Harry Potter e Il Principe Mezzosangue... il film


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 24, 25, 26  Successivo
Autore Messaggio
Imrahil
Nano
Messaggi: 183
Località: Dol Amroth
MessaggioInviato: Sab 18 Lug 2009 0:44 am    Oggetto:   

per me che il sesto libro era un "capolavoro" il film è stata una mezza delusione.. sempre meglio dei precedenti comunque
però cavolo non si poteva tagliare la battaglia dentro la scuola nel finale..
ah e poi la scena in cui ginny allaccia la scarpa a harry????? Shocked
Giuggiola
Elfo
Messaggi: 277
Località: The middle of nowhere.
MessaggioInviato: Sab 18 Lug 2009 2:40 am    Oggetto:   

Citazione:
la scena in cui ginny allaccia la scarpa a harry????


Si...quella scena mi ha lasciata davvero senza parole: basita... e, sono d'accordo, anche io avrei voluto vedere i combattimenti finali a scuola. Mi rendo conto che il tempo a disposizione era poco, ma alcune scene avrebbero dovuto essere tagliate in favore di altre. Dico tutto questo nonostante il film mi sia piaciuto.. non lo ritengo il migliore, ma è stato fatto bene.
Wink
Temari
Principessa Guerriera
Messaggi: 2053
Località: meravigliosa Sardegna
MessaggioInviato: Sab 18 Lug 2009 8:50 am    Oggetto:   

io andrò lunedi o martedi!

è meglio sentire molte critiche, così in partenza mi faccio un'idea negativa del film e non resterò delusa!
...and a new day will dawn for those who stand long, and the forests will echo with laughter... (Stairway to Heaven)

Http://arianna_desogus.ilcannocchiale.it
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14734
MessaggioInviato: Sab 18 Lug 2009 10:06 am    Oggetto:   

Spoilerando senza pietà



























T a n t i... ma tanti i punti oscuri... personalmente non ho apprezzato tantissimo l'inizio (mi riferisco alla scena nel bar) anche se effettivamente ben fatto, e concordo sull'ultima parte fatta a tirar via... un po' troppo tempo dedicato agli amori (scusate, ma io Lavanda l'ho trovata insopportabile... nel libro non mi era parsa così stucchevole), Ginny troppo servizievole, sul bacio... come siete malefici!!! Very Happy
Dicevo... Neville inesistente (però c'è da dire che la stessa sorte è toccata a Draco nei film precedenti), non si capisce perché Tonks e Lupin stiano assieme, i Mangiamorte non sono stati minimamente calcolati e considererei il fatto che pur essendo molto fedeli al libro uno non si spiega "perché quelli lì"... e di Greyback e di tutto il problema della diffusione del licantropismo che ne è stato? Ma Charlie? E perché la Tana bruciata? E perché la MacGranitt sempre più ridotta a 3 battute senza un minimo di autorevolezza?
Per non parlare del giro mentale a triplo carpiato che chi non ha letto il libro deve aver fatto per capire che Piton era il Principe mezzosangue, anche se stavolta è andata molto meglio rispetto alla Mappa del Malandrino e dei 4 Malandrini.

Fred e George e il loro negozio... carino, come carina l'ironia di molte battute che mi ha trovata a ridere di gusto.
Commoventi e credibili i patimenti di Hermione e le confidenze con Harry, ho apprezzato moltissimo la scena della stanza delle necessità e di questo fatidico bacio, bello tutto il discutere con Lumacorno, con Hagrid, bello il pensatoio e da salto sulla poltrona la scena degli Inferi... molto credibile Draco... io l'ho sempre detto che Felton è bravissimo e che avrebbe meritato un po' più di spazio anche nei libri precedenti... malgrado così ridotta all'osso è stata davvero toccante la morte di Silente, e sinceramente molto molto evidente che Piton non è un voltagabbana. Sul libro lasciava molti più dubbi (prescindendo dal fatto che io non lo credevo "cattivo", ma forse il mago più potente dopo Silente), peccato perché Rickman avrebbe potuto fare meglio, ma non è dipeso da lui in persona.

Nel complesso mi è piaciuto, anche perché farlo peggio del quinto era difficile... ma conto di andarlo a vedere di nuovo...
(searching for)
Professor Lupin
Lunastorta
Messaggi: 2021
Località: Foresta nera
MessaggioInviato: Sab 18 Lug 2009 11:59 am    Oggetto:   

Visto.

A parte il solito discorso sui tagli si/no, arte cinematografica contro libri, ecc. ecc.... in cui anche io mi schiero con chi sostiene che la battaglia finale e il funerale non avrebbero guastato, credo che il film sia riuscito piuttosto bene.

Ho apprezzato soprattutto un certo dualismo di colore/calore tra la vicenda dei bombardamenti ormonali, con sbaciucchiamenti e tragedie amorose che si svolgono in un giallo/rosso che richiama sia san valentino che i grifondoro, e la missione di draco, che ha tutto il grigio-verdognolo dei serpeverde.

Alcuni punti, soprattutto, mostrano una certa abilità coi colori: la ridicola scena di Lavanda che disegna il cuore sul vetro del treno, che all'improvviso diventa una sorta di "gabbia" da cui vediamo Ron dire che "Se uno rompe il voto infrangibile... muore".
E poi l'episodio di Katie Bell... che spacca in due l'atmosfera cicci-coccò dell'uscita dai 3 manici di scopa.
(In quel momento mia moglie ha commentato "Non è più un film per bambini")
E, soprattutto, il preludio al compimento della missione di Draco. Lo si vede in ombra, sulla sinistra, incurante dei ragazzi che stanno pomiciando vicino a lui. I "pomiciatori" non sono più rossi e gialli... sono grigi. La vicenda amorosa è diventata banale e normale, completamente ingoiata dalla tragedia che sta per compiersi.

Ecco, io ci ho visto questo. E se il climax si fosse compiuto del tutto col funerale di Silente... sarebbe stato veramente il massimo.

Eccelso Jim Broadbent come Lumacorno. E grandi anche Michael Gambon, Emma Watson, Tom Felton e Evanna Lynch.
Il ruolo di Lupin è pari a quello della quarta sedia del tavolo della famiglia Weasley... ma non si può avere tutto Smile
Magari qualche connessione in più con Greyback...

Comunque avrei voglia di rivederlo, 'sto film. E credo che questa sia tutto sommato una cosa positiva. Smile
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14734
MessaggioInviato: Sab 18 Lug 2009 13:32 pm    Oggetto:   

Ecco, stavo per dire che ho dimenticato due cose.

Katie Bell, un'altra scena perfettamente riuscita... molto molto ad alto tasso di tensione... molto ben fatta...

Luna Lovegood... sempre più strepitosa!


E poi... una terza... ma avete visto carina la puffola pigmea??? love


(searching for)
Coll
Drago
Messaggi: 581
Località: TI
MessaggioInviato: Sab 18 Lug 2009 16:48 pm    Oggetto:   

Allora... visto ieri sera, vediamo un po' cosa ne penso.


ovviamente SPOILER















Nel complesso mi è piaciuto di più dell'Ordine, anche se ci sono molte, troppe cose che potevano essere realizzate molto meglio. In genere sono abbastanza d'accordo con la recensione pubblicata qui su FM.
Andando nel dettaglio: resa molto bene l'atmosfera, così come i luoghi in generale! Questo elemento ha ridato al film quel qualcosa in più che era mancato tantissimo, per esempio, nel terzo (e anche nei successivi, tutto sommato).
Tra gli attori, su Radcliffe preferisco non commentare, Silente alla fine sembra più Gandalf il Grigio che Silente (la scena della caverna sembrava un attacco di un centinaio di gollum a gandalf), Lumacorno reso bene, così come Draco. Sono un po' deluso da Piton, e sarà colpa dell'attore o del regista, non lo so, ma si capisce troppo bene da che parte sta, e secondo me questa è una pecca grossa, perché avevo apprezzato molto il modo in cui nel libro Piton riesce a recitare la sua parte alla perfezione. Secondo, nella fuga dopo la non-battaglia è troppo, troppo calmo. Ah, ciao Harry, sono io il Principe, ci vediamo domani. Arrabbiati!! NON CHIAMARMI CODARDO! No, non ci siamo.
Ben fatta la scena della caverna, così come quella dell'attacco a Katie Bell, ma gente, si potevano tranquillamente tagliare sia l'attacco alla Tana che molte delle scene da "film da teenager" e inserire la battaglia finale...insomma, tutti 'sti Mangiamorte entrano a Hogwarts, fanno fuori Silente (che tanto lo uccide Piton che è sempre lì nel castello, come Draco, non c'era bisogno di chiamare tutta 'sta gente), e tutti se ne vanno felici e contenti senza torcere un capello a nessuno e senza essere minimamente contrastati. Credibile.
La scena che segue? Tutti lì imbambolati davanti al cadavere del Preside, come se fosse morto di morte naturale due giorni prima - è sì tragica la scena, ma poteva esserlo molto di più se fatta bene.
Trovate da "no comment": la scena iniziale con la cameriera, i commenti di Silente sulle storie d'amore (soprattutto quello su Harry e Hermione) sono fuori luogo e fuori dal personaggio di Silente, la chiacchierata finale dei tre: Harry che quasi è contento che Silente sia morto e poi il salto direttamente alla storia tra Harry e Ginny, semplicemente assurdo.
Asher_85
Hidden Persuader
Messaggi: 2574
MessaggioInviato: Sab 18 Lug 2009 16:55 pm    Oggetto:   

CDuMbledore ha scritto:
Ecco, stavo per dire che ho dimenticato due cose.

Katie Bell, un'altra scena perfettamente riuscita... molto molto ad alto tasso di tensione... molto ben fatta...

Luna Lovegood... sempre più strepitosa!


E poi... una terza... ma avete visto carina la puffola pigmea??? love




Stupenda!! love

A me sinceramente la scena con Katie non mi ha fatto un'impressione particolarmente positiva, forse l'avevo immaginata diversamente...
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14734
MessaggioInviato: Sab 18 Lug 2009 20:37 pm    Oggetto:   

Anche la scena dell'attacco epilettico di Ron è stata abbastanza credibile...
(searching for)
Ben Lo Svelto
Elfo
Messaggi: 266
Località: hmmm....ops! mi sono perso XD
MessaggioInviato: Dom 19 Lug 2009 2:20 am    Oggetto:   

Mah....l'ho visto e......mi è risultato meglio del 5°......
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Dom 19 Lug 2009 18:29 pm    Oggetto:   

Asher_85 ha scritto:
CDumbledore ha scritto:
E poi... una terza... ma avete visto carina la puffola pigmea??? love


Stupenda!! love


Scusate, ma sembrava un cucciolo di porcospino rosa... ma bella dove? Mr. Green

ps: ma poi, che c'entra? dove si dice nei film che Ginny ha una puffola pigmea?
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
CDuMbledore
Modessa Modessa
Messaggi: 14734
MessaggioInviato: Dom 19 Lug 2009 19:16 pm    Oggetto:   

Intendevi nei libri? Esattamente nel sesto. Me l'ha ricordato Fusilli e lei non si sbaglia, si ricorda tutto, da perfetta Corvonero.
(searching for)
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Dom 19 Lug 2009 21:41 pm    Oggetto:   

CDuMbledore ha scritto:
Intendevi nei libri? Esattamente nel sesto. Me l'ha ricordato Fusilli e lei non si sbaglia, si ricorda tutto, da perfetta Corvonero.


No, nel film... nel senso, che senso ha se non serve a nulla? Il tempo è tiranno nei film...
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Incantatore dalle 9 vite
Eroico scoiattolo Eroico scoiattolo
Messaggi: 5016
Località: Posso spostarmi tra i mondi paralleli
MessaggioInviato: Mar 21 Lug 2009 18:46 pm    Oggetto:   

Spoilerando spoilerando...


In un film, il ruolo del regista, credo, dovrebbe essere quello di raccontare una storia attraverso le immagini.
A me sembra, nel caso di questo film, che andiamo bene per quanto riguarda le immagini, ma decisamente meno bene sulla storia.
Perché una qualsiasi storia d’avventura sia avvincente, ad esempio, si dovrebbe pensare ad un eroe che effettivamente si comporta come tale a dispetto delle avversità. Se l’ “eroe” si nasconde pavidamente senza motivo quando minacciano di morte una delle persone a lui più care al mondo, oltre a farci una figura meschina, va a finire che il pubblico si disaffeziona a lui e lo trova patetico e antipatico, buono solo per flirtare, ma debole di fronte alle avversità. Questo purtroppo è l’Harry Potter del film.
Inoltre questa dovrebbe essere la storia della drammatica fine di Albus Silente. Una figura generosa, spiritosa, ma anche potente, grande, saggia ed energica. E’ il riferimento positivo dell’intera saga. Harry non è solo perché Silente veglia su di lui, lo protegge e di nascosto gli fa da padre e lo guida nel suo percorso. Non solo: Silente è simpatico, ed è un vero dritto. Zitto zitto sa il fatto suo e i nemici lo temono. Insomma, per dirla con Hagrid: “Grand’uomo, Silente. Finché c’è lui non sono veramente preoccupato di nulla”.
Albus Silente è costruito da JK Rowling in modo tale che quando alla fine del sesto libro muore improvvisamente, migliaia di persone lo hanno pianto. Moltissimi fan hanno semplicemente rifiutato di crederci, prima del settimo libro, ritenendo che non fosse effettivamente morto, tanta era brutto il fatto che non ci fosse più. E il settimo libro risulta ostico al lettore proprio perché va a intaccare la figura di Silente, a lui tanto cara, prima.
Ora, come viene reso questo nel film?
Io dico che, volutamente, il regista ha scelto di indorare la pillola al suo pubblico. Discorsi come “Silente è invecchiato tanto”, “Silente ha ormai centocinquant’anni”, “Hogwarts non è più ben protetta” e una resa del personaggio seriosa, monocorde, affaticata e malinconica certamente diminuiscono l’impatto drammatico della sua morte. “Bè,” si dice lo spettatore, “E’ morto… ma in fondo era già un morto che camminava” !
Il prezzo che si paga, di nuovo, è quello di rendere noioso e fastidioso un personaggio in origine meraviglioso. Alzi la mano chi non ha avuto un amico che ha detto: “Mi era tanto dispiaciuto nel libro, ma nel film non mi ha quasi fatto effetto…”
Si è detto delle prove incolori di Gambon e di Radcliffe, ma ben peggiori a me sono sembrati i loro ruoli nella storia mal reinterpretata dal regista.
Questa per me è la vera pecca di un film altrimenti bello.

Questo rimprovero al regista più che aver tagliato pesantemente la storia di Voldemort, più che non aver spiegato il nome “Principe Mezzosangue” e certamente più di aver inserito particolari che, da purista, mi fanno storcere il naso, come il materializzarsi all’interno di Hogwarts (possibile che nessuno legga mai “Storia di Hogwarts” ?!???) e come il fatto che gli strambi occhialetti pazzi di Luna siano stati in grado di penetrare il più perfetto Mantello dell’Invisibilità del mondo magico.

Per il resto, sono stato incantato nel rivedere nel film le meraviglie della Scozia che ho potuto vedere dal vivo. Mi sono davvero piaciute le immagini spettacolari della distruzione del ponte e della grotta. Considero semplicemente “da manuale” la scena di Katie Bell.
Mi sono divertito nelle varie gag adolescenziali. Luna e Ron simpaticissimi.
E un bravo a Tom Felton / Draco Malfoy.
Sulla buona prova di Jimmy Broadbent / Horace Lumacorno gioca molto anche il doppiaggio italiano di Carlo Valli, lo stesso di Robin Williams (che Lumacorno sarebbe stato lui !!!!)
http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/suoni/vocecv.mp3

Ok, meglio della Fenice. Ma peccato, poteva essere meglio. Davvero.
Nipote di Pick e Inkyfhrd !
Regolina
Balrog
Messaggi: 2311
MessaggioInviato: Mer 22 Lug 2009 17:41 pm    Oggetto:   

Sono andata anche io a vedere il film, per ben due volte ma non perché fosse bellissimo o assolutamente da rivedere, ma purtroppo per ben altri motivi Wink ed entrambe le volte sono uscita dal cinema con questa espressione: Confused Confusa? Sì. Contrariata? Anche.

Spoiler ovviamente.

Devo ammettere che alcune cose (scene e scelte del regista) mi sono piaciute ma ciò che più mi ha infastidita è stato il modo in cui Yates ha interpretato il film: quello che io ho visto sullo schermo non è stato il sesto film di Harry Potter ma un telefilm adolescenziale fantasy. Dov’è l’azione? Dov’è la battaglia finale? Dove sono gli astuti piani di Voldemort? Dov’è il signore oscuro? E’ vero che neanche nel libro c’è, però lì la sua presenza si sente sempre (ci sono le notizie, i giornali, oppure gli studenti, il trio e Silente che ne parlano), nel film tutto questo non c’è: due scene all’inizio e poi basta. E se non c’è Voldemort, non c’è neanche tensione.
Manca il “male” e manca anche il “bene”: dov’è l’Ordine? Sta facendo qualcosa o no? Esiste ancora? Sì, esiste ancora e la scena dell’incendio alla Tana serve solo a farci capire che effettivamente i Weasley, Tonks, Lupin e gli altri ancora combattono il male. A proposito di Tonks (mora!) e del mannaro: cosa vuol dire la frase “Amore non andare”??? Tonks, la coraggiosa, fiera, combattiva ragazza dell’Ordine che supplica il suo uomo di non combattere? Non esiste! E allo stesso modo non ho potuto guardare Ginny che allaccia le scarpe a Harry Shocked ma perché poi? Bah.
Ginny non è l’unico personaggio che non mi è piaciuto, in generale direi che lo sono tutti i personaggi protagonisti: Harry, Ron ed Hermione non so se per causa degli attori o del regista (o di entrambe le cose), Piton perché non ha spazio (e per fortuna che il titolo del libro è dedicato a lui Rolling Eyes). Si salvano Draco (bravissimo Felton Exclamation) e Silente (la scena del medaglione è da brividi). E la scena della sua morte e delle bacchette a me, a differenza di altri, è piaciuta: quello è lo spirito e la “magia” di Hogwarts.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Harry Potter Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 24, 25, 26  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum