Draghi, draghi e poi draghi


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
OdhenMaul
Balrog?
Messaggi: 2443
MessaggioInviato: Dom 07 Dic 2003 19:03 pm    Oggetto: Draghi, draghi e poi draghi   

Ciao gente,
visto che sulla discussione dedicata al Tonini e le sue esternazioni siamo arrivati a parlare di Draghi finendo veramente fuori dal seminato, direi che potremmo continuare qui...

Qualcuno diceva che i draghi a quattro zampe e due ali sono gli unici esseri con sei arti a volare, qualcun'altro suggeriva che quelli con due zampe e le ali a mo' di pterodattilo fossero + carini... così dico la mia pure io!

Che ne dite di draghi senza ali? O, magari, di draghi estremamente differenziati a seconda del colore (si, si, proprio come gli uomini): quelli verdi e bianchi potrebbero essere piccoli e scattanti, ma senza ali, quelli rossi e neri grandi o grandissimi e dotati di appendici per volare! E anche le scagie potrebbero essere estremamente diverse: quelle nere spesse e a forma di cuore, quelle verdi sottili, allungate e taglienti, quelle bianche ricoperte di peluria!

Vi piacciono i miei draghi? Mr. Green

P.S. I diritti per la vendita dei pupazzetti sono registrati! Cool
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Dom 07 Dic 2003 19:06 pm    Oggetto:   

Aggiungo gli pseudodraghi minuscoli, i draghi d'argento con le scaglie fuse insieme che paiono statue fuse in un'unica colata, i draghi di Komodo (questi varani esistono davvero ammicca)

Su su tirate fuori i vostri draghi.. Smile
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
eNKay
Gwaihir
Messaggi: 11084
MessaggioInviato: Dom 07 Dic 2003 19:50 pm    Oggetto:   

In effetti di draghi se n'è visti (con più o meno immaginazione) davvero parecchi.

Da Tolkien e Smaug, che aveva 4 zampe e due alone, panciotto di pietre prezione e, meno male, un buchetto giusto all'altezza del cuore, con la sua intelligenza e cattiveria, ai draghi di Reign of Fire che sono più animaleschi, sia come aspetto un po' più da "mondo reale" che come comportamento. Passando per quello intelligente e saggio di Dragonheart, ai draghi multicolori di Feist che servivano i Signori di Midkemia. Ricordo di aver letto da giovanissimo i libri di Dragonlance, dove i draghi sono coloratissimi. Ho letto Pern, che è direi particolarmente incentrato su di loro, usati come cavalcature. Ho letto Pratchett, con i suoi draghi che esistono solo se ci credi...

Io sono convinto che da qualche parte, in qualche tempo, siano esistiti. Perché no? Un dinosauro con le ali... Sì, lo so, pterodattili... però l'aspetto è molto diverso, i draghi conosciuti sono un miscuglio tra pterodattili, brontosauri e spesso anche T-Rex...

I miei draghi? Sono vecchi come il mondo, sono intelligenti, sono saggi e soprattutto se ne fregano degli esseri umani. Tranne che quando hanno fame... E la fame può giocare brutti scherzi, può davvero farti diventare un animale...
26 / 27 gennaio 2009

I giorni della memoria.
OdhenMaul
Balrog?
Messaggi: 2443
MessaggioInviato: Lun 08 Dic 2003 9:07 am    Oggetto:   

EnKay ha scritto:
E la fame può giocare brutti scherzi, può davvero farti diventare un animale...


Io ne so qualcosa, ma dubito di essere un drago: la mia tipa mi definirebbe + un porko! Embarassed
nazareno
Hobbit
Messaggi: 57
Località: Midgard
MessaggioInviato: Lun 08 Dic 2003 11:30 am    Oggetto:   

Nella mia immaginazione i draghi sono sempre stati l'animale ideale.
Grandi,forti,intelligenti,nobili:non conta tanto il loro aspetto,anche se a dire il vero se sono imponenti è meglio,ma piuttosto il loro atteggiamento e la loro beata consapevolezza di essere superiori a tutto e a tutti.
Non so se siano mai esistiti ma è certo che sono stati l'animale fantastico più caratteristico,quello che ha sempre colpito l'immaginazione di tutti nella maniera più impressionante.
E per evidenziare ancora il mio amore per tali esseri vi faccio notare la mia firma Very Happy
Drakes of the Dead Sun

Nazareno,Isen Herra and Hand of Bragi Skald in the realm of Midgard
Jon Snow
Maia
Messaggi: 686
Località: Castello Nero
MessaggioInviato: Lun 08 Dic 2003 15:49 pm    Oggetto:   

I miei sono antichissimi e saggi. Sanno tante, tante, tante cose... Wink
Io sono la spada nelle tenebre.
OdhenMaul
Balrog?
Messaggi: 2443
MessaggioInviato: Lun 08 Dic 2003 16:02 pm    Oggetto:   

OdhenMaul ha scritto:
EnKay ha scritto:
E la fame può giocare brutti scherzi, può davvero farti diventare un animale...


Io ne so qualcosa, ma dubito di essere un drago: la mia tipa mi definirebbe + un porko! Embarassed


Shocked Mi sono informato e quelli del '76 sono del segno del drago nell'oroscopo cinese... dunque sono un drago! Mr. Green
Vista la mia passione per la faccina verde sarò un drago verde?
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Lun 08 Dic 2003 18:12 pm    Oggetto:   

parlate di draghi senza chiamare in causa un drago. io.
come si nota dal mio autoritratto nell'avatar, i draghi sono ben lungi da essere stupidi dinosauri o viverne.
intanto siamo più belli, più intelligenti, e devo purtroppo criticare quel tale, Tolkien, che ha descritto un drago venir abbattuto da una freccia.
ci vuole un missile terra aria, minimo, per abbattere uno di noi.
poi voglio dire, nessuno ha un nome ridicolo come Smaug (o Smog), è come se un umano si chiamasse "rutto".
un altro drago improbabile è quel Draco di Dragonheart, anche qui il nome è tipo un umano che si chiama "Homo" inoltre dovrebbe essere un saggio, invece si rapporta alla pari con gli umani... poi quello è un cucciolo, veramente piccolino.
Non commento gli altri draghi della fiction... disgustosi.
Mi sa che voi umani dovete ancora capire come siam fatti. Smile
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 10 Dic 2003 15:47 pm    Oggetto:   

Che abbiano ali integrate con gli arti superiori o come arti supplementari, poco importa. Non esiste legge fisica che possa giustificare il volo di animali con le dimensioni che comunemente si attribuisce loro. Volano per magia, quindi; in questo caso potrebbero sbattere le orecchie, non fa differenza.
Mi piacciono di più i draghi che non volano Wink
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Mer 10 Dic 2003 16:12 pm    Oggetto:   

franz ha scritto:
Che abbiano ali integrate con gli arti superiori o come arti supplementari, poco importa. Non esiste legge fisica che possa giustificare il volo di animali con le dimensioni che comunemente si attribuisce loro. Volano per magia, quindi; in questo caso potrebbero sbattere le orecchie, non fa differenza.
Mi piacciono di più i draghi che non volano Wink

guarda che mi tocca sentire su un sito che si chiama fantasymagazine...
nemmeno il cervo volante potrebbe volare stando a sentire gli scienziati, ma lui non lo sa e lo fa.... il cervo volante non mi pare si chiami Gandalf di cognome.... Laughing
domani, Zio ti vengo a trovare, apri la finestra che do un'occhiata dentro casa tua. Wink
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 10 Dic 2003 16:55 pm    Oggetto:   

Quando alludi al cervo volante ti riferisci al patronus di Harry Potter? Very Happy
Gli insetti volano, certo, ma non gli animali che pesano qualche tonnellata; salvo che, appunto, non operino qualche magia che li aiuti a vincere la legge di gravità (che vale anche nei mondi fantasy, suppongo) Wink
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
eNKay
Gwaihir
Messaggi: 11084
MessaggioInviato: Mer 10 Dic 2003 18:31 pm    Oggetto:   

No Franz, il cervo volante, l'insetto, è fisicamente inadatto a volare. Nessun biologo è mai riuscito a trovare una spiegazione per il fatto che quell'animale possa volare... eppure eccolo che si libra... Wink
26 / 27 gennaio 2009

I giorni della memoria.
OdhenMaul
Balrog?
Messaggi: 2443
MessaggioInviato: Mer 10 Dic 2003 20:41 pm    Oggetto:   

franz ha scritto:
Gli insetti volano, certo, ma non gli animali che pesano qualche tonnellata;


Non x fare il filosofo, ma i moderni aerei pesano + di "qualche tonnellata"... eppur si vola!
Naturalmente la dinamica di volo di un drago è molto diversa (le ali dei draghi "battono"), ma forse non pesano poi tanto quanto si dice... ossa cave e durissime? Magari con un paio di ali "abbastanza" grandi si potrebbe fare... dovremmo interpellare un ingegnere aereonautico! Mr. Green
Drachen
Grande Dragone di Yamato
Messaggi: 1686
Località: reggio emilia
MessaggioInviato: Gio 11 Dic 2003 10:24 am    Oggetto:   

grazie EnKay e Odhen, vi farò fare un giretto nei cieli in groppa alla mia schiena squamata. Smile
Orgoglioso membro del comitato "Felliniani..ci avete rotto"
OdhenMaul
Balrog?
Messaggi: 2443
MessaggioInviato: Gio 11 Dic 2003 10:47 am    Oggetto:   

Drachen ha scritto:
grazie EnKay e Odhen, vi farò fare un giretto nei cieli in groppa alla mia schiena squamata. Smile


Guarda che ci conto!!!
Visto che oggi gli aerei citati non sono piu tanto sicuri... Crying or Very sad
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum