parte del romanzo a Certaldo, paese natale di Boccaccio, e che la sua visione di Avalle delle torri deve molto alla visione di San Gimignano che aveva dalle campagne vicino al suo albergo.
DiVega
Sword of Orion Sword of Orion
Messaggi: 6863
Località: Dark Border
MessaggioInviato: Mer 22 Mar 2006 21:51 pm    Oggetto:   

Oggi mi è giusto arrivato "La Strada dei Re"... trovato su ebay. Razz
Loren
Hobbit
Messaggi: 18
MessaggioInviato: Gio 23 Mar 2006 0:19 am    Oggetto:   

DiVega ha scritto:
Oggi mi è giusto arrivato "La Strada dei Re"... trovato su ebay. Razz

Buona lettura!
Poi mi dirai cosa ne pensi...
'Io amo colui la cui anima si dissipa, che non chiede gratitudine e non la dà: perchè regala sempre e non vuole conservarsi'
Cirdan
Hobbit
Messaggi: 20
MessaggioInviato: Sab 25 Nov 2006 13:26 pm    Oggetto:   

Ultimato Martin pensavo di provare a leggere qualcosa di quest'autore; visto che sono riuscito a procurarmi sia la "trilogia di Fionavar" sia "Il paese delle due lune" da quale mi consigliate di partire? Insomma quale vi è piaciuto di più? Smile
Geraden
Nano
Messaggi: 128
MessaggioInviato: Dom 21 Dic 2008 20:30 pm    Oggetto:   

Riesumo questo vecchio topic perchè mi piacerebbe provare a leggere la trilogia di Fionavar. Avrei trovato a poco prezzo i primi due ma mi spaventa un po' il fatto che il terzo possa essere introvabile o a prezzi probitivi? Voi che ne dite?
"Sai di aver letto un buon libro quando volti l’ultima pagina e hai l’impressione di aver perso un amico" (P.S.)
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Novità e segnalazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum