E. A. Poe: "Le avventure di A. Gordon Pym"


Autore Messaggio
Basil
Hobbit
Messaggi: 4
MessaggioInviato: Mer 18 Apr 2007 0:35 am    Oggetto: E. A. Poe: "Le avventure di A. Gordon Pym"   

Salve a tutti!

Questo è uno dei miei primi mesaggi su questo forum, e in quanto tale vorrei presentarvi un libro che molto mi ha colpito: "Le avventure di GOrdon Pym", Di E. A. Poe (1809-1849).
E' un romanzo un po' particolare, che oscilla tra il gotico ed il vero e proprio horror, con atmosfere lugubri e talvolta d'impatto.
La vicenda narra di un giovane, Arthur Gordon Pym (alter ego dell'autore che rappresenta un connubio tra lo stesso Poe e il poeta Lord Byron) che, in cerca di avventura, si imbarca clandestinamente sulla nave di un amico, Augustus.
In breve il viaggio diviene un vero e proprio incubo, con ammutinamenti, maledizioni e follie che conducono a situazioni davvero agghiaccianti.
Nella seconda parte del romanzo il protagonisto, scampato ad un naufragio, si trova a prender parte ad una spedizione in una allucinata terra antartica abitata da una popolazione selvaggia e primitiva, che Poe rende con grande sapienza artistica, creando per essa un linguaggio che deriva da una fusione tra l'antico Ebraico ed alcuni dialetti del Pacifico.
Vi consiglio vivamente questo romanzo che, sebbene talvolta di difficile lettura (sia per lo stile un po' pesante, sia per la densità di immagini e rimandi metaforici, sia ancora per lo sfondo ideologico), non ha senz'altro niente da invidiare ad un odierno romanzo horror, grazie anche alle tinte fosche ed alle vicende che trattengono il lettore in un continuo stato d'ansia.
Spero di aver dato una buona idea dell'opera e... essendo la mia prima recensione, vichiedo scusa per eventuali errori d'impostazione del thread.
A presto!

Basil
Remus
Magister Militium
Messaggi: 2815
Località: Roma
MessaggioInviato: Mer 18 Apr 2007 10:23 am    Oggetto:   

Ho letto questo libro anni fà è nel "mio Olimpo"personale!!La fine bella e misteriosa.. Wink
Signa Inferre!!
Salve Mars Pater,
Salve Vesta Mater!!
Romano de nascita Laziale per grazia di Dio!



un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Mer 18 Apr 2007 14:05 pm    Oggetto:   

Hey! Ma lo sto ri (ri - ri - ri... Wink ) leggendo in questi giorni! Very Happy
Se si contestualizza nel suo periodo storico, poi, è ancora più interessante! Il polo sud era stato appena scoperto (se non ricordo male) e il mitico capitano Cook (sempre se non erro) ha finito i suoi giorni, ucciso da qualche popolazione nativa...
Intrigante! Very Happy
Bran
servitore di due padroni
Messaggi: 4590
Località: Era Hyboriana (Trento)
MessaggioInviato: Mer 18 Apr 2007 17:04 pm    Oggetto:   

fa parte della mia biblioteca ma non ha ancora trovato il tempo di farsi leggere da me....provvederemo quanto prima
Nipote di Pick e di Julia ///
-Riuscite a vedere qualcosa?-
-Sì, cose meravigliose-

Lord Carnavon & H. Carter, 26 novembre 1922
T.U.F.K.A.C.*
Animula vagula, blandula Animula vagula, blandula
Messaggi: 6879
Località: Parthenope
MessaggioInviato: Mer 18 Apr 2007 21:55 pm    Oggetto:   

Letto tanti anni fa. Sono dell'idea che Poe scriva meglio quando si dedica ai racconti, ma Gordon Pym non è per niente male, anzi. Fosse stato limato un po' di più...
*The User Formerly Known As Caesar

If I had another chance tonight, I'd try to tell you that the things we had were right
Basil
Hobbit
Messaggi: 4
MessaggioInviato: Gio 19 Apr 2007 9:23 am    Oggetto:   

Sono d'accordo... a vole il "Gordon Pym" è un po' troppo peso... come ad esempio tutta la parte dei agbbiani e dei pinguini Wink però come atmosfere e spunti è un bel romanzo breve.
Otsu-san
Balrog
Messaggi: 1554
Località: Venezia
MessaggioInviato: Sab 05 Mag 2007 18:38 pm    Oggetto:   

Letto due volte...Non c'è che dire: Poe per me resta un mito Very Happy Wink
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Dom 06 Mag 2007 19:47 pm    Oggetto:   

L'ho finito qualche giono fa e sono passato al suo autorevole erede: HP Lovecraft con Le Montagne della Follia. Very Happy
Sicuramente una lettura in sequenza di questi due capolavori è consigliabilissima! Cool
Otsu-san
Balrog
Messaggi: 1554
Località: Venezia
MessaggioInviato: Dom 06 Mag 2007 19:59 pm    Oggetto:   

Provvederò provvederò Wink
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Dom 06 Mag 2007 20:07 pm    Oggetto:   

Brava! Wink
Remus
Magister Militium
Messaggi: 2815
Località: Roma
MessaggioInviato: Dom 06 Mag 2007 21:06 pm    Oggetto:   

Caesar ha scritto:
Letto tanti anni fa. Sono dell'idea che Poe scriva meglio quando si dedica ai racconti, ma Gordon Pym non è per niente male, anzi. Fosse stato limato un po' di più...

sono d'accordo in parte per me Gordon Pym è un capolavoro..
Signa Inferre!!
Salve Mars Pater,
Salve Vesta Mater!!
Romano de nascita Laziale per grazia di Dio!



Typho
Hobbit
Messaggi: 33
Località: brianzaland
MessaggioInviato: Lun 07 Mag 2007 10:53 am    Oggetto:   

a mio avviso il gordon pym ha delle stupende atmosfere, idee degne del genio che l'ha scritto, e una grandissima potenza evocativa.
manca di quel filo conduttore che lo renda un romanzo, poe non è mai stato un romanziere. è una successione di momenti del tutto staccati, fini a se stessi, per quanto magnificamente realizzati (alcuni più infelici, come le pagine di latitudini e longitudini... Very Happy ). in molti sostengono che il pym sia la prova che poe, come poi lovecraft nelle montagne, non fosse capace di scrivere opere lunghe.
in effetti è come fossero una serie di racconti legati l'uno all'altro.
questo non toglie che il libro sia assolutamente da leggere, e da rileggere. e che il finale sia indimenticabile, uno dei momenti migliori di poe in assoluto (e non è poco).
le montagne della follia è molto, molto più pesante. molto affascinante, però pesante, davvero.
Kolok
Nazgul
Messaggi: 400
MessaggioInviato: Mar 18 Ott 2016 16:47 pm    Oggetto:   

Per gli amanti di Poe su questo forum (discussione ferma da 9 anni ai ai ai!!!), segnalo articolo del blog dove presento, e ne consiglio il recupero, un bel tomone da 1000 pagine con il meglio di Poe impreziosito da decine di illustratzioni d'epoca di artisti di fine '800 primi del '900.

Spero possa interessarvi!

THE COMPLETE ILLUSTRATED STORIES AND POEMS

Buona lettura!


Ultima modifica di Kolok il Mar 25 Ott 2016 15:25 pm, modificato 1 volta in totale
PrimaevalWorld
Elfo
Messaggi: 247
Località: tra Torino e la Citta'
MessaggioInviato: Lun 24 Ott 2016 11:07 am    Oggetto:   

Kolok ha scritto:
Per gli amanti di Poe su questo forum (discussione ferma da 9 anni ai ai ai!!!), segnalo articolo del blog dove presento, e ne consiglio il recupero, un bel tomone da 1000 pagine con il meglio di Poe impreziosito da decine di illustratzioni d'epoca di artisti di fine '800 primi del '900.

Spero possa interessarvi!

THE COMPLETE ILLUSTRATED STORIES AND POEMS

Buona lettura!

Finora ho letto solo racconti di Poe, e come autore non mi entusiasma particolarmente, lo trovo un po' "ingenuo" come horror (molto meglio Lovecraft, imho); però il librone che dici, con anche le illustrazioni d'epoca, è molto goloso! Razz
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Novità e segnalazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum