Battlestar Galactica


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Autore Messaggio
Stefanoventa
Maia
Messaggi: 662
Località: Padova
MessaggioInviato: Dom 08 Nov 2009 17:40 pm    Oggetto:   

Okamis ha scritto:
Ho appena finito di vedere la prima stagione. Stupenda, semplicemente stupenda. Certo, ci sono forse un paio di forzature nella trama qua e là, oltre che di incongruenze (ad esempio, com'è possibile che Baltar scopra in pochi minuti che Boomer è un Cylone se poche puntate più tardi viene detto che occorrono 11 ore per il test?). Ma a parte questo, si sta rivelando una serie notevole, e il colpo di scena finale proprio non me l'aspettavo. Mi ha lasciato di stucco. Ora devo mettere le mani al più presto sulla seconda stagione...


non vorrei dire una sciocchezza, dato che è passato parecchio tempo da quando ho visto la prima stagione, ma mi pare di ricordare che ci voglia pochissimo per il test, Baltar mente dicendo che ci vogliono unidici ore solo per prendere tempo... mi pare di ricordare qualcosa di simile, tu però sei più fresco di me.
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Dom 08 Nov 2009 18:51 pm    Oggetto:   

Potrebbe essere, ma l'incongruenza rimane.

Il dubbio nasce da una scena in cui Baltar si lamenta con numero 6 di avere qualcosa come anni e anni di lavoro davanti a sé (guardando le centinaia di ampolle davanti a sé), il che farebbe pensare che non abbia mentito almeno in quell'occasione (e quindi la scena con Boomer sarebbe un errore). Comunque, poniamo pure Baltar abbia davvero mentito e che quindi non si tratti di una svista nella sceneggiatura: una simile bugia sarebbe un po' stupida in quanto A) il rivela Cyloni esiste davvero, quindi a che pro guadagnare tempo visto che la stessa Numero 6 lo ha spinto a realizzarlo? e B) rischierebbe di attirare l'attenzione di Boomer che, non sapendo di essere un Cylone, potrebbe diventare sospettosa nei confronti del dottore dopo che questi le avrebbe in verità mentito sull'esito rapido del suo test.

Poi magari il tutto nasce da un'errore di traduzione... Provo a rivedere la scena in Inglese

...
...
...

No, almeno in questo caso non sembrerebbero esserci errori di traduzione. Si parla proprio di ore.

Comunque, a prescindere che si tratti di una svista o di una bugia del personaggio, la serie rimane ottima Very Happy
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Stefanoventa
Maia
Messaggi: 662
Località: Padova
MessaggioInviato: Dom 08 Nov 2009 19:21 pm    Oggetto:   

Ah, passo, non me la ricordo così bene, avevo solo questo flash nella mente di Baltar che mente sul test (mi pare alla presidentessa) per guadagnare tempo. Dovrei riverdermi la prima stagione non ho basi per ribattere Cool
Jaelle
Nano
Messaggi: 151
MessaggioInviato: Lun 09 Nov 2009 14:09 pm    Oggetto:   

Neppure io la ricordo bene però, come ha scritto Okamis, potrebbe facilmente trattarsi di un'errore di traduzione.
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Gio 19 Nov 2009 12:30 pm    Oggetto:   

Sono riuscito a recuperare le seconda stagione Very Happy
E devo dire che queste prime puntate mi stanno garbando assai. Decisamente più cupe rispetto a quelle della prima stagione, ma proprio per questo più emozionanti, IMO. Temo di essere diventato un BSG dipendente ormai Laughing
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Stefanoventa
Maia
Messaggi: 662
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 19 Nov 2009 15:27 pm    Oggetto:   

Okamis ha scritto:
Sono riuscito a recuperare le seconda stagione Very Happy
E devo dire che queste prime puntate mi stanno garbando assai. Decisamente più cupe rispetto a quelle della prima stagione, ma proprio per questo più emozionanti, IMO. Temo di essere diventato un BSG dipendente ormai Laughing


eh eh benvenuto nel club allora Wink
Kull
Drago
Messaggi: 535
Località: Pistoia - Cimmeria
MessaggioInviato: Dom 29 Nov 2009 14:06 pm    Oggetto:   

Ottimo,altri estimatori del grandioso Battlestar!

Io sono alla 6a puntata della TERZA stagione.
Secondo me la sceneggiatura è veramente un capolavoro(e non sono un fan della fantascienza):niente di scontato e un'episodio più avvincente dell'altro.

Nonostante il mio personaggio preferito sia (banalmente)Apollo,sto lentamente apprezando parecchio lo schietto Colonello Thygh.(se si scrive così..)
Juri TNT Villani
"Che io sia dannato se vi darò quartiere o se lo chiederò." Edward Teach

LaBettola
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Gio 14 Gen 2010 15:36 pm    Oggetto:   

La terza stagione è davvero molto bella. Il finale, poi... Grandioso!

La quarta, però, cioè la fine di Battlestar Galactica, mi ha un po' deluso.
Non tanto come contenuti - quasi scontati -, quanto per lo spessore dei dialoghi: decisamente inferiori a quelli delle tre stagioni che la precedono. Peccato.

E di Babylon 5 che mi dite? Non ne ho visto una sola puntata. Merita? Quali differenze ci sono - grossomodo - rispetto a Battlestar Galactica?
Un sorriso, Andrea
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Gio 14 Gen 2010 17:24 pm    Oggetto:   

Babylon 5 è imperdibile (ho sviluppato una forma di dipendenza nei confronti di questa serie Embarassed )

Fuochi d'artificio, esplosioni e raggi laser (aka effetti speciali) sono funzionali alle vicende e nemmeno molti dati anche i problemi di budget. Il fulcro di Babylon 5 si trova infatti nei personaggi, tutti ben caratterizzati dal buon Straczynski e interpretati da attori veramente ispirati, Andreas Katzulas (r.i.p) su tutti. Personaggi che evolvono mentre si sviluppa la storia e parallelamente mutano le loro relazioni.
Dalla seconda stagione alla quarta le vicende seguono un unico filo narrativo e, benchè scritte più di una quindicina d'anni fa ormai, molti argomenti sono ancora attuali. Si parla di temi seri come il razzismo, la schiavitù, il terrorismo, la fede ma ci sono anche intermezzi divertenti che alleggeriscono l'atmosfera e rendono i personaggi forse ancora più credibili quando sono alle prese con problemi più prosaici.

Non so dirti le differenze con Galactica che non mi è piaciuta, ma del resto ho un livello di comprensione da "collezionista di modellini" perciò anche questo commento lascia il tempo che trova in effetti Mr. Green
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Ven 22 Gen 2010 10:37 am    Oggetto:   

Oh, grazie mille di questo parere, Melian. E perdona il ritardo con cui ti ringrazio.

Bene. Guarderò questa Babylon 5 (il fatto che non ti sia piaciuto Galactica non credo conti). Immagino che Babylon 5 sia più vicino a Star Trek, come genere di fantascienza (e tematiche). In ogni caso, a me piace tutta la fantascienza (anche se, da leggere, quella "hard" mi rende freddo e non me la godo molto).
Un sorriso, Andrea
Melian
Balrog
Messaggi: 1211
MessaggioInviato: Ven 22 Gen 2010 17:52 pm    Oggetto:   

Negróre ha scritto:
Oh, grazie mille di questo parere, Melian. E perdona il ritardo con cui ti ringrazio.


Prego, ci mancherebbe Very Happy

Breve postilla: la prima stagione è un po' un diesel, come talvolta accade i personaggi sono in fase di "costruzione" sia da parte dello sceneggiatore sia da parte degli attori che devono prendere ancora le misure e la storia può risultare un po' frammentaria.

E ora commetterò un crimine di "lesa maestà": secondo me Babylon 5 è anche superiore a Star Trek, per il maggiore realismo e approfondimento psicologico dei protagonisti e per la sceneggiatura di Straczynski che difficilmente perde un colpo col proseguire delle puntate, legandole con continui riferimenti, ricordi del passato e profezie del futuro.
Chicca della 5a stagione: una puntata è sceneggiata da Gaiman. Carina: morti che vanno a trovare i vivi...
Okkey, ci sono anche alcune cosette che ho criticato a Galactica - tipo la carta per stampare i giornali - ma in questo caso mi han dato meno fastidio. Misteri dei "gustibus"
❑ Single
❑ Taken
✔ Mentally dating a character that doesn’t exist
Stefanoventa
Maia
Messaggi: 662
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 22 Gen 2010 18:52 pm    Oggetto:   

Melian ha scritto:

E ora commetterò un crimine di "lesa maestà": secondo me Babylon 5 è anche superiore a Star Trek, per il maggiore realismo e approfondimento psicologico dei protagonisti e per la sceneggiatura di Straczynski che difficilmente perde un colpo col proseguire delle puntate, legandole con continui riferimenti, ricordi del passato e profezie del futuro.


B5 è una delle mie grandi lacune nella sci-fi e prima o poi devo recuperarla, non sei la prima del cui giudizio mi fido che dice qualcosa di simile. Se due indizi fanno una prova allora probabilmente è vero.

e poi... aspetta che vado un attimo in OT

Ma tu su aNobii sei Klytia? Me ne sono accorto solo ora Shocked
Kull
Drago
Messaggi: 535
Località: Pistoia - Cimmeria
MessaggioInviato: Sab 23 Gen 2010 13:59 pm    Oggetto:   

Finita la 3a stagion del Galactica,aspetto impaziente la 4a!

Nel frattempo mi sono visto un approfondimento alle stagioni,dal titolo "Razor",che narra di alcune vicende sulla Pegasus con Apollo al comando,arricchite da flashbacks al tempo in cui comandava la temuta Kane.
Consigliato agli appassionati.

Se parlate cosi bene di questa B5 varrà la pena di vederla!
Juri TNT Villani
"Che io sia dannato se vi darò quartiere o se lo chiederò." Edward Teach

LaBettola
Okamis
Rufus in tabula
Messaggi: 2902
Località: Lago Maggiore; ma la sponda giusta, eh!
MessaggioInviato: Dom 06 Giu 2010 17:28 pm    Oggetto:   

Dopo uno stopo di circa cinque mesi, ho ripreso in mano BSG. Sono alla quarta puntata della terza stagione. Un po' presto per dare giudizi sui contenuti, anche se per il momento posso dire di apprezzare molto come vengano gestite le tempistiche dei vari personaggi (ormai ho perso il conto Shocked ). Una vera lezione di sceneggiatura.

PS: Non vedo l'ora che Kara riveda Lee. Voglio proprio godermi la strapazzata che (spero) gli farà per essersi trasformato in un inutile panzone XD
"Gli uomini veri non ballano. Stanno seduti, sudano e imprecano." (Bill Hicks)

Kull
Drago
Messaggi: 535
Località: Pistoia - Cimmeria
MessaggioInviato: Mer 16 Giu 2010 14:57 pm    Oggetto:   

Finito di vedere la serie.

Mio voto:9,5/10

Nonostante qualche forzatura e qualche incongruenza,lo spirito della serie è,per quanto riguarda la mia personale corrispondenza spirituale(appunto),magnifico.

La sceneggiatura è per me di altissimo livello,affascinante,realistica,imprevedibile.Quello che riesce ad evocare è il senso profondo dei destini umani,le contraddizioni,le lotte inevitabili,la transeunda condizione delle nostre azioni.

Un brindisi al Galactica,la migliore nave della Flotta.

"See you on the other side"
Juri TNT Villani
"Che io sia dannato se vi darò quartiere o se lo chiederò." Edward Teach

LaBettola
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a E la fantascienza? Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum