Perché non l'ho inventato io?!


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
eNKay
Gwaihir
Messaggi: 11084
MessaggioInviato: Lun 15 Dic 2003 15:10 pm    Oggetto: Perché non l'ho inventato io?!   

A me è capitato spesso di dire questa frase, leggendo un passaggio di un libro che affronta un argomento, una situzione, un oggetto, un personaggio o che sia, particolarmente geniale.

Quali sono quelli che hanno strappato questa affermazione a voi?

Nel mio caso, solo due esempi delle cose che avrei voluto inventare io...

Eddings e la magia che ha creato. "The Will and the Word", il Volere e la Parola. Perfetto, la sintesti della magia come l'ho sempre vista. E' il potere dentro di noi, che si scatena anche solo pronunciando una parola.
E' come la Forza di Guerre Stellari.
26 / 27 gennaio 2009

I giorni della memoria.
Jon Snow
Maia
Messaggi: 686
Località: Castello Nero
MessaggioInviato: Lun 15 Dic 2003 18:43 pm    Oggetto: Re: Perché non l'ho inventato io?!   

EnKay ha scritto:
Quali sono quelli che hanno strappato questa affermazione a voi?


Il sistema di magia che Steven Erikson, autore Fantasy ancora non tradotto in italiano, ha creato per i suoi libri, a mio avviso molto originale, così come l'incredibile ambientazione che ha ideato.
E poi come non potrei citare la Barriera, la meravigliosa invenzione di Martin? Wink
Io sono la spada nelle tenebre.
Coren
Hobbit
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Dom 14 Mar 2004 23:57 pm    Oggetto:   

E l'onda potenziale della magia sartan e patryn?
Negróre
dannatamente umano
Messaggi: 2562
MessaggioInviato: Mar 16 Mar 2004 13:01 pm    Oggetto:   

No, non mi è mai capitato. Forse, in un solo piccolo caso, ossia con il Mietitore di Terry Brooks.

In compenso mi è capitato che l'intera idea per un romanzo mi sia stata "fregata" (diciamo che mi hanno anticipato) dal film Seven, quello con Brad Pitt; ne avrei fatto una versione fantasy, ma il concetto alla base era esattamente quello (sebbene con premesse differenti). Ovviamente, visto il film (e capito il finale dopo mezz'ora che lo guardavo, peccato...), ho stracciato l'idea. Mi è rimasto il mondo; forse prima o poi vi farò qualcosa.

Il fatto è che solitamente, quando qualcosa mi colpisce, mi colpisce e basta. Dico: "Caspita! Proprio bello!" e finisce lì (l'ultima cosa che mi ha davvero colpito è il personaggio di Jaqen H'gar di George Martin e la storia della moneta che dà ad Arya). Per me, insomma, ciò che leggo è un dato di fatto: Tizio ha ideato questa cosa e per me è bravo. Non uso pensare che le idee altrui limitino la mia fantasia in qualche modo, di conseguenza non riesco a pensare "avrei voluto inventarlo io" (tentate di comprendere la mia ottica d'autore di romanzi; so che rischio di sembrare egocentrico e/o presuntuoso, ma è il mio modo di pormi ai romanzi altrui).
Invento altre cose e sto bene così.

Non è la stessa cosa, invece, se vengo anticipato da qualcun altro, quando la ho già ideato qualcosa: allora ci resto male (come con Seven). :-7
Ma sono cose che capitano, è normale.
Un sorriso, Andrea
Zeruhur
Elfo
Messaggi: 211
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 16 Mar 2004 13:16 pm    Oggetto:   

Avrei voluto inventare Magic The Gathering con annessi e connessi
I miei sogni sono lucciole
perle di un animo ardente
nelle tenebre calme della notte
lampeggiano in frammenti di luce
(Rabindranath Tagore)
Webal
Puck
Messaggi: 2919
MessaggioInviato: Mer 17 Mar 2004 21:38 pm    Oggetto:   

Un po' infantile forse, ma avrei voluto inventare io un cartone bellissimo: Laputa, il castello nel cielo.(Miyazaki)
L'ho visto l'anno scorso e mi sono chiesta...ma perchè non io?????????????
Badb Catha
Hobbit
Messaggi: 82
Località: Torino
MessaggioInviato: Dom 26 Set 2004 17:08 pm    Oggetto:   

Qualche volta succede, ma è soprattutto un modo di esprime l'ammirazione per l'autore.
Per esempio, in questo momento mi viene in mente il meccanismo di viaggio attraverso le Ombre nel ciclo di Ambra (Zelazny).

Ma sono daccordo con Negróre per quanto riguarda l'essere anticipati: questo inverno ho visto in un cartone animato un personaggio che stavo elaborando da più di un anno Evil or Very Mad
Gilgames
Elfo
Messaggi: 201
Località: Terni
MessaggioInviato: Dom 26 Set 2004 17:44 pm    Oggetto:   

Negróre ha scritto:
No, non mi è mai capitato. Forse, in un solo piccolo caso, ossia con il Mietitore di Terry Brooks.


sottoscrivo.
Slurpolo
Elfo
Messaggi: 278
Località: Un po' più in là.
MessaggioInviato: Dom 26 Set 2004 17:55 pm    Oggetto:   

Nell'ambito del fantastico quella dell'"avrei voluto pensarci io" è una sensazione che mi colpisce fortissima ogni volta che leggo qualsiasi racconto scritto da Buzzati. E non mi si venga a dire che non è fantastico Buzzati!
Io credo che sognare sia importante
anche se non tutti quanti i sogni si possono realizzare.
cyrgon
Bombadil
Messaggi: 830
Località: Ai Piedi Delle Montagne
MessaggioInviato: Dom 26 Set 2004 17:58 pm    Oggetto:   

concordo con la volonta' e la parola di eddings.

e anche le mord sith di goodkind non sono male come idea
And if i ever lose my eyes, if my colours all run dry,
Yes if i ever lose my eyes, Oh if... i won't have to cry no more.
In un mondo di normali lo Zzottato e' re!!
Messer Forestiero
Nazgul
Messaggi: 422
MessaggioInviato: Dom 26 Set 2004 19:52 pm    Oggetto:   

EnKay ha scritto:
Perché non l'ho inventato io?!


Bella discussione. Verissimo, capita ai lettori di narrativa (fantastica, in particolare) specialmente quando anche loro sono intenzionati a cimentarsi nell'arte scrittoria. A me è capitato spessissimo. Un'altra volta vi faccio la lista dei casi più importanti: devo essere abbastanza immodesto e velleitario se considerate che, restando nella fantasy, si tratta quasi esclusivamente di un certo Autore e, quanto agli altri generi, di una certa piccola schiera di altri Autori mica da poco. Laughing
MagicamenteMe
PrimaNonna PrimaNonna
Messaggi: 11760
MessaggioInviato: Lun 27 Set 2004 14:29 pm    Oggetto:   

Vale anche per i film?
Allora dico Guerre Stellari. Cool
Dite quello che vi pare ma per me Lucas è il GURO.
frankifol
Balrog
Messaggi: 1457
Località: roma
MessaggioInviato: Ven 01 Ott 2004 22:57 pm    Oggetto:   

Vorrei aver scritto guerra e pace di tolstoj. è il miglior libro che mi sia mai capitato per le mani

Già che ci sono colgo l'occasione per invitare tutti quelli che ancora non l'abbiano fatto a leggerlo

citando episodi più brevi, l'ultimo capitolo di lord of chaos e di winter's heart di jordan.
T.U.F.K.A.C.*
Animula vagula, blandula Animula vagula, blandula
Messaggi: 6879
Località: Parthenope
MessaggioInviato: Lun 04 Ott 2004 12:04 pm    Oggetto:   

Ave, discendenti del glorioso Impero Romano,

Mi vengono in mente Dracula di B.Stoker, un'opera che lo ha reso immortale, come immortale è, nell'immaginario comune, il personaggio che dà il titolo al libro. Oppure Dune di F.Herbert, o I Pilastri della Terra di Follett, per rimanere nel 'prosaico'.........

Se andiamo invece nella Letteratura con la L maiuscola, bè, temo che monopolizzerei uno spazio troppo ampio., da Hugo a Dostojevsky o come diavolo si scrive, da Gogol' a Tolstoj, da Balzac a Goethe, da Dickens a Moravia, da Dante a Thackeray, da Hardy a Stevenson, da Poe a Verne......

Il Divino Cesare invia i propri saluti.
*The User Formerly Known As Caesar

If I had another chance tonight, I'd try to tell you that the things we had were right
dragogrog
Maia
Messaggi: 644
MessaggioInviato: Mer 06 Ott 2004 16:15 pm    Oggetto:   

vorrei avere inventato Malaussen (o come si scrive) e tutta la saga della sua famiglia.
e invece è arrivato prima Pennac Evil or Very Mad
Voglio (tic) l'impossibile e lo voglio (tac) nel più breve tempo possibile
(il generale Tiktak in Rumo di Walter Moers)
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Leggere fantasy Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum