Progetto Aurora: AuroraGDR


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
anguisette
Drago
Messaggi: 535
Località: Sempre altrove e in un altro momento
MessaggioInviato: Sab 24 Mar 2007 11:23 am    Oggetto:   

Ok, non è un gioco di narrazione, ma è un'idea per ideare il background di Aurora: Storia, Magia, Religione, Tecnologia, etc...

Altrimenti, come facciamo?
De gustibus non "sputazzandum" est. Baciuz.
Adelasia
Balrog
Messaggi: 1349
MessaggioInviato: Sab 24 Mar 2007 21:06 pm    Oggetto:   

Sulla definizione di GDN (da profana): Quello che ha di diverso da un gioco di ruolo on line, è come prima cosa che quello che viene scritto resta sempre visibile, anche ai non iscritti e anche dopo mesi di gioco.
E soprattutto è possibile giocare anche non in contemporanea. Cioè io posso scrivere il mio pezzo adesso e chi stà giocando con me può farlo anche stasera o domani.
Altra cosa importante è l'attenzione che viene fatta nelle descrizioni.
Non si tratta solo di un botta e risposta, l'utente può descrivere il proprio personaggio anche nei pensieri e nelle emozioni. facendolo crescere e dandogli spessore.
Un vero e proprio libro in pratica.

Secondo me ha molte più possibilità di successo che incitare la gente a creare ognuno una storia come per un concorso, a meno che non ce ne occupiamo noi in prima persona. In ogni caso, entrambi i suggerimenti sono molto interessanti.
Nella fase in cui bisogna cercare esperti di GDR (o anche prima) se volete posso scrivere un altro articolo per Fabbricanti di Universi (ma il primo non ha avuto un gran successo, dal punto di vista della partecipazione).
Salkaner il Nero
Nazgul
Messaggi: 430
Località: Insubria
MessaggioInviato: Sab 24 Mar 2007 23:46 pm    Oggetto:   

EnKay ha scritto:
Perché? Shocked


Perchè un GDN non è un gioco di ruolo ,è un altra cosa.

e nei + noti giochi di ruolo "narrativi" si tirano secchiate di dadi Very Happy
L'ipse dixit è la tomba del pensiero
http://www.ltsn.tk
anguisette
Drago
Messaggi: 535
Località: Sempre altrove e in un altro momento
MessaggioInviato: Dom 25 Mar 2007 11:40 am    Oggetto:   

Bhe, nessuno ci vieta di prevedere sia un GdN che un GdR...

Mi preme però capire come, secondo voi, delineeremo il background di Aurora.
De gustibus non "sputazzandum" est. Baciuz.
Palin
Re sotto la montagna
Messaggi: 15146
Località: Solace
MessaggioInviato: Dom 25 Mar 2007 21:00 pm    Oggetto:   

Salkaner il Nero ha scritto:

e nei + noti giochi di ruolo "narrativi" si tirano secchiate di dadi Very Happy


già specialmente ad Amber... ma che stai a di'? Mr. Green
TK7 should, of course, be named Neville – Neville and Luna, a match made in heaven.
Salkaner il Nero
Nazgul
Messaggi: 430
Località: Insubria
MessaggioInviato: Lun 26 Mar 2007 16:50 pm    Oggetto:   

Palin ha scritto:
Salkaner il Nero ha scritto:

e nei + noti giochi di ruolo "narrativi" si tirano secchiate di dadi Very Happy


già specialmente ad Amber... ma che stai a di'? Mr. Green


Amber nn l'avrei citato fra i narrativi, ma volendo ci potrebbe anche stare.

Pensavo in primo luogo a Dogs in the Vineyard che sta andando oggi di moda.
L'ipse dixit è la tomba del pensiero
http://www.ltsn.tk
Kara
Nazgul
Messaggi: 448
MessaggioInviato: Ven 30 Mar 2007 10:09 am    Oggetto:   

Adelasia ha scritto:
Sulla definizione di GDN (da profana): Quello che ha di diverso da un gioco di ruolo on line, è come prima cosa che quello che viene scritto resta sempre visibile, anche ai non iscritti e anche dopo mesi di gioco.
E soprattutto è possibile giocare anche non in contemporanea. Cioè io posso scrivere il mio pezzo adesso e chi stà giocando con me può farlo anche stasera o domani.
Altra cosa importante è l'attenzione che viene fatta nelle descrizioni.
Non si tratta solo di un botta e risposta, l'utente può descrivere il proprio personaggio anche nei pensieri e nelle emozioni. facendolo crescere e dandogli spessore.
Un vero e proprio libro in pratica.



si, tutto giusto, ma qui poi ognuno muove esclusivamente il suo pg Very Happy

alla fine un gdn in cui ognuno muove solo ed esclusivamente il suo alterego, e l'interazione con gli altri pg è fatta a livello narrativo e con accordi piuttosto che con il lancio di dadi, può essere un'idea vincente.

io e altri amici ci abbiamo costruito un intero sito con questa tipologia di gioco Very Happy

personalmente la trovo un'idea preferibile al classico gdr con i dadi. già il solo vedere le schede con i punti abilità mi dà l'orticaria Laughing Laughing
mi sento limitata nella mia libertà di descrivere e ideare situazioni, pensieri, storie etc etc.

è pur vero che non tutti hanno grandi dosi di fantasia Confused e quindi avere dei paletti li aiuta invece di limitarli...

penso che dipenda dai gusti personali alla fine. io non giocherei mai a un gdr mentre adoro il gdn.

Very Happy
Navigare liberamente negli spazi, senza vincoli, dev'essere meraviglioso. A noi questa gioia viene negata da obblighi odiosi. Sai che cosa vorrei? Ridurre la mia vita a un solo giorno e quel giorno comandare l'Arcadia.
eNKay
Gwaihir
Messaggi: 11084
MessaggioInviato: Ven 30 Mar 2007 10:32 am    Oggetto:   

Kara ha scritto:

è pur vero che non tutti hanno grandi dosi di fantasia Confused e quindi avere dei paletti li aiuta invece di limitarli...


Questa è sbagliata e pure un pelo offensiva, come cosa... un conto è, come dici tu, gradire più o meno l'uno o l'altro. Dire che chi fa GDR lo fa perché la sua fantasia è scarsa (o minore rispetto a quelli che invece fanno GDN) è una stupidaggine, scusa la franchezza.

E' solo ed esclusivamente questione di gusti.
26 / 27 gennaio 2009

I giorni della memoria.
Salkaner il Nero
Nazgul
Messaggi: 430
Località: Insubria
MessaggioInviato: Ven 30 Mar 2007 11:56 am    Oggetto:   

Adelasia ha scritto:
Sulla definizione di GDN (da profana): Quello che ha di diverso da un gioco di ruolo on line, è come prima cosa che quello che viene scritto resta sempre visibile, anche ai non iscritti e anche dopo mesi di gioco.
E soprattutto è possibile giocare anche non in contemporanea. Cioè io posso scrivere il mio pezzo adesso e chi stà giocando con me può farlo anche stasera o domani.
Altra cosa importante è l'attenzione che viene fatta nelle descrizioni.
Non si tratta solo di un botta e risposta, l'utente può descrivere il proprio personaggio anche nei pensieri e nelle emozioni. facendolo crescere e dandogli spessore.
.


Ehm...

Io gioco gdr via forum e tutto questo si fa.

Confused
L'ipse dixit è la tomba del pensiero
http://www.ltsn.tk
Adelasia
Balrog
Messaggi: 1349
MessaggioInviato: Ven 27 Apr 2007 20:31 pm    Oggetto:   

A parte tutto questo, cosa siamo orientati a decidere?
Kara
Nazgul
Messaggi: 448
MessaggioInviato: Lun 14 Mag 2007 22:02 pm    Oggetto:   

EnKay ha scritto:
Kara ha scritto:

è pur vero che non tutti hanno grandi dosi di fantasia Confused e quindi avere dei paletti li aiuta invece di limitarli...


Questa è sbagliata e pure un pelo offensiva, come cosa... un conto è, come dici tu, gradire più o meno l'uno o l'altro. Dire che chi fa GDR lo fa perché la sua fantasia è scarsa (o minore rispetto a quelli che invece fanno GDN) è una stupidaggine, scusa la franchezza.

E' solo ed esclusivamente questione di gusti.


vedo solo ora questa risposta ma il tempo è quello che è...

io invece trovo offensivo il fatto che hai esteso una mia opinione, che in quel caso era più una supposizione in effetti, più di quanto io intendessi fare.
non ho detto che tutti quelli che fanno gdr sono privi di fantasia così come non ho detto che quelli che fanno gdn ne hanno a quintali.
se avessi voluto farlo lo avrei detto senza tanti giri di parole.
gente totalmente priva di fantasia se ne trova parecchia anche nei gdn te lo assicuro e non lo dico tanto per parlare ma per esperienza personale, così come veri e propri vulcani creativi fanno gdr.

detto questo non credo di offendere nessuno se dico che è mia opinione personale che avere paletti (come io considero quelli che mette il gdr) o avere il moderatore che ti suggerisce la trama (come avviene nel gdn così li prendiamo in esame entrambi e raggiungiamo la par condicio) aiuta chi da solo non sa costruire una storia partendo da zero.

io non ci vedo niente di male in questo e quando si mette in piedi un gioco si deve tener conto anche di questo tipo di utenza che c'è, esiste e non può essere ignorata.
preferisco essere realista e pensare che ci sono persone che hanno bisogno di aiuto e aiutarle piuttosto che affermare che sanno fare tutto e poi lasciarli ad ammuffire insieme ai loro pg.
dipende sempre qual è lo scopo ultimo per cui metti in piedi il gioco. per quanto mi riguarda è il divertimento degli utenti quindi è mio compito fare il possibile per farlo accadere.
Navigare liberamente negli spazi, senza vincoli, dev'essere meraviglioso. A noi questa gioia viene negata da obblighi odiosi. Sai che cosa vorrei? Ridurre la mia vita a un solo giorno e quel giorno comandare l'Arcadia.
Adelasia
Balrog
Messaggi: 1349
MessaggioInviato: Mar 15 Mag 2007 15:47 pm    Oggetto:   

Non è per fare la "bacchettona", ma che ne direste di smetterla con gli OT ?

BACK TO TOPIC!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Fantasy Magazine Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum