Pirati dei caraibi: Alla fine del mondo


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Autore Messaggio
FantasyMagazine
Balrog
Messaggi: 4381
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 8:52 am    Oggetto: Pirati dei caraibi: Alla fine del mondo   

Pirati dei caraibi: Alla fine del mondo

Leggi la recensione.
ANDREA
Ospite

MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 8:52 am    Oggetto: QUESTO FILM FA VERAMENTE SKIFO   

QUESTO FILM E' UNA DELLE PIU' GRANDI ORRENDITA' DELLA STORIA DEL CINEMA: RECITAZIONE DA 4 SOLDI,DEP NN PIU' ORIGINALE E DIVERTENTE MA RIDICOLO, DURATA INUTILE( SAREBBERO BASTATE 2 ORE SPACCATE PER NARRARE QUESTA INUTILE STORIA ), ELIMINAZIONE DELL'UNICA GRANDE ATTRAZIONEMDEL FILM PER QUANTO RIGUARDA GLI EFFETTI SPECIALI: IL KRAKEN, E SCENEGGIATURA CHE E' QUALCOSA DI IMPRESSIONANTE, SFIDA LA DEFINIZIONE STESSA DI "MARCIO" E "SKIFOSO"
VOTO: 0 SU 5( PURTROPPO NN POSSO DIMINUIRE, SENNO' LO FAREI)
manfredi
Ospite

MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 11:17 am    Oggetto: non puoi dire certe cose   

premettendo che il tuo commento non è affatto male, ma non è neanche azzeccato. Tu ami il fantasy?, se la tua risposta è si, non puoi che non dare almeno 4 stelle a questo film.
Già avevi fatto una come dire.......idiozia nel commento di spiderman, 2 stelle ad un film che se ne meritava due in più, ma quest'ultimo pirati dei caraibi, forse è meglio che ritorni in sala e lo rivedi, è un consiglio.... perchè mi sa che hai capito ben poco del film.
Lasciamo stare i meravigliosi e sublimi effetti speciale che ottengono ( a mio parere ) il secondo posto, superati solo dal fanatstico spiderman 3, il film non è più una buffonata, anche se non lo è mai stato, ma qui giunti in questo terzo capitolo della saga piratesca più conosciuta al mondo, l'occhio dello spettatore non può che intravedere un pò più di umanità nei personaggi.
Il grande Depp, mostra il suo lato migliore in tutto il film, e sfoggia il miglior Sparrow mai visto.
Il "ormai cresciuto" Bloom, non è più il rimbambito pirata in erba, ma un corsaro a tutti gli effetti.
Forse e ripeto forse un pò di delusione nell'interpretazione di keira, che a mio parere non ha impersonato elizabeth bene come nel secondo.
Per il resto , il film raggiunge la profondità del ritorno del re.
il mio voto: 5 stelle
Coram85
Capitano di vascello
Messaggi: 13169
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 11:34 am    Oggetto:   

Non mi trovo molto d'accordo con la rece (nell'ultimo periodo va così Razz ).
La carne al fuoco c'è - ma poi non così tanta. E tutto si segue, direi anche abbastanza bene. Non lo vedo così intricato. Ha un buon intreccio, considerando tutte le cose da spiegare. Ogni cosa narrata e fatta vedere prende il giusto spazio, compreso il sottofondo amoroso tra Jones e Calipso. Non la vedo una cosa superflua. In fin dei conti, man mano che la trilogia è andava avanti, i personaggi diventavano personaggi principali, proprio come lo era Jack, e dovevano godere del giusto spazio - minutaggio di minuti.

Io ho visto un film che fila, godibile, emozionante da brividi. Bravissimi tutti. un cast lavorativo che ha realizzato tre film grandiosi. E spero ce ne saranno altri.

Concordo su Depp, su Rush, sugli effetti speciali (sempre più sbalorditivi), sulla colonna sonora (davvero molto bella), con le stelle, ma meno con la rece.
I wrote a paranormal story, including babes, alcohol and Battle Rock! Is called Dark Rock Chronicles!

Dark Rock Chronicles fan page
Bran
servitore di due padroni
Messaggi: 4590
Località: Era Hyboriana (Trento)
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 11:51 am    Oggetto:   

io mi ritrovo perfettamente nella recensione. A mio parere il film sarebbe stato più bello se la girandola di tradimenti che costituisce il corpo centrale fosse stata più fluida. Una cosa che mi ha lasciato perplesso è il modo in cui si conlude la trama riguardante la liberazione di calipso....
Nipote di Pick e di Julia ///
-Riuscite a vedere qualcosa?-
-Sì, cose meravigliose-

Lord Carnavon & H. Carter, 26 novembre 1922
franz
Mago Mago
Messaggi: 5731
Località: Milano
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 12:35 pm    Oggetto: Re: non puoi dire certe cose   

manfredi ha scritto:
premettendo che il tuo commento non è affatto male, ma non è neanche azzeccato. Tu ami il fantasy?, se la tua risposta è si, non puoi che non dare almeno 4 stelle a questo film.
Già avevi fatto una come dire.......idiozia nel commento di spiderman, 2 stelle ad un film che se ne meritava due in più, ma quest'ultimo pirati dei caraibi, forse è meglio che ritorni in sala e lo rivedi, è un consiglio.... perchè mi sa che hai capito ben poco del film.
Lasciamo stare i meravigliosi e sublimi effetti speciale che ottengono ( a mio parere ) il secondo posto, superati solo dal fanatstico spiderman 3, il film non è più una buffonata, anche se non lo è mai stato, ma qui giunti in questo terzo capitolo della saga piratesca più conosciuta al mondo, l'occhio dello spettatore non può che intravedere un pò più di umanità nei personaggi.
Il grande Depp, mostra il suo lato migliore in tutto il film, e sfoggia il miglior Sparrow mai visto.
Il "ormai cresciuto" Bloom, non è più il rimbambito pirata in erba, ma un corsaro a tutti gli effetti.
Forse e ripeto forse un pò di delusione nell'interpretazione di keira, che a mio parere non ha impersonato elizabeth bene come nel secondo.
Per il resto , il film raggiunge la profondità del ritorno del re.
il mio voto: 5 stelle


Come già detto altrove, è proprio chi ama il fantasy che non sopporta l'indugenza verso il genere preferito. Sono proprio gli atteggiamenti del tipo: "va bè, ma è una favoletta, una roba fantasy...", che tolgono credibilità.
Si possono e si devono fare cose buone anche parlando di fantasy, genere che affonda le sue radici nella mitologia e in 'filoni' letterari nobili.
Detto ciò, ricordo che il recensore di Pirati 3 non è lo stesso 'idiota' che ha recensito Spiderman 2 (anche se ne condivide il giudizio).
Nessuno ha mai messo in dubbio la perfezione degli effetti speciali (sbalorditivi anche nel film d'animazione giapponese Final fantasy, senza che questo lo faccia automaticamente diventare un capolavoro), tantomeno i doverosi momenti di approfondimento psicologico, ma i difetti di sceneggiatura (buchi, passaggi poco chiari), a mio giudizio ci sono, eccome.

Attenzione: piccoli spoiler




Senza spoilerare pesantemente, e per rispondere a Coram, continuo a pensare che la linea narrativa che vede coinvolta Calipso sia inutile. In cosa si risolve alla fine il tutto? Un'esplosione di crostacei? L'inutile ma molto spettacolare Maelstrom? Mi pare deboluccio.
Stiamo parlando di una produzione da 300 milioni di dollari, mica noccioline, non è lecito aspettarsi il meglio, anche dagli sceneggiatori?
Tra doppi, tripli e quadrupli giochi non si riesce a capire chi sta dalla parte di chi, ma non vorrei tornare sullo sforzo di dover dipanare la trama, di cui ho già detto.
- Sei un pessimista o un ottimista?
- Sono un pessimo ottimista
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 12:48 pm    Oggetto: Re: non puoi dire certe cose   

franz ha scritto:


Come già detto altrove, è proprio chi ama il fantasy che non sopporta l'indugenza verso il genere preferito. Sono proprio gli atteggiamenti del tipo: "va bè, ma è una favoletta, una roba fantasy...", che tolgono credibilità.
Si possono e si devono fare cose buone anche parlando di fantasy, genere che affonda le sue radici nella mitologia e in 'filoni' letterari nobili.
Detto ciò, ricordo che il recensore di Pirati 3 non è lo stesso 'idiota' che ha recensito Spiderman 2 (anche se ne condivide il giudizio).
Nessuno ha mai messo in dubbio la perfezione degli effetti speciali (sbalorditivi anche nel film d'animazione giapponese Final fantasy, senza che questo lo faccia automaticamente diventare un capolavoro), tantomeno i doverosi momenti di approfondimento psicologico, ma i difetti di sceneggiatura (buchi, passaggi poco chiari), a mio giudizio ci sono, eccome.

Attenzione: piccoli spoiler




Senza spoilerare pesantemente, e per rispondere a Coram, continuo a pensare che la linea narrativa che vede coinvolta Calipso sia inutile. In cosa si risolve alla fine il tutto? Un'esplosione di crostacei? L'inutile ma molto spettacolare Maelstrom? Mi pare deboluccio.
Stiamo parlando di una produzione da 300 milioni di dollari, mica noccioline, non è lecito aspettarsi il meglio, anche dagli sceneggiatori?
Tra doppi, tripli e quadrupli giochi non si riesce a capire chi sta dalla parte di chi, ma non vorrei tornare sullo sforzo di dover dipanare la trama, di cui ho già detto.



D'accordissimo, d'accordissimo con tutto, recensione inclusa... tranne che per una cosa. Io gli avrei dato due stelline, non 3. Ma come ormai si saprà io sono uno dei pochi al quale questo sequel non è proprio piaciuto... Io sarei stato anche più severo.
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 12:51 pm    Oggetto: Re: non puoi dire certe cose   

manfredi ha scritto:

Per il resto , il film raggiunge la profondità del ritorno del re.


Shocked Sè, vabbè, va... Sorridi
Spariamole grosse, evvai...
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
Coram85
Capitano di vascello
Messaggi: 13169
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 13:02 pm    Oggetto: Re: non puoi dire certe cose   

franz ha scritto:

Attenzione: piccoli spoiler






Senza spoilerare pesantemente, e per rispondere a Coram [...].


La storia di Calipso si intrecciava direttamente con uno dei personaggi/protagonisti, ovvero Davy Jones. Come ho scritto prima, i personaggi sono divenuti tutti importanti per la trilogia complessiva, e quindi per questo non vedo inutile né Calipso né la tempesta leggendaria.

E' che probabilmente non sono troppo obiettivo, essendo un fan sfegatato di Jack e dei Pirati. Ma credo che, anche nel caso non fossero le mie passioni preferite, l'avrei pensata a questo modo...
I wrote a paranormal story, including babes, alcohol and Battle Rock! Is called Dark Rock Chronicles!

Dark Rock Chronicles fan page
Bran
servitore di due padroni
Messaggi: 4590
Località: Era Hyboriana (Trento)
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 13:06 pm    Oggetto: Re: non puoi dire certe cose   

Coram85 ha scritto:


La storia di Calipso si intrecciava direttamente con uno dei personaggi/protagonisti, ovvero Davy Jones. Come ho scritto prima, i personaggi sono divenuti tutti importanti per la trilogia complessiva, e quindi per questo non vedo inutile né Calipso né la tempesta leggendaria.



rimane però il fatto che tutta questa storia, che sembra essere centrale nel film, si risolve in una bolla di sapone. Questo mi ha deluso
Nipote di Pick e di Julia ///
-Riuscite a vedere qualcosa?-
-Sì, cose meravigliose-

Lord Carnavon & H. Carter, 26 novembre 1922
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 13:14 pm    Oggetto: Re: non puoi dire certe cose   

Bran Mak Morn ha scritto:


rimane però il fatto che tutta questa storia, che sembra essere centrale nel film, si risolve in una bolla di sapone.


Crostacei, mio caro Bran, si chiamano crostacei... Laughing
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
Bran
servitore di due padroni
Messaggi: 4590
Località: Era Hyboriana (Trento)
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 13:17 pm    Oggetto: Re: non puoi dire certe cose   

Darklight ha scritto:


Crostacei, mio caro Bran, si chiamano crostacei... Laughing


visto come erano stati collaborativi con jack mi aspettavo che si attaccassero tutti alle natiche dei tizi della compagnia delle indie o ai tentacoli di Jones
Nipote di Pick e di Julia ///
-Riuscite a vedere qualcosa?-
-Sì, cose meravigliose-

Lord Carnavon & H. Carter, 26 novembre 1922


Ultima modifica di Bran il Dom 27 Mag 2007 13:22 pm, modificato 1 volta in totale
Darklight
Balrog
Messaggi: 2947
Località: Gotham city
MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 13:20 pm    Oggetto: Re: non puoi dire certe cose   

[quote="Bran Mak Morn"]
Darklight ha scritto:
Bran Mak Morn ha scritto:


Crostacei, mio caro Bran, si chiamano crostacei... Laughing


visto come erano stati collaborativi con jack mi aspettavo che si attaccassero tutti alle natiche dei tizi della compagnia delle indie o hai tentacoli di Jones


Ahah! Guarda, non farmi pensare ai granchi sasso che mi vengono ancora i brividi... Avrei voluto gridare: "E' UNO SCHERZO, VERO?"
"Because he's the hero Gotham deserves, but not the one it needs right now...and so we'll hunt him, because he can take it. Because he's not a hero. He's a silent guardian, a watchful protector...a dark knight. "
Max
Ospite

MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 18:33 pm    Oggetto: un grande film! comprendi!?   

ATTENZIONE: SPOILER

allora, a me il film è piaciuto moltissimo, tanto che gli avrei dato almeno 4/5. mi trovo d'accordo con la recensione solo in alcune parti. innanzi tutto credo che la trama sia sì intricata grazie ad un, secondo me, geniale gioco di tradimenti, ma non così tanto da non riuscirne a seguire il filo, o per lo meno mi sembra che nel trascorrere della trama tutti i dubbi sulle intenzioni dei diversi personaggi vengano spiegati e quella che dapprima sembra un'aggrovigliata matassa di storie si sciolga logicamente, senza lasciare ulteriori dubbi, buchi o altro.
devo ammettere che, effettivamente, chi però non ha neanche capito il motivo per il quale "tutto ad un tratto" i granchi si animano da pietre e diventano collaborativi con jack (visto che poi vanno a finire amichevolmente sotto le vesti e tra le mani di colei che già dal secondo episodio fa intendere d'avere qualche strano potere e che inoltre si dimostrerà poi esser calipso) si trova in difficoltà con gli intrighi che si susseguono nella trama.
per quanto riguarda la manifestazione finale di calipso effettivamente, ripensandoci, non è molto intuitiva, però io l'ho interpretata(magari sbagliando) come, per farla semplice, la dea del mare che ce l'ha con i pirati nobili perchè l'hanno imprigionata ma è anche vero che essi la liberano dicendole inoltre che chi ha rivelato loro come iprigionarla fu davy jones, l'uomo che lei ama, col quale fino ad un secondo prima avrebe voluto riunirsi ma che scopre esserle traditore. a quel punto forse la dea decide di mettere entrambe le parti in condizione di vivere o morire in uno scontro ambientato nel luogo dove tutta la furia del mare può esser concentrata: uno spettacolare malestorm!
credo che l'interpretazione del sig Depp sia grande ed impeccabile come in tutti i suoi film, quanto agli altri attori non posso dir male di nessuno, tutti davvero molto bravi.
Forse Elizabeth, come personaggio, è l'unica che in alcuni momenti sembra "improbabile" ad esempio quando con foga incalza in discorsi di battaglia per smuovere pirati o cose del genere.. non riesco ad inquadrarla bene in quel ruolo insomma.
come conclusione, io affermo ciò che affermo in qualità di fan di Depp, fan dei Pirati e fan di tutto il mondo fantasy; ho detto ciò che ho detto in quanto ho molto, molto, molto apprezzato quest'ultimo film della saga dei pirati e, se pur comprendendo che a chiunque un film possa piacere o non piacere, trovo giusto rispondere a chi porta critiche riguardo cose che probabilmente non ha capito o che ha male interpretato, piuttosto che su cose che sono soggete al personale ed insindacabile gusto, differente per ogni individuo. spero di non aver offeso nessuno, in tal caso mi scuso, non era mia intenzione, di fatti magari quello che non ha capito sono io Smile e se così fosse ne sarei felice visto che il non capire mi avrebbe fatto apprezzare questo grande episodio delle avventure dei Pirati dei Caraibi.
grazie, ciao a tutti
Max
Ospite

MessaggioInviato: Dom 27 Mag 2007 18:46 pm    Oggetto: dimenticavo..   

dimenticavo.. mi rivolgo alla persona che reputa i granchi/sasso una cosa stupida, ridicola, insomma, un qualcosa che si poteva evitare.
intanto credo che quelle creature, se così possiamo chiamarle, siano improbabili e ridicole quanto gli hobbit del signore degli anelli.
mi spiego, sono un accanito fan degli hobbit e di tutta la meravigliosa storia di cui fanno parte, e proprio per questo credo che in un contesto fantasy, in un mondo dove esistono magia, stregoneria, mondi dei morti, mostri fantastici e quanto d'altro si possa voler citare, un esercito di granchi/sasso in un'ambientazione come quella di Pirati dei Caraibi, in una dimensione come "lo scrigno di Davy Jones" mi fa pensare ad una scelta magari non geniale(come ce ne sono in abbondanza nel film) ma sicuramente non scorretta.
ciao a tutti di nuovo!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum