Tolkien maschilista?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Autore Messaggio
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Gio 22 Feb 2007 15:16 pm    Oggetto:   

Drachen ha scritto:
per Enkay:
in tutta la storia medievale di analogie con Eowyn ve ne sono al massimo 4:
Sikelgaita, Eleonora di Aquitania, Giovanna Flanders, Giovanna d'Arco.

la cosa risulta curiosa visto che nei tempi antichi furono di più (i documenti sui Celti mostrano qualche esempio di guerriere).
probabilmente Tolkien era più legato alle leggende Bretoni e Celtiche rispetto al Medioevo Cristiano.

le donne rivestirono sempre un ruolo specifico (che variava da cultura a cultura ma restava specifico) all'interno della società.
mai cmq si è verificato un esercito che avesse donne, se non una sparuta e rara minoranza dovuta più alla necessità storica che alla vocazione.
(è lì tutto il succo del mio discorso: l'uomo ha la vocazione della guerra, quando non la fa ne crea dei surrogati inoffensivi... come il calcio, il rugby e tutte le altre attività in cui la donne è una minoranza di fatto).

è mia opinione che l'importanza della donna fosse maggiore in diverse civiltà antiche, proprio per l'esclusiva di alcuni ruoli (spesso religiosi, ma anche politici).
oggi come oggi trovo molto diffuso il soffocamento della natura femminile
a causa del tipo di società ultraproduttivo e ultracompetitivo.
d'altro canto è una società omologante in tutto, generi sessuali compresi.


Vagavo senza meta in questo thread e guarda un po' cosa non trovo... Urge risposta! Medieval

Ci andrei pianco con quel "In TUTTO il Medioevo", che è un periodo quantomai luuuungo e vario! Mai sentito parlare di Kinzica? L'eroina pisana che, da leggenda, avrebbe salvato la città dall'assalto dei pirati?
Poi, nel tempo delle "migrazioni dei popoli", fra le popolazioni germaniche le donne avevano una maggiore libertà e considerazione che nella cultura tardo romana, quante eroine localissime, di cui i narratori del tempo (chierici) cis ono state e noi non lo sappiamo?

Tolkien più legato alle leggende celtiche e bretoni che alla cultura cattolica? Shocked
Ma Dico! Ma leggiti prima le sue biografie e "La realtà in Trasparenza" i suoi saggi sull'arte di scrivere favole, la poesia Filomytho a Misomytho, prima di sparare fanfaluche simili!
Gandalf è stato foggiato a modello dei vescovi cristiano del IV secolo! Galadriel a guisa della madonna! E potrei continuare... Cool

Sul termine "vocazione alla guerra", mi sembra troppo "scivoloso"... sarà anche vero che di eserciti di donne non se ne sono visti, se non nel mito delle amazzoni, ma che questo non porti all'idea scema che le donne non hanno in loro, come in noi uomini, aggressività! Solo gli viene imposto di esprimerla in modo diverso...

Sulla "valorizzazione della donna", questa poi!
Indi, intendi, che quando la donna stava reclusa in casa, incatenata al fornello e alla culla, questa la rendeva più importante? era considerata meglio? Sei di quelli che pensa che le donne di oggi hanno troppi grilli per la testa per caso?
Ma che sei un nostaligco di Mussolini per caso? Twisted Evil
Silveral
Nazgul
Messaggi: 413
Località: Lecce
MessaggioInviato: Dom 25 Feb 2007 11:30 am    Oggetto:   

Dai, non sfociamo nella politica! Credo che Enk voglia ribattere sul fatto che oggi molte donne vogliono sentirsi più "uomini", vogliono la cosiddetta "uguaglianza" insieme a molti uomini che vogliono sentirsi + donne...

Credo che ciò ne vada a scapito di quei vecchi valori che andavano tutti a vantaggio della donna!
..:: Silveral ::..
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Dom 25 Feb 2007 11:37 am    Oggetto:   

Silveral ha scritto:
Credo che ciò ne vada a scapito di quei vecchi valori che andavano tutti a vantaggio della donna!


Ci sarebbe da discutere parecchio su questa affermazione... direi che tutto considerato per me non è vera per nulla.
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Adelasia
Balrog
Messaggi: 1349
MessaggioInviato: Dom 25 Feb 2007 15:06 pm    Oggetto:   

Palin ha scritto:
Silveral ha scritto:
Credo che ciò ne vada a scapito di quei vecchi valori che andavano tutti a vantaggio della donna!


Ci sarebbe da discutere parecchio su questa affermazione... direi che tutto considerato per me non è vera per nulla.

Sono completamente d'accordo, ma come si fa a dire una cosa del genere!
Comunque, non vi sembra che con questo discorso (per quanto interessantissimo) si stia andando OT? Forse si dovrebbe aprire un'altra discussione sull'argomento (proprio in OT) e qui tornare a Tolkien.
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Dom 25 Feb 2007 20:00 pm    Oggetto:   

Adelasia ha scritto:
Palin ha scritto:
Silveral ha scritto:
Credo che ciò ne vada a scapito di quei vecchi valori che andavano tutti a vantaggio della donna!


Ci sarebbe da discutere parecchio su questa affermazione... direi che tutto considerato per me non è vera per nulla.

Sono completamente d'accordo, ma come si fa a dire una cosa del genere!
Comunque, non vi sembra che con questo discorso (per quanto interessantissimo) si stia andando OT? Forse si dovrebbe aprire un'altra discussione sull'argomento (proprio in OT) e qui tornare a Tolkien.


Concordo sovranamente con Palin e Adelasia Cool
Arwen Undomiel
Regina degli elfi Regina degli elfi
Messaggi: 5830
Località: Valinor o Sala dei Tassorosso... (Palermo)
MessaggioInviato: Lun 26 Feb 2007 16:56 pm    Oggetto:   

Adelasia hai ragione che si è già in OT.. però vorrei aggiungere solo una cosa...

Palin ha scritto:
Silveral ha scritto:
Credo che ciò ne vada a scapito di quei vecchi valori che andavano tutti a vantaggio della donna!


Ci sarebbe da discutere parecchio su questa affermazione... direi che tutto considerato per me non è vera per nulla.


concordo con te, Palin e con un muspeling...e... Silveral, susa ma... a quale di quei vecchi valori tutti a vantaggio della donna ti riferisci?? Shocked
In onore ai bei vecchi tempi Laughing
Remus
Magister Militium
Messaggi: 2815
Località: Roma
MessaggioInviato: Lun 26 Feb 2007 18:59 pm    Oggetto:   

un muspeling scrive:"Ma che sei un nostaligco di Mussolini per caso?" ed io per par condicio aggiungerei Stalin.
Discorso Donne:Nel passato classico la donna aveva una grandissima importanza(A livello politico-religioso),poi con la venuta del cristianesimo tutto è cambiato.fine ot.Nel forum evitiamo la politica.
Signa Inferre!!
Salve Mars Pater,
Salve Vesta Mater!!
Romano de nascita Laziale per grazia di Dio!



un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Lun 26 Feb 2007 19:10 pm    Oggetto:   

Remus ha scritto:
un muspeling scrive:"Ma che sei un nostaligco di Mussolini per caso?" ed io per par condicio aggiungerei Stalin.
Discorso Donne:Nel passato classico la donna aveva una grandissima importanza(A livello politico-religioso),poi con la venuta del cristianesimo tutto è cambiato.fine ot.Nel forum evitiamo la politica.


Ah Pav(r) Condicio! Laughing
A par(v)te gli schev(r)zi, la vedo difficilina la situazione della donna nel mediterraneo a partire dall'arrivo dei greci... è proprio da quella tradizione che viene il tenere la donna reclusa in casa come un gioiello in un cofanetto... Per fortuna le donne di classe sociale più bassa tutto questo "valore" non ce l'avevano e potevano (dovevano) uscire per le incombenze di tutti i giorni...
Attenzione, in Tutta la Storia ci sono situazioni diverse in base al quando e al dove... Rolling Eyes
Remus
Magister Militium
Messaggi: 2815
Località: Roma
MessaggioInviato: Lun 26 Feb 2007 21:29 pm    Oggetto:   

un muspeling ha scritto:
Remus ha scritto:
un muspeling scrive:"Ma che sei un nostaligco di Mussolini per caso?" ed io per par condicio aggiungerei Stalin.
Discorso Donne:Nel passato classico la donna aveva una grandissima importanza(A livello politico-religioso),poi con la venuta del cristianesimo tutto è cambiato.fine ot.Nel forum evitiamo la politica.


Ah Pav(r) Condicio! Laughing
A par(v)te gli schev(r)zi, la vedo difficilina la situazione della donna nel mediterraneo a partire dall'arrivo dei greci... è proprio da quella tradizione che viene il tenere la donna reclusa in casa come un gioiello in un cofanetto... Per fortuna le donne di classe sociale più bassa tutto questo "valore" non ce l'avevano e potevano (dovevano) uscire per le incombenze di tutti i giorni...
Attenzione, in Tutta la Storia ci sono situazioni diverse in base al quando e al dove... Rolling Eyes

è vero ma non del tutto,prendi Penelope come esempio è l'archetipo della donna moderna,era LEI che decideva anche contro il parere del padre,è LEI che sceglie Odisseo,una donna Penelope che ha "rotto"tutti gli schemi della sua epoca.scusate l'ot.
Signa Inferre!!
Salve Mars Pater,
Salve Vesta Mater!!
Romano de nascita Laziale per grazia di Dio!



Adelasia
Balrog
Messaggi: 1349
MessaggioInviato: Lun 12 Mar 2007 13:44 pm    Oggetto:   

Veramente è Odisseo che sceglie lei, perché non può avere Elena.
Sulla condizione della donna nella Grecia classica, bisognerebbe leggere la Medea di Euripide, e allora sì che lo vedi com'erano tenute in considerazione! Tornando a noi, il ruolo della donna è stato rovinato dall'avvento delle religioni patriarcali che hanno sostituito le precedenti e matriarcali. Ciò in alcuni casi significa cristianizzazione (Britannia, Irlanda, ecc.), nel mondo classico invece già Zeus appendeva la moglie a un'incudine quando lei alzava la testa
un muspeling
apprendista incendiario
Messaggi: 5312
MessaggioInviato: Lun 12 Mar 2007 17:39 pm    Oggetto:   

Chiedo veramente scusa a tutte/i! Mi sto sentendo di un pedante intervenendo qui... Rolling Eyes

Penelope sarà anche "moderna", se la vuoi vedere così, accomodati, certo che, come ti hanno fatto notare, modernissima proprio non lo era...
In ogni caso, ancora una volta il dato storico conta:
Penelope=Omero=Mitologia Achea=Periodo Pre Greco (gli Achei erano un popolo mediterraneo antecedente alla migrazione dei cosìdetti popoli indoeuropei, fra cui Dori, Joni e compgnia bella).
Se, per caso, trovi donne nella letteratura greca classica, meno libere di Penelope, ecco che ottieni un riflesso storico/artistico del cambiamento di condizione della donna dai popoli egei a quelli greci...
Da Brividi quant'è intrigante, nevvero? Wink
Cool
Adelasia
Balrog
Messaggi: 1349
MessaggioInviato: Lun 12 Mar 2007 21:42 pm    Oggetto:   

un muspeling ha scritto:
Penelope=Omero=Mitologia Achea=Periodo Pre Greco (gli Achei erano un popolo mediterraneo antecedente alla migrazione dei cosìdetti popoli indoeuropei, fra cui Dori, Joni e compgnia bella).
Cool


Ooops, vero, non ci avevo fatto caso. Ottima precisazione
Silveral
Nazgul
Messaggi: 413
Località: Lecce
MessaggioInviato: Mer 21 Mar 2007 2:20 am    Oggetto:   

...c,q sono apartitico! Surprised
..:: Silveral ::..
Adelasia
Balrog
Messaggi: 1349
MessaggioInviato: Mer 21 Mar 2007 17:34 pm    Oggetto:   

Silveral ha scritto:
...c,q sono apartitico! Surprised

????????????????????????????''
Shocked
Arwen Undomiel
Regina degli elfi Regina degli elfi
Messaggi: 5830
Località: Valinor o Sala dei Tassorosso... (Palermo)
MessaggioInviato: Mer 21 Mar 2007 18:12 pm    Oggetto:   

penso che si riferisca a tutti i discorsi fatti prima Wink
In onore ai bei vecchi tempi Laughing
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Lord of the Rings Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum